B I B B I A .net   > Bibbia CEI 2008 > Bibbia CEI 1974 > La Bibbia TILC

Antico Gen Es Lv Nm Dt - Gios Gdc Rut 1Sam 2Sam 1Re 2Re 1Cr 2Cr Esd Nee Tob Gdt Est 1Mac 2Mac
Testam. Gb Sal Prv Qo Cant Sap Sir - Is Ger Lam Bar Ez Dan Os Gioe Am Abd Gion Mich Naum Abac Sof Agg Zacc Mal

NuovoT. Mt Mc Lc Gv - At - Rom 1Cor 2Cor Gal Ef Fil Col 1Ts 2Ts 1Tm 2Tm Tit Flm Ebr - Giac 1Pt 2Pt 1Gv 2Gv 3Gv Gd - Ap

(Versione sperimentale)
Ricerca per citazione:
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     

Ricerca per parola:
cerca all'interno di
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     
 

Numeri
  > Libro: Numeri, Cap.: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36  

(Testo CEI74)

8
Le lampade del candelabro

1Il Signore disse ancora a Mosè: 2“Parla ad Aronne e riferisci: Quando collocherai le lampade, le sette lampade dovranno proiettare la luce davanti al candelabro”. 3Aronne fece così: collocò le lampade in modo che facessero luce davanti al candelabro, come il Signore aveva ordinato a Mosè. 4Ora il candelabro aveva questa fattura: era d'oro lavorato a martello, dal suo fusto alle sue corolle era un solo lavoro a martello. Mosè aveva fatto il candelabro secondo la figura che il Signore gli aveva mostrato.

I leviti sono offerti al Signore

5Il Signore parlò a Mosè: 6“Prendi i leviti tra gli Israeliti e purificali. 7Per purificarli farai così: li aspergerai con l'acqua dell'espiazione; faranno passare il rasoio su tutto il loro corpo, laveranno le loro vesti e si purificheranno. 8Poi prenderanno un giovenco con l'oblazione consueta di fior di farina intrisa in olio e tu prenderai un altro giovenco per il sacrificio espiatorio. 9Farai avvicinare i leviti dinanzi alla tenda del convegno e convocherai tutta la comunità degli Israeliti. 10Farai avvicinare i leviti davanti al Signore e gli Israeliti porranno le mani sui leviti; 11Aronne presenterà i leviti come offerta da farsi con il rito di agitazione davanti al Signore da parte degli Israeliti ed essi faranno il servizio del Signore. 12Poi i leviti porranno le mani sulla testa dei giovenchi e tu ne offrirai uno in sacrificio espiatorio per i leviti. 13Farai stare i leviti davanti ad Aronne e davanti ai suoi figli e li presenterai come un'offerta da farsi con il rito di agitazione in onore del Signore. 14Così separerai i leviti dagli Israeliti e i leviti saranno miei. 15Dopo, i leviti verranno a fare il servizio nella tenda del convegno; tu li purificherai e li presenterai come un'offerta fatta con la rituale agitazione; 16poiché mi sono tutti dediti tra gli Israeliti, io li ho presi con me, invece di quanti nascono per primi dalla madre, invece dei primogeniti di tutti gli Israeliti. 17Poiché tutti i primogeniti degli Israeliti, tanto degli uomini quanto del bestiame, sono miei; io me li sono consacrati il giorno in cui percossi tutti i primogeniti nel paese d'Egitto. 18Ho preso i leviti invece di tutti i primogeniti degli Israeliti. 19Ho dato in dono ad Aronne e ai suoi figli i leviti tra gli Israeliti, perché facciano il servizio degli Israeliti nella tenda del convegno e perché compiano il rito espiatorio per gli Israeliti, perché nessun flagello colpisca gli Israeliti, qualora gli Israeliti si accostino al santuario”.

20Così fecero Mosè, Aronne e tutta la comunità degli Israeliti per i leviti; gli Israeliti fecero per i leviti quanto il Signore aveva ordinato a Mosè a loro riguardo. 21I leviti si purificarono e lavarono le loro vesti; Aronne li presentò come un'offerta da agitare secondo il rito davanti al Signore e fece l'espiazione per essi, per purificarli. 22Dopo, i leviti vennero a fare il servizio nella tenda del convegno alla presenza di Aronne e dei suoi figli. Come il Signore aveva ordinato a Mosè per i leviti, così si fece per loro.

Le età del servizio

23Il Signore parlò a Mosè: 24“Questo riguarda i leviti: da venticinque anni in su il levita entrerà a formare la squadra per il servizio nella tenda del convegno. 25Dall'età di cinquant'anni si ritirerà dalla squadra del servizio e non servirà più. 26Aiuterà i suoi fratelli nella tenda del convegno sorvegliando ciò che è affidato alla loro custodia; ma non farà più servizio. Così farai per i leviti, per quel che riguarda i loro uffici”.

(Testo TILC)

8
Preparazione del candelabro

1Il Signore disse a Mosè 2di comunicare ad Aronne quest'ordine: 'Quando accenderai le sette lampade, procura che facciano luce verso la parte anteriore del candelabro'.
3Aronne ubbidì all'ordine del Signore, trasmesso da Mosè, e quando pose le lampade, si prese cura che facessero luce verso la parte anteriore del candelabro. 4Il candelabro era interamente d'oro battuto, dalla base all'estremità dei bracci. Esso era stato costruito in tutto, secondo il modello che il Signore aveva mostrato a Mosè.

Rito di consacrazione dei leviti

5Il Signore disse a Mosè: 6'Separa i leviti dagli altri Israeliti per purificarli. 7Il rito si svolgerà così: tu li aspergerai con l'acqua della purificazione, poi essi si raderanno tutto il corpo e si laveranno i vestiti: così saranno purificati. 8Poi prenderanno un toro insieme con un offerta di farina mescolata con olio. Tu prenderai un altro toro, destinato al sacrificio, per ottenere il perdono. 9Radunerai tutta la comunità d'Israele e farai venire i leviti davanti alla tenda dell'incontro. 10Là, alla mia presenza, gli Israeliti poseranno le loro mani sui leviti. 11Aronne consacrerà a me i leviti con il gesto di presentazione, perché restino al mio servizio in nome degli altri Israeliti. 12I leviti poseranno le loro mani sulla testa dei due tori, e Aronne ne offrirà uno come sacrificio per il perdono e l'altro come sacrificio completo. Poi compirà in loro favore la cerimonia di purificazione. 13Tu presenterai i leviti davanti ad Aronne e ai suoi figli e li consacrerai a me. 14Così separerai i leviti dagli altri Israeliti, ed essi apparterranno a me. 15Da quel momento i leviti potranno esercitare il loro ministero nella tenda dell'incontro. Tu purificherai i leviti e li consacrerai a me: 16essi saranno a mia disposizione come rappresentanti degli altri Israeliti. Io li ho riservati per me, al posto dei primogeniti del popolo d'Israele. 17Difatti tutti i primogeniti del popolo e tutti i primi parti del suo bestiame appartengono a me. Dal giorno in cui ho fatto morire tutti i primogeniti degli Egiziani, ho riservato come mia proprietà i primogeniti degli Israeliti. 18Ma, al loro posto, ho scelto per me i leviti 19e li metto completamente a disposizione di Aronne e dei suoi figli, come rappresentanti degli altri Israeliti. Essi eserciteranno il loro ministero al servizio degli altri Israeliti nella tenda dell'incontro e compiranno perciò in loro favore il sacrificio per il perdono. Così, io non dovrò più punire quegli Israeliti che venissero troppo vicino al santuario'.
20Mosè, Aronne e tutta la comunità d'Israele eseguirono con cura gli ordini che il Signore aveva dato a Mosè riguardo ai leviti. 21I leviti si purificarono e lavarono i propri vestiti. Poi Aronne li consacrò alla presenza del Signore e compì in loro favore la cerimonia per il perdono e per la purificazione. 22In seguito i leviti cominciarono a esercitare il loro ministero nella tenda dell'incontro, sotto la direzione di Aronne e dei suoi figli. Così furono eseguiti gli ordini che il Signore aveva dato a Mosè riguardo ai leviti.

Limiti d'età per il servizio dei leviti

23Il Signore disse ancora a Mosè: 24'I leviti incominceranno a prestare servizio nella tenda dell'incontro, a partire dall'età di venticinque anni. 25A cinquant'anni lasceranno il servizio e non avranno più incarichi. 26Potranno aiutare i leviti in servizio nei loro compiti, ma non avranno più mansioni proprie. Queste sono le disposizioni che darai sul servizio dei leviti'.

(Testo CEI2008)

8
1 Il Signore parlò a Mosè e disse: 2«Parla ad Aronne dicendogli: «Quando collocherai le lampade, le sette lampade dovranno far luce verso la parte anteriore del candelabro»». 3Aronne fece così: collocò le lampade in modo che facessero luce verso la parte anteriore del candelabro, come il Signore aveva ordinato a Mosè. 4E questa era la struttura del candelabro: era d'oro lavorato a martello, dal suo fusto alle sue corolle era un solo lavoro a martello. Mosè aveva fatto il candelabro secondo la visione che il Signore gli aveva mostrato.
5Il Signore parlò a Mosè e disse: 6«Prendi i leviti tra gli Israeliti e purificali. 7Per purificarli farai così: li aspergerai con l'acqua lustrale; faranno passare il rasoio su tutto il loro corpo, laveranno le loro vesti e si purificheranno. 8Poi prenderanno un giovenco e la sua oblazione di fior di farina impastata con olio, e tu prenderai un secondo giovenco per il sacrificio per il peccato.
9Farai avvicinare i leviti dinanzi alla tenda del convegno e convocherai tutta la comunità degli Israeliti. 10Farai avvicinare i leviti davanti al Signore e gli Israeliti porranno le mani sui leviti; 11Aronne presenterà i leviti con il rito di elevazione davanti al Signore da parte degli Israeliti, ed essi svolgeranno il servizio del Signore. 12Poi i leviti porranno le mani sulla testa dei giovenchi, e tu ne offrirai uno in sacrificio per il peccato e l'altro in olocausto al Signore, per compiere il rito espiatorio per i leviti. 13Farai stare i leviti davanti ad Aronne e davanti ai suoi figli e li presenterai con il rito di elevazione in onore del Signore. 14Così separerai i leviti dagli Israeliti e i leviti saranno miei.
15Dopo di che, quando li avrai purificati e presentati con il rito di elevazione, i leviti entreranno in servizio nella tenda del convegno. 16Essi infatti sono doni dati a me tra gli Israeliti, io li ho presi per me al posto di quanti nascono per primi dalla madre, al posto di ogni primogenito di tutti gli Israeliti. 17Poiché mio è ogni primogenito fra gli Israeliti, sia degli uomini sia del bestiame: io me li sono consacrati il giorno in cui percossi tutti i primogeniti in terra d'Egitto. 18Ho scelto i leviti al posto di ogni primogenito fra gli Israeliti. 19Ho dato i leviti in dono ad Aronne e ai suoi figli tra gli Israeliti, perché svolgano il servizio degli Israeliti nella tenda del convegno e perché compiano il rito espiatorio per gli Israeliti, e non vi sia flagello per gli Israeliti, quando gli Israeliti si accosteranno al santuario».
20Così fecero Mosè, Aronne e tutta la comunità degli Israeliti per i leviti; gli Israeliti fecero per i leviti quanto il Signore aveva ordinato a Mosè a loro riguardo.
21I leviti si purificarono e lavarono le loro vesti. Aronne li presentò con il rito di elevazione davanti al Signore e compì il rito espiatorio per loro, per purificarli. 22Dopo questo, i leviti entrarono in servizio nella tenda del convegno, alla presenza di Aronne e dei suoi figli. Come il Signore aveva ordinato a Mosè riguardo ai leviti, così fecero per loro.
23Il Signore parlò a Mosè e disse: 24«Questo riguarda i leviti: da venticinque anni in su il levita entrerà a far parte della schiera al servizio della tenda del convegno, 25e a cinquant'anni si ritirerà dalla schiera del suo servizio: non presterà più servizio. 26Assisterà i suoi fratelli nella tenda del convegno, sorvegliando ciò che è affidato alla loro custodia, ma non presterà servizio. Così farai per i leviti, per quel che riguarda il loro incarico».



> Cerca omelie su questo capitolo

  > Libro: Numeri, Cap.: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36  
inizio pagina