B I B B I A .net   > Bibbia CEI 2008 > Bibbia CEI 1974 > La Bibbia TILC

Antico Gen Es Lv Nm Dt - Gios Gdc Rut 1Sam 2Sam 1Re 2Re 1Cr 2Cr Esd Nee Tob Gdt Est 1Mac 2Mac
Testam. Gb Sal Prv Qo Cant Sap Sir - Is Ger Lam Bar Ez Dan Os Gioe Am Abd Gion Mich Naum Abac Sof Agg Zacc Mal

NuovoT. Mt Mc Lc Gv - At - Rom 1Cor 2Cor Gal Ef Fil Col 1Ts 2Ts 1Tm 2Tm Tit Flm Ebr - Giac 1Pt 2Pt 1Gv 2Gv 3Gv Gd - Ap

(Versione sperimentale)
Ricerca per citazione:
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     

Ricerca per parola:
cerca all'interno di
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     
 

Salmi
  > Libro: Salmi, Cap.: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150  

(Testo CEI74)

141
Contro l'attrattiva del male

1Salmo. Di Davide.

Signore, a te grido, accorri in mio aiuto;
ascolta la mia voce quando t'invoco.
2Come incenso salga a te la mia preghiera,
le mie mani alzate come sacrificio della sera.

3Poni, Signore, una custodia alla mia bocca,
sorveglia la porta delle mie labbra.
4Non lasciare che il mio cuore si pieghi al male
e compia azioni inique con i peccatori:
che io non gusti i loro cibi deliziosi.
5Mi percuota il giusto e il fedele mi rimproveri,
ma l'olio dell'empio non profumi il mio capo;
tra le loro malvagità continui la mia preghiera.

6Dalla rupe furono gettati i loro capi,
che da me avevano udito dolci parole.
7Come si fende e si apre la terra,
le loro ossa furono disperse alla bocca degli inferi.

8A te, Signore mio Dio, sono rivolti i miei occhi;
in te mi rifugio, proteggi la mia vita.
9Preservami dal laccio che mi tendono,
dagli agguati dei malfattori.
10Gli empi cadono insieme nelle loro reti,
ma io passerò oltre incolume.

(Testo TILC)

141
(140) Supplica del giusto nella tentazione

1Salmo di Davide.

Signore, ti chiamo, vieni presto
in mio aiuto;
ascolta la mia voce che ti invoca.
2La mia preghiera sia incenso
che sale fino a te;
siano offerta della sera le mie mani alzate.

3Signore, custodiscila mia bocca,
sorveglia la porta delle mie labbra.
4Non lasciare che il mio cuore
si pieghi al male
e diventi complice dei malvagi;
fammi stare lontano dai loro banchetti.

5Il giusto mi rimproveri, ma sia clemente
nel punirmi:
questo sarà per me olio profumato:
il mio capo non lo rifiuti.
La continua malvagità degli uomini
non farà tacere la mia preghiera.
6Cadranno nelle mani di Dio,
Roccia d'Israele;
essi ridevano quando mi sentivano dire:
7'Le mie ossa sono sparse sull'orlo
della tomba,
come una macina infranta per terra'.

8I miei occhi guardano a te, Dio e Signore;
in te mi rifugio, non lasciarmi morire.
9Salvami dalle insidie e dagli agguati
preparati da gente malvagia.

10Cadano tutti nelle loro reti;
io passerò oltre senza alcun rischio.

(Testo CEI2008)

141
Invocazione a Dio contro il peccato

1 Salmo. Di Davide.

Signore, a te grido, accorri in mio aiuto;
porgi l'orecchio alla mia voce quando t'invoco.

2 La mia preghiera stia davanti a te come incenso,
le mie mani alzate come sacrificio della sera.

3 Poni, Signore, una guardia alla mia bocca,
sorveglia la porta delle mie labbra.

4 Non piegare il mio cuore al male,
a compiere azioni criminose con i malfattori:
che io non gusti i loro cibi deliziosi.

5 Mi percuota il giusto e il fedele mi corregga,
l'olio del malvagio non profumi la mia testa,
tra le loro malvagità continui la mia preghiera.

6 Siano scaraventati sulle rocce i loro capi
e sentano quanto sono dolci le mie parole:

7 »Come si lavora e si dissoda la terra,
le loro ossa siano disperse alla bocca degli inferi».

8 A te, Signore Dio, sono rivolti i miei occhi;
in te mi rifugio, non lasciarmi indifeso.

9 Proteggimi dal laccio che mi tendono,
dalle trappole dei malfattori.

10 I malvagi cadano insieme nelle loro reti,
mentre io, incolume, passerò oltre.



> Cerca omelie su questo capitolo

  > Libro: Salmi, Cap.: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150  
inizio pagina