B I B B I A .net   > Bibbia CEI 2008 > Bibbia CEI 1974 > La Bibbia TILC

Antico Gen Es Lv Nm Dt - Gios Gdc Rut 1Sam 2Sam 1Re 2Re 1Cr 2Cr Esd Nee Tob Gdt Est 1Mac 2Mac
Testam. Gb Sal Prv Qo Cant Sap Sir - Is Ger Lam Bar Ez Dan Os Gioe Am Abd Gion Mich Naum Abac Sof Agg Zacc Mal

NuovoT. Mt Mc Lc Gv - At - Rom 1Cor 2Cor Gal Ef Fil Col 1Ts 2Ts 1Tm 2Tm Tit Flm Ebr - Giac 1Pt 2Pt 1Gv 2Gv 3Gv Gd - Ap

(Versione sperimentale)
Ricerca per citazione:
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     

Ricerca per parola:
cerca all'interno di
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     
 
Proverbi
  > Libro: Proverbi, Cap.: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31  

(Testo TILC)

12
1Chi vuole imparare ama i consigli,
chi odia i rimproveri diventa stupido.
2Il Signore approva chi fa il bene,
ma condanna chi ha cattive intenzioni.
3La cattiveria non è un appoggio sicuro,
la bontà è un fondamento stabile.
4Una donna di carattere è l'orgoglio
di suo marito,
una moglie che lo disonora
è come un tumore.
5I progetti dei giusti sono buoni,
i piani dei malvagi sono traditori.
6Le parole dei malvagi
sono trappole mortali,
i discorsi dei giusti sono salutari.
7Gli empi saranno abbattuti
e scompariranno,
le famiglie dei giusti sono salutari.
8Chi è intelligente sarà lodato,
chi è tonto sarà disprezzato.
9Meglio essere un uomo comune
e avere almeno un servo,
piuttosto che essere importante,
ma non aver da mangiare.
10Il giusto ha cura del suo bestiame,
il malvagio è spietato e crudele.
11Chi lavora il suo campo
ha pane in abbondanza,
chi insegue illusioni manca di buon senso.
12L'empio e il malvagio usano inganni
ma soltanto i giusti avranno successo.
13Parole criminali, insidia mortale,
ma il giusto sfugge al pericolo.
14Ognuno si sazia con i frutti delle sue parole,
ciascuno raccoglie il salario del suo lavoro.
15Lo stolto pensa sempre di essere nel giusto,
il saggio sa ascoltare i consigli degli altri.
16Lo stolto manifesta subito la sua rabbia,
ma chi ignora un insulto si mostra accorto.
17Se dici la verità fai trionfare la giustizia,
se testimoni il falso fai trionfare la bugia.
18Le parole di un chiacchierone
son colpi di spada,
i discorsi dei saggi son rimedi salutari.
19Un uomo sincero vive in eterno,
un uomo bugiardo dura un istante.
20Chi progetta il male raccoglie delusioni,
chi consiglia la pace avrà la gioia.
21Per il giusto non ci sono malanni,
per i malvagi un sacco di guai.
22Il Signore odia la lingua bugiarda;
vuole sincerità e coerenza.
23Chi sa molte cose nasconde la sua scienza,
ma lo stupido predica a tutti
la sua ignoranza.
24Mano laboriosa comanderà,
mano pigra servirà.
25Basta una preoccupazione per deprimere,
una parola buona per incoraggiare.
26Il giusto si fa strada in mezzo
al suo prossimo,
i malvagi imboccano una via sbagliata.
27L'indolente non