B I B B I A .net   > Bibbia CEI 2008 > Bibbia CEI 1974 > La Bibbia TILC

Antico Gen Es Lv Nm Dt - Gios Gdc Rut 1Sam 2Sam 1Re 2Re 1Cr 2Cr Esd Nee Tob Gdt Est 1Mac 2Mac
Testam. Gb Sal Prv Qo Cant Sap Sir - Is Ger Lam Bar Ez Dan Os Gioe Am Abd Gion Mich Naum Abac Sof Agg Zacc Mal

NuovoT. Mt Mc Lc Gv - At - Rom 1Cor 2Cor Gal Ef Fil Col 1Ts 2Ts 1Tm 2Tm Tit Flm Ebr - Giac 1Pt 2Pt 1Gv 2Gv 3Gv Gd - Ap

(Versione sperimentale)
Ricerca per citazione:
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     

Ricerca per parola:
cerca all'interno di
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     
 
Zaccaria
  > Libro: Zaccaria, Cap.: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14  

(Testo CEI74)

8
Prospettive di salvezza messianica

1Questa parola del Signore degli eserciti mi fu rivolta: 2«Così dice il Signore degli eserciti:

Sono acceso di grande gelosia per Sion,
un grande ardore m'infiamma per lei.

3Dice il Signore: Tornerò a Sion e dimorerò in Gerusalemme. Gerusalemme sarà chiamata Città della fedeltà e il monte del Signore degli eserciti Monte santo». 4Dice il Signore degli eserciti: «Vecchi e vecchie siederanno ancora nelle piazze di Gerusalemme, ognuno con il bastone in mano per la loro longevità. 5Le piazze della città formicoleranno di fanciulli e di fanciulle, che giocheranno sulle sue piazze». 6Dice il Signore degli eserciti: «Se questo sembra impossibile agli occhi del resto di questo popolo in quei giorni, sarà forse impossibile anche ai miei occhi?» - dice il Signore degli eserciti -.

7Così dice il Signore degli eserciti:
«Ecco, io salvo il mio popolo
dalla terra d'oriente e d'occidente:
8li ricondurrò ad abitare in Gerusalemme;
saranno il mio popolo e io sarò il loro Dio,
nella fedeltà e nella giustizia».

(Testo TILC)

8
Promessa di pace e di benessere

1Il Signore dell'universo mi diede questo messaggio:
2'Io amo tanto Gerusalemme,
ho una passione ardente per lei.
3Per questo io, il Signore, annunzio:
tornerò a Gerusalemme,
ed essa sarà chiamata 'Città fedele';
abiterò di nuovo a Sion,
e il monte del Signore dell'universo
sarà chiamato 'Montagna santa'.
4Gli anziani, uomini e donne,
torneranno a sedersi nelle piazze
di Gerusalemme,
ciascuno con il bastone in mano
per la loro età molto avanzata.
Lo affermo io, il Signore dell'universo.
5Bambini e bambine numerosi
giocheranno nelle piazze.
6Questo potrà sembrare impossibile
ai sopravvissuti del popolo d'Israele,
ma non lo è per me, il Signore dell'universo.
Io annunzio che salverò il mio popolo
disperso nei paesi d'oriente e d'occidente.
8Da quelle regioni lo ricondurrò a Gerusalemme
dove abiterà.
Sarà il mio popolo,
e io sarò il suo Dio,
con fedeltà e giustizia.

(Testo CEI2008)

8
Promessa per Gerusalemme

1 La parola del Signore degli eserciti fu rivolta in questi termini: 2«Così dice il Signore degli eserciti:

Sono molto geloso di Sion,
un grande ardore m'infiamma per lei.

3Così dice il Signore: Tornerò a Sion e dimorerò a Gerusalemme. Gerusalemme sarà chiamata «Città fedele» e il monte del Signore degli eserciti «Monte santo».
4Così dice il Signore degli eserciti: Vecchi e vecchie siederanno ancora nelle piazze di Gerusalemme, ognuno con il bastone in mano per la loro longevità. 5Le piazze della città formicoleranno di fanciulli e di fanciulle, che giocheranno sulle sue piazze.
6Così dice il Signore degli eserciti: Se questo sembra impossibile agli occhi del resto di questo popolo in quei giorni, sarà forse impossibile anche ai miei occhi? Oracolo del Signore degli eserciti.

7Così dice il Signore degli eserciti:
Ecco, io salvo il mio popolo
dall'oriente e dall'occidente:
8li ricondurrò ad abitare a Gerusalemme;
saranno il mio popolo e io sarò il loro Dio,
nella fedeltà e nella giustizia.



> Cerca omelie su questo capitolo

  > Libro: Zaccaria, Cap.: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14  
inizio pagina