B I B B I A .net   > Bibbia CEI 2008 > Bibbia CEI 1974 > La Bibbia TILC

Antico Gen Es Lv Nm Dt - Gios Gdc Rut 1Sam 2Sam 1Re 2Re 1Cr 2Cr Esd Nee Tob Gdt Est 1Mac 2Mac
Testam. Gb Sal Prv Qo Cant Sap Sir - Is Ger Lam Bar Ez Dan Os Gioe Am Abd Gion Mich Naum Abac Sof Agg Zacc Mal

NuovoT. Mt Mc Lc Gv - At - Rom 1Cor 2Cor Gal Ef Fil Col 1Ts 2Ts 1Tm 2Tm Tit Flm Ebr - Giac 1Pt 2Pt 1Gv 2Gv 3Gv Gd - Ap

(Versione sperimentale)
Ricerca per citazione:
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     

Ricerca per parola:
cerca all'interno di
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     
 
Atti degli Apostoli
  > Libro: Atti degli Apostoli, Cap.: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28  

(Testo CEI74)

14
Fine della missione

19Ma giunsero da Antiochia e da Ic˛nio alcuni Giudei, i quali trassero dalla loro parte la folla; essi presero Paolo a sassate e quindi lo trascinarono fuori della cittÓ, credendolo morto. 20Allora gli si fecero attorno i discepoli ed egli, alzatosi, entr˛ in cittÓ. Il giorno dopo partý con Barnaba alla volta di Derbe.

21Dopo aver predicato il vangelo in quella cittÓ e fatto un numero considerevole di discepoli, ritornarono a Listra, Ic˛nio e Antiochia, 22rianimando i discepoli ed esortandoli a restare saldi nella fede poichÚ, dicevano, Ŕ necessario attraversare molte tribolazioni per entrare nel regno di Dio. 23Costituirono quindi per loro in ogni comunitÓ alcuni anziani e dopo avere pregato e digiunato li affidarono al Signore, nel quale avevano creduto. 24Attraversata poi la Pisidia, raggiunsero la Panfilia 25e dopo avere predicato la parola di Dio a Perge, scesero ad Attalýa; 26di qui fecero vela per Antiochia lÓ dove erano stati affidati alla grazia del Signore per l'impresa che avevano compiuto.

27Non appena furono arrivati, riunirono la comunitÓ e riferirono tutto quello che Dio aveva compiuto per mezzo loro e come aveva aperto ai pagani la porta della fede. 28E si fermarono per non poco tempo insieme ai discepoli.

(Testo TILC)

14

19Poi, dalle cittÓ di Anti˛chia e di Ic˛nio arrivarono alcuni Ebrei e riuscirono a conquistarsi le simpatie della folla. Presero Paolo a sassate e poi lo trascinarono fuori della cittÓ, credendo che fosse morto. 20Ma vennero attorno a lui i discepoli, e allora Paolo si rialz˛ e entr˛ in cittÓ. Il giorno dopo, insieme a BÓrnaba, Paolo partý per la cittÓ di Derbe.

Paolo e BÓrnaba ritornano ad Anti˛chia, in Siria

21Paolo e BÓrnaba annunziarono il messaggio della salvezza anche nella cittÓ di Derbe e fecero un buon numero di discepoli. Poi, iniziarono il viaggio di ritorno, passando da Listra e da Ic˛nio fino ad Anti˛chia, cittÓ della Pisidia: 22dappertutto infondevano coraggio ai discepoli e li esortavano a rimanere saldi nella fede. Tra l'altro dicevano: '╚ necessario passare attraverso molte tribolazioni, per poter entrare nel regno di Dio'. 23In ogni comunitÓ Paolo e BÓrnaba scelsero e lasciarono alcuni responsabili. Dopo aver pregato e digiunato, li raccomandarono alla protezione del Signore nel quale avevano creduto.
24Poi attraversarono la regione della Pisidia e raggiunsero il territorio della Panfilia. 25Qui, predicarono la parola di Dio agli abitanti della cittÓ di Perge e poi discesero nella cittÓ di Attalia. 26Di qui, si imbarcarono per Anti˛chia di Siria, la cittÓ da dove erano partiti e dove erano stati affidati alla grazia di Dio per quella missione che ora avevano compiuto.
27Appena arrivati, riunirono la comunitÓ e raccontarono tutto quello che Dio aveva compiuto per mezzo di loro. Dissero che Dio aveva dato ai pagani la possibilitÓ di credere. 28Poi, Paolo e BÓrnaba rimasero per molto tempo con i cristiani di Anti˛chia.

(Testo CEI2008)

14
Ritorno di Paolo e BÓrnaba ad Anti˛chia in Siria

19Ma giunsero da Anti˛chia e da Ic˛nio alcuni Giudei, i quali persuasero la folla. Essi lapidarono Paolo e lo trascinarono fuori della cittÓ, credendolo morto. 20Allora gli si fecero attorno i discepoli ed egli si alz˛ ed entr˛ in cittÓ. Il giorno dopo partý con BÓrnaba alla volta di Derbe.
21Dopo aver annunciato il Vangelo a quella cittÓ e aver fatto un numero considerevole di discepoli, ritornarono a Listra, Ic˛nio e Anti˛chia, 22confermando i discepoli ed esortandoli a restare saldi nella fede źperchÚ - dicevano - dobbiamo entrare nel regno di Dio attraverso molte tribolazioni╗. 23Designarono quindi per loro in ogni Chiesa alcuni anziani e, dopo avere pregato e digiunato, li affidarono al Signore, nel quale avevano creduto. 24Attraversata poi la Pisýdia, raggiunsero la Panfýlia 25e, dopo avere proclamato la Parola a Perge, scesero ad AttÓlia; 26di qui fecero vela per Anti˛chia, lÓ dove erano stati affidati alla grazia di Dio per l'opera che avevano compiuto.
27Appena arrivati, riunirono la Chiesa e riferirono tutto quello che Dio aveva fatto per mezzo loro e come avesse aperto ai pagani la porta della fede. 28E si fermarono per non poco tempo insieme ai discepoli.



> Cerca omelie su questo capitolo

  > Libro: Atti degli Apostoli, Cap.: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28  
inizio pagina