B I B B I A .net   > Bibbia CEI 2008 > Bibbia CEI 1974 > La Bibbia TILC

Antico Gen Es Lv Nm Dt - Gios Gdc Rut 1Sam 2Sam 1Re 2Re 1Cr 2Cr Esd Nee Tob Gdt Est 1Mac 2Mac
Testam. Gb Sal Prv Qo Cant Sap Sir - Is Ger Lam Bar Ez Dan Os Gioe Am Abd Gion Mich Naum Abac Sof Agg Zacc Mal

NuovoT. Mt Mc Lc Gv - At - Rom 1Cor 2Cor Gal Ef Fil Col 1Ts 2Ts 1Tm 2Tm Tit Flm Ebr - Giac 1Pt 2Pt 1Gv 2Gv 3Gv Gd - Ap

(Versione sperimentale)
Ricerca per citazione:
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     

Ricerca per parola:
cerca all'interno di
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     
 
Secondo libro delle Cronache
  > Libro: Secondo libro delle Cronache, Cap.: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36  

(Testo CEI74)

22
Regno di Acazia

1Gli abitanti di Gerusalemme proclamarono re al suo posto Acazia, il minore dei figli, perché tutti quelli più anziani erano stati uccisi dalla banda che era penetrata con gli Arabi nell'accampamento. Così divenne re Acazia figlio di Ioram, re di Giuda. 2Quando divenne re, Acazia aveva ventidue anni; regnò un anno in Gerusalemme. Sua madre si chiamava Atalia ed era figlia di Omri. 3Anch'egli imitò la condotta della casa di Acab, perché sua madre lo consigliava ad agire da empio. 4Fece ciò che è male agli occhi del Signore, come facevano quelli della famiglia di Acab, perché dopo la morte di suo padre costoro, per sua rovina, erano i suoi consiglieri. 5Su consiglio di costoro entrò anche in guerra con Ioram figlio di Acab, re di Israele e contro Cazaèl re di Aram, in Ramot di Gàlaad. Gli Aramei ferirono Ioram, 6che tornò a curarsi in Izreèl per le ferite ricevute in Ramot di Gàlaad mentre combatteva con Cazaèl re di Aram. Acazia figlio di Ioram, re di Giuda, scese per visitare Ioram figlio di Acab, in Izreèl perché costui era malato. 7Fu volontà di Dio che Acazia, per sua rovina, andasse da Ioram. Difatti, quando giunse, uscì con Ioram incontro a Ieu figlio di Nimsi, che il Signore aveva consacrato perché distruggesse la casa di Acab. 8Mentre faceva giustizia della casa di Acab, Ieu trovò i capi di Giuda e i nipoti di Acazia, suoi servi, e li uccise. 9Egli fece ricercare Acazia e lo catturarono mentre era nascosto in Samaria; lo condussero da Ieu, che lo uccise. Ma lo seppellirono, perché dicevano: «E' figlio di Giòsafat, che ha ricercato il Signore con tutto il cuore».

Nella casa di Acazia nessuno era in grado di regnare.

Il delitto di Atalia

10Atalia, madre di Acazia, visto che era morto il figlio, si propose di sterminare tutta la discendenza regale della casa di Giuda. 11Ma Iosabeat figlia del re, prese Ioas figlio di Acazia, e lo nascose, togliendolo dal gruppo dei figli del re destinati alla morte. Essa lo introdusse insieme con la nutrice in una camera da letto e così Iosabeat, figlia del re Ioram e moglie del sacerdote Ioiadà - era anche sorella di Acazia - sottrasse Ioas ad Atalia, che perciò non lo mise a morte. 12Egli rimase nascosto presso di lei nel tempio di Dio per sei anni; intanto Atalia regnava sul paese.

(Testo TILC)

22
Il regno di Acazia
(vedi 2 Re 8, 25-29; 9, 27-29)

1Poiché i figli maggiori di Ioram erano stati tutti uccisi da una banda penetrata nell'accampamento insieme agli Arabi, gli abitanti di Gerusalemme proclamarono re il figlio minore di Ioram, che si chiamava Acazia. 2Egli divenne re a vent'anni e regnò a Gerusalemme un anno. Sua madre, Atalia, era discendente del re d'Israele, Omri. 3Anch'egli agì come la famiglia di Acab, perché sua madre era la sua consigliera e lo spingeva al male. 4Dopo la morte del padre, Acazia, per sua disgrazia, prese come consiglieri i suoi parenti appartenenti alla famiglia di Acab e così andò contro la volontà del Signore. 5Proprio per loro consiglio, andò insieme con Ioram figlio di Acab, re d'Israele, a combattere Cazael re di Aram. La battaglia si svolse a Ramot di Galaad. Ioram fu ferito dagli Aramei 6e si ritirò nella città di Izreel per curarsi delle ferite ricevute a Rama combattendo contro Cazael re degli Aramei. Poiché le ferite di Ioram figlio di Acab, re d'Israele, erano gravi, Acazia figlio di Ioram, re di Giuda, andò a trovarlo a Izreel. 7Dio si servì di questa visita a loram per la rovina di Acazia. Infatti, mentre si trovava con Ioram, dovette affrontare leu figlio di Nimsi, l'uomo che il Signore aveva scelto per annientare la famiglia di Acab. 8Ieu, mentre faceva giustizia della famiglia di Acab, trovò là anche alcuni capi del regno di Giuda e i parenti di Acazia che facevano parte del suo seguito: li uccise tutti. 9Acazia, intanto, si era nascosto nella città di Samaria. leu lo fece cercare. Lo presero e lo portarono davanti a Ieu che lo uccise. Il suo cadavere ebbe una sepoltura per riguardo a Giosafat, suo padre, che aveva sempre seguito in tutto il Signore con sincerità. Nella famiglia di Acazia non restò nessuno in grado di fare il re.

La regina Atalia prende il potere
(vedi 2 Re 11, 1-3)

10Atalia, la madre di Acazia, quando seppe che suo figlio era morto, decise di eliminare tutti i componenti della famiglia reale di Giuda. 11Ma Iosabeat, figlia del re loram, sorella di Acazia e moglie del sacerdote Ioiada, riuscì a portar via il piccolo Ioas, figlio di Acazia. Lo sottrasse al gruppo dei principi condannati a morte, lo prese e lo nascose, insieme con la balia, nella stanza dei letti. Così lo nascose ad Atalia e gli salvò la vita. 12Il piccolo Ioas rimase nascosto con le due donne nel tempio per sei anni. Intanto Atalia regnava nel paese.

(Testo CEI2008)

22
Acazia re

1 Gli abitanti di Gerusalemme proclamarono re al suo posto Acazia, il minore dei figli, perché tutti quelli più anziani erano stati uccisi dalla banda che era penetrata con gli Arabi nell'accampamento. Così divenne re Acazia, figlio di Ioram, re di Giuda. 2Quando divenne re, Acazia aveva quarantadue anni; regnò un anno a Gerusalemme. Sua madre si chiamava Atalia ed era figlia di Omri. 3Anch'egli seguì la via della casa di Acab, perché sua madre lo consigliava ad agire da malvagio. 4Fece ciò che è male agli occhi del Signore, come la casa di Acab, perché dopo la morte di suo padre, costoro, per sua rovina, erano i suoi consiglieri. 5Su loro consiglio egli andò alla guerra con Ioram, figlio di Acab, re d'Israele, contro Cazaèl, re di Aram, a Ramot di Gàlaad; ma gli Aramei ferirono Ioram, 6che tornò a curarsi a Izreèl per le ferite ricevute a Rama, mentre combatteva contro Cazaèl, re di Aram. Acazia, figlio di Ioram, re di Giuda, scese a visitare Ioram, figlio di Acab, a Izreèl, perché era malato. 7Fu volontà di Dio che Acazia, per sua rovina, andasse da Ioram. Difatti, quando giunse, uscì con Ioram incontro a Ieu, figlio di Nimsì, che il Signore aveva unto perché distruggesse la casa di Acab. 8Mentre faceva giustizia della casa di Acab, Ieu trovò i comandanti di Giuda e i nipoti di Acazia, suoi servi, e li uccise. 9aEgli fece ricercare Acazia e lo catturarono mentre era nascosto a Samaria; lo condussero da Ieu, che lo uccise. Ma lo seppellirono, perché dicevano: «È figlio di Giòsafat, che ha ricercato il Signore con tutto il cuore».

Interregno della regina Atalia

9bNella casa di Acazia nessuno era in grado di regnare. 10Atalia, madre di Acazia, visto che era morto suo figlio, si accinse a sterminare tutta la discendenza regale della casa di Giuda. 11Ma Iosabàt, figlia del re, prese Ioas, figlio di Acazia, sottraendolo ai figli del re destinati alla morte, e lo portò assieme alla sua nutrice nella camera dei letti; così Iosabàt, figlia del re Ioram e moglie del sacerdote Ioiadà - era anche sorella di Acazia -, nascose Ioas ad Atalia, che perciò non lo mise a morte. 12Rimase nascosto presso di lei nel tempio di Dio per sei anni; intanto Atalia regnava sul paese.



> Cerca omelie su questo capitolo

  > Libro: Secondo libro delle Cronache, Cap.: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36  
inizio pagina