B I B B I A .net   > Bibbia CEI 2008 > Bibbia CEI 1974 > La Bibbia TILC

Antico Gen Es Lv Nm Dt - Gios Gdc Rut 1Sam 2Sam 1Re 2Re 1Cr 2Cr Esd Nee Tob Gdt Est 1Mac 2Mac
Testam. Gb Sal Prv Qo Cant Sap Sir - Is Ger Lam Bar Ez Dan Os Gioe Am Abd Gion Mich Naum Abac Sof Agg Zacc Mal

NuovoT. Mt Mc Lc Gv - At - Rom 1Cor 2Cor Gal Ef Fil Col 1Ts 2Ts 1Tm 2Tm Tit Flm Ebr - Giac 1Pt 2Pt 1Gv 2Gv 3Gv Gd - Ap

(Versione sperimentale)
Ricerca per citazione:
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     

Ricerca per parola:
cerca all'interno di
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     
 

Salmi
  > Libro: Salmi, Cap.: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150  

(Testo CEI74)

108
Inno del mattino e preghiera nazionale

1Canto. Salmo. Di Davide.

2Saldo è il mio cuore, Dio,
saldo è il mio cuore:
voglio cantare inni, anima mia.
3Svegliatevi, arpa e cetra,
voglio svegliare l'aurora.

4Ti loderò tra i popoli, Signore,
a te canterò inni tra le genti,
5perché la tua bontà è grande fino ai cieli
e la tua verità fino alle nubi.
6Innàlzati, Dio, sopra i cieli,
su tutta la terra la tua gloria.

7Perché siano liberati i tuoi amici,

8Dio ha parlato nel suo santuario:
«Esulterò, voglio dividere Sichem
e misurare la valle di Succot;
9mio è Gàlaad, mio Manasse,
Efraim è l'elmo del mio capo,
Giuda il mio scettro.
10Moab è il catino per lavarmi,
sull'Idumea getterò i miei sandali,
sulla Filistea canterò vittoria».

11Chi mi guiderà alla città fortificata,
chi mi condurrà fino all'Idumea?
12Non forse tu, Dio, che ci hai respinti
e più non esci, Dio, con i nostri eserciti?
13Contro il nemico portaci soccorso,
poiché vana è la salvezza dell'uomo.
14Con Dio noi faremo cose grandi
ed egli annienterà chi ci opprime.

(Testo TILC)

108
(107) Invocazione per il popolo
(vedi Salmi 57, 8-12 e 60, 7-14)

1Canto. Salmo di Davide.

2Tranquillo è il mio cuore,
a te canterò e suonerò.
3Svegliatevi, arpa e cetra;
voglio svegliare l'aurora.
4Ti celebrerà fra i popoli, Signore,
a te canterà inni fra le nazioni.
5Il tuo amore è grande al di sopra dei cieli,
la tua verità arriva alle nuvole.
6Mostrati, o Dio, al di sopra dei cieli;
la tua potenza appaia sul mondo!
7Salvaci con la tua mano, rispondici
e saranno liberati quelli che ami.
8Dio ha parlato nel suo santuario:
'Trionferà! Spartirà la città di Sichem,
distribuirà le terre nella valle di Succot.
9Mio è il territorio di Galaad,
mia è la terra di Manasse.
Elmo del mio capo è il paese di Efraim,
scettro del mio comando è il regno di Giuda.
10Per me, la terra di Moab
è un catino nel quale mi lavo.
Su Edom getto da padrone il mio sandalo,
sui Filistei grido vittoria'.

11O Dio, chi mi guiderà alla terra di Edom?
Chi mi condurrà alla sua roccaforte?
12Tu, che prima ci avevi respinti
e ora non guidi più le nostre truppe.
13Vieni in nostro aiuto contro l'avversario:
a nulla serve l'appoggio degli uomini.
14Con Dio saremo vincitori;
egli calpesterà i nostri nemici.

(Testo CEI2008)

108
Inno a Dio, re vittorioso

1 Canto. Salmo. Di Davide.

2 Saldo è il mio cuore, o Dio,
saldo è il mio cuore.

Voglio cantare, voglio inneggiare:
svégliati, mio cuore,
3 svegliatevi, arpa e cetra,
voglio svegliare l'aurora.

4 Ti loderò fra i popoli, Signore,
a te canterò inni fra le nazioni:

5 grande fino ai cieli è il tuo amore
e la tua fedeltà fino alle nubi.

6 Innàlzati sopra il cielo, o Dio;
su tutta la terra la tua gloria!

7 Perché siano liberati i tuoi amici,
salvaci con la tua destra e rispondici.

8 Dio ha parlato nel suo santuario:
»Esulto e divido Sichem,
spartisco la valle di Succot.

9 Mio è Gàlaad, mio è Manasse,
Èfraim è l'elmo del mio capo,
Giuda lo scettro del mio comando.

10 Moab è il catino per lavarmi,
su Edom getterò i miei sandali,
sulla Filistea canterò vittoria».

11 Chi mi condurrà alla città fortificata,
chi potrà guidarmi fino al paese di Edom,

12 se non tu, o Dio, che ci hai respinti
e più non esci, o Dio, con le nostre schiere?

13 Nell'oppressione vieni in nostro aiuto,
perché vana è la salvezza dell'uomo.

14 Con Dio noi faremo prodezze,
egli calpesterà i nostri nemici.



> Cerca omelie su questo capitolo

  > Libro: Salmi, Cap.: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150  
inizio pagina