B I B B I A .net   > Bibbia CEI 2008 > Bibbia CEI 1974 > La Bibbia TILC

Antico Gen Es Lv Nm Dt - Gios Gdc Rut 1Sam 2Sam 1Re 2Re 1Cr 2Cr Esd Nee Tob Gdt Est 1Mac 2Mac
Testam. Gb Sal Prv Qo Cant Sap Sir - Is Ger Lam Bar Ez Dan Os Gioe Am Abd Gion Mich Naum Abac Sof Agg Zacc Mal

NuovoT. Mt Mc Lc Gv - At - Rom 1Cor 2Cor Gal Ef Fil Col 1Ts 2Ts 1Tm 2Tm Tit Flm Ebr - Giac 1Pt 2Pt 1Gv 2Gv 3Gv Gd - Ap

(Versione sperimentale)
Ricerca per citazione:
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     

Ricerca per parola:
cerca all'interno di
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     
 
Proverbi
  > Libro: Proverbi, Cap.: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31  

(Testo TILC)

4
Come acquistare la sapienza

1Ascoltate, figli,
gli insegnamenti del padre;
fate attenzione e imparerete la sapienza.
2Quel che imparate da me è buono,
non rifiutate il mio insegnamento.
3Anch'io ero un figlio docile per mio padre,
ero amato da mia madre come figlio unico.
4Mio padre mi diede questi insegnamenti:
'Se vuoi vivere bene,
cerca di comprendere quel che ti dico,
non dimenticare i miei consigli.
5Cerca di essere saggio e intelligente!
Non ignorare o dimenticare
quel che t'insegno.
6Non abbandonare la saggezza,
ed essa ti proteggerà;
se l'ami, essa veglierà su di te.
7La cosa più importante è diventare sapiente;
acquista la sapienza,
anche a costo di vendere quel che hai.
8Ama la sapienza, ed essa ti renderà grande;
abbracciala, e riceverai molti onori.
9Essa sarà per te come una corona,
ti ornerà come uno splendido diadema'.

Le due vie

10Ascolta, figlio mio, prendi sul serio
quel che ti dico
e allora potrai vivere a lungo.
11Io ti insegno la sapienza,
e ti guido sulla via dell'onestà.
12Se vai per questa strada, niente ti intralcerà
e non troverai ostacoli nella tua corsa.
13Ricorda sempre quel che hai imparato;
non dimenticarlo:
questo è il fondamento della tua vita.
14Non battere la strada dei disonesti,
non seguire l'esempio dei malvagi.
15Non andare per quella via,
non passare di là.
Sta' lontano dal male e continua
per la tua strada.
16I malvagi non riescono a dormire
se non hanno fatto del male;
rimangono svegli finché
non hanno danneggiato qualcuno;
17la disonestà è il loro pane,
la violenza è la loro bevanda.
18Al contrario, la via degli onesti è come
la luce dell'alba,
che aumenta di splendore fino
a mezzogiorno.
19La via dei malvagi è scura come la notte:
non sanno in che cosa inciamperanno.

La sapienza aiuta a vivere

20Figlio mio, fa' attenzione a quel che ti dico,
da' ascolto alle mie parole,
21non dimenticarle mai,
custodiscile nel tuo cuore.
22Esse sono nutrimento e salute
per tutti quelli che le ascoltano.
23Vigila sui tuoi pensieri:
la tua vita dipende da come pensi.
24Non dire mai falsità,
evita la maldicenza.
25Non distogliere gli occhi dalla tua strada,
il tuo sguardo vada diritto davanti a te.
26Fa' attenzione alla via da percorrere
e tutti i tuoi progetti siano ben pensati.
27Nel tuo cammino,
non voltare né a destra né a sinistra;
non perderti nella via del male.



> Cerca omelie su questo capitolo

  > Libro: Proverbi, Cap.: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31  
inizio pagina