B I B B I A .net   > Bibbia CEI 2008 > Bibbia CEI 1974 > La Bibbia TILC

Antico Gen Es Lv Nm Dt - Gios Gdc Rut 1Sam 2Sam 1Re 2Re 1Cr 2Cr Esd Nee Tob Gdt Est 1Mac 2Mac
Testam. Gb Sal Prv Qo Cant Sap Sir - Is Ger Lam Bar Ez Dan Os Gioe Am Abd Gion Mich Naum Abac Sof Agg Zacc Mal

NuovoT. Mt Mc Lc Gv - At - Rom 1Cor 2Cor Gal Ef Fil Col 1Ts 2Ts 1Tm 2Tm Tit Flm Ebr - Giac 1Pt 2Pt 1Gv 2Gv 3Gv Gd - Ap

(Versione sperimentale)
Ricerca per citazione:
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     

Ricerca per parola:
cerca all'interno di
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     
 

Salmi
  > Libro: Salmi, Cap.: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150  

(Testo CEI74)

37
La sorte del giusto e dell'empio

1Di Davide.

Non adirarti contro gli empi
non invidiare i malfattori.
2Come fieno presto appassiranno,
cadranno come erba del prato.

3Confida nel Signore e fà il bene;
abita la terra e vivi con fede.
4Cerca la gioia del Signore,
esaudirà i desideri del tuo cuore.

5Manifesta al Signore la tua via,
confida in lui: compirà la sua opera;
6farà brillare come luce la tua giustizia,
come il meriggio il tuo diritto.

7Stà in silenzio davanti al Signore e spera in lui;
non irritarti per chi ha successo,
per l'uomo che trama insidie.
8Desisti dall'ira e deponi lo sdegno,
non irritarti: faresti del male,
9poiché i malvagi saranno sterminati,
ma chi spera nel Signore possederà la terra.

10Ancora un poco e l'empio scompare,
cerchi il suo posto e più non lo trovi.
11I miti invece possederanno la terra
e godranno di una grande pace.

12L'empio trama contro il giusto,
contro di lui digrigna i denti.
13Ma il Signore ride dell'empio,
perché vede arrivare il suo giorno.

14Gli empi sfoderano la spada
e tendono l'arco
per abbattere il misero e l'indigente,
per uccidere chi cammina sulla retta via.
15La loro spada raggiungerà il loro cuore
e i loro archi si spezzeranno.

16Il poco del giusto è cosa migliore
dell'abbondanza degli empi;
17perché le braccia degli empi saranno spezzate,
ma il Signore è il sostegno dei giusti.

18Conosce il Signore la vita dei buoni,
la loro eredità durerà per sempre.
19Non saranno confusi nel tempo della sventura
e nei giorni della fame saranno saziati.

20Poiché gli empi periranno,
i nemici del Signore appassiranno
come lo splendore dei prati,
tutti come fumo svaniranno.
21L'empio prende in prestito e non restituisce,
ma il giusto ha compassione e dà in dono.

22Chi è benedetto da Dio possederà la terra,
ma chi è maledetto sarà sterminato.
23Il Signore fa sicuri i passi dell'uomo
e segue con amore il suo cammino.
24Se cade, non rimane a terra,
perché il Signore lo tiene per mano.

25Sono stato fanciullo e ora sono vecchio,
non ho mai visto il giusto abbandonato
né i suoi figli mendicare il pane.
26Egli ha sempre compassione e dà in prestito,
per questo la sua stirpe è benedetta.

27Stà lontano dal male e fà il bene,
e avrai sempre una casa.
28Perché il Signore ama la giustizia
e non abbandona i suoi fedeli;
gli empi saranno distrutti per sempre
e la loro stirpe sarà sterminata.
29I giusti possederanno la terra
e la abiteranno per sempre.

30La bocca del giusto proclama la sapienza,
e la sua lingua esprime la giustizia;
31la legge del suo Dio è nel suo cuore,
i suoi passi non vacilleranno.
32L'empio spia il giusto
e cerca di farlo morire.
33Il Signore non lo abbandona alla sua mano,
nel giudizio non lo lascia condannare.

34Spera nel Signore e segui la sua via:
ti esalterà e tu possederai la terra
e vedrai lo sterminio degli empi.
35Ho visto l'empio trionfante
ergersi come cedro rigoglioso;
36sono passato e più non c'era,
l'ho cercato e più non si è trovato.

37Osserva il giusto e vedi l'uomo retto,
l'uomo di pace avrà una discendenza.
38Ma tutti i peccatori saranno distrutti,
la discendenza degli empi sarà sterminata.
39La salvezza dei giusti viene dal Signore,
nel tempo dell'angoscia è loro difesa;
40il Signore viene in loro aiuto e li scampa,
li libera dagli empi e dà loro salvezza,
perché in lui si sono rifugiati.

(Testo TILC)

37
(36) Insegnamento sulla sorte di giusti e malvagi

1Salmo di Davide.

Non tormentarti per i malvagi,
non invidiare chi fa il male;
2 come erba che appassisce
presto anch'essi sfioriranno.

3Abbi fiducia nel Signore e fa' il bene,
abita la tua terra e ama la verità.
4 Il Signore sia la tua gioia:
egli esaudirà i desideri del tuo cuore.
5Volgi i tuoi passi verso il Signore,
abbi fiducia in lui ed egli agirà:
6farà apparire la tua giustizia
come luce del mattino,
la tua rettitudine
come il sole di mezzogiorno.

7Spera nel Signore, non ti agitare,
non tormentarti per chi ha successo,
per la gente che vive d'imbrogli.
8Lascia perdere, non ti inquietare,
non tormentarti: ne avrai solo danno.
9Chi fa il male sarà tolto di mezzo.
Chi spera nel Signore possederà la terra.

10Ancora un poco e per i malvagi è finita;
li cercherai e non ne troverai più uno.
11I poveri possederanno la terra
e godranno benessere e pace.
12I malvagi tramano contro i giusti,
mostrano i denti contro di loro.
13 Ma il Signore ride dei malvagi
perché sa che la loro ora è vicina.
14 Impugnano le spade e tendono gli archi
per colpire i poveri e i miseri
e uccidere le persone oneste.
15Ma le spade trafiggeranno chi le usa,
gli archi verranno spezzati.

16 Vale più la povertà dei giusti
che l'abbondanza di molti malvagi:
17 la loro forza sarà spezzata.
I giusti, però, Dio li sostiene.

18 Al Signore stanno a cuore i giorni dei giusti,
possederanno per sempre la loro terra.
19 Neppure in tempi difficili
rimarranno delusi,
anche nei giorni di carestia saranno saziati.
20Periranno i malvagi, i nemici del Signore,
andranno in fumo come erba bruciata!

21I malvagi non riusciranno a pagare i debiti;
i giusti potranno dare con generosità.
22Chi è benedetto dal Signore
possederà la terra,
chi è maledetto sarà tolto di mezzo.

23Il Signore guida i passi dell'uomo
e rende sicuro il suo cammino.
24Se vacilla non cade a terra
perché il Signore lo tiene per mano.

25Né da giovane, né ora da vecchio,
ho mai visto un giusto abbandonato,
o i suoi figli costretti a mendicare il pane.
26 Ogni giorno egli può dare con generosità
e i suoi figli sono benedetti.

27 Fuggi il male e pratica il bene,
così per sempre abiterai la tua terra.
28 Perché il Signore ama la giustizia
e non abbandona i suoi fedeli.

Essi avranno sempre protezione
e la stirpe dei malvagi sarà tolta di mezzo.
29I giusti possederanno la terra
e vi abiteranno per sempre.
30I giusti si esprimono con saggezza
e parlano sempre con onestà:
31 hanno nel cuore la parola del loro Dio,
il loro cammino non sarà mai incerto.

32I malvagi spiano il giusto
e cercano di farlo morire.
33Ma il Signore non lo lascerà nelle loro mani,
e non permetterà che sia condannato.

34 Spera nel Signore e segui la sua via:
ti darà l'onore di possedere la terra,
ti farà assistere allo sterminio dei malvagi.

35Ho visto un malvagio prepotente:
era saldo come un albero frondoso.
36 Ora è sparito senza lasciar traccia:
l'ho cercato senza trovarlo.

37 Prendi esempio dall'uomo buono,
osserva ciò che fa il giusto:
c'è un futuro per l'uomo di pace.
38I malvagi saranno tutti distrutti,
non ci sarà futuro per loro.

39Viene dal Signore la salvezza dei giusti:
è lui che li protegge nei tempi difficili.
40Il Signore li aiuta, li salva,
e li libera dai malvagi.
Li salva perché in lui si sono rifugiati.

(Testo CEI2008)

37
La sorte del giusto e dell'empio

1 Di Davide.

Non irritarti a causa dei malvagi,
non invidiare i malfattori.

2 Come l'erba presto appassiranno;
come il verde del prato avvizziranno.

3 Confida nel Signore e fa' il bene:
abiterai la terra e vi pascolerai con sicurezza.

4 Cerca la gioia nel Signore:
esaudirà i desideri del tuo cuore.

5 Affida al Signore la tua via,
confida in lui ed egli agirà:

6 farà brillare come luce la tua giustizia,
il tuo diritto come il mezzogiorno.

7 Sta' in silenzio davanti al Signore e spera in lui;
non irritarti per chi ha successo,
per l'uomo che trama insidie.

8 Desisti dall'ira e deponi lo sdegno,
non irritarti: non ne verrebbe che male;

9 perché i malvagi saranno eliminati,
ma chi spera nel Signore avrà in eredità la terra.

10 Ancora un poco e il malvagio scompare:
cerchi il suo posto, ma lui non c'è più.

11 I poveri invece avranno in eredità la terra
e godranno di una grande pace.

12 Il malvagio trama contro il giusto,
contro di lui digrigna i denti.

13 Ma il Signore ride di lui,
perché vede arrivare il suo giorno.

14 I malvagi sfoderano la spada e tendono l'arco
per abbattere il povero e il misero,
per uccidere chi cammina onestamente.

15 Ma la loro spada penetrerà nel loro cuore
e i loro archi saranno spezzati.

16 È meglio il poco del giusto
che la grande abbondanza dei malvagi;

17 le braccia dei malvagi saranno spezzate,
ma il Signore è il sostegno dei giusti.

18 Il Signore conosce i giorni degli uomini integri:
la loro eredità durerà per sempre.

19 Non si vergogneranno nel tempo della sventura
e nei giorni di carestia saranno saziati.

20 I malvagi infatti periranno,
i nemici del Signore svaniranno;
come lo splendore dei prati,
in fumo svaniranno.

21 Il malvagio prende in prestito e non restituisce,
ma il giusto ha compassione e dà in dono.

22 Quelli che sono benedetti dal Signore avranno in eredità la terra,
ma quelli che sono da lui maledetti saranno eliminati.

23 Il Signore rende sicuri i passi dell'uomo
e si compiace della sua via.

24 Se egli cade, non rimane a terra,
perché il Signore sostiene la sua mano.

25 Sono stato fanciullo e ora sono vecchio:
non ho mai visto il giusto abbandonato
né i suoi figli mendicare il pane;

26 ogni giorno egli ha compassione e dà in prestito,
e la sua stirpe sarà benedetta.

27 Sta' lontano dal male e fa' il bene
e avrai sempre una casa.

28 Perché il Signore ama il diritto
e non abbandona i suoi fedeli.
Gli ingiusti saranno distrutti per sempre
e la stirpe dei malvagi sarà eliminata.

29 I giusti avranno in eredità la terra
e vi abiteranno per sempre.

30 La bocca del giusto medita la sapienza
e la sua lingua esprime il diritto;

31 la legge del suo Dio è nel suo cuore:
i suoi passi non vacilleranno.

32 Il malvagio spia il giusto
e cerca di farlo morire.

33 Ma il Signore non lo abbandona alla sua mano,
nel giudizio non lo lascia condannare.

34 Spera nel Signore e custodisci la sua via:
egli t'innalzerà perché tu erediti la terra;
tu vedrai eliminati i malvagi.

35 Ho visto un malvagio trionfante,
gagliardo come cedro verdeggiante;

36 sono ripassato ed ecco non c'era più,
l'ho cercato e non si è più trovato.

37 Osserva l'integro, guarda l'uomo retto:
perché avrà una discendenza l'uomo di pace.

38 Ma i peccatori tutti insieme saranno eliminati,
la discendenza dei malvagi sarà sterminata.

39 La salvezza dei giusti viene dal Signore:
nel tempo dell'angoscia è loro fortezza.

40 Il Signore li aiuta e li libera,
li libera dai malvagi e li salva,
perché in lui si sono rifugiati.



> Cerca omelie su questo capitolo

  > Libro: Salmi, Cap.: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150  
inizio pagina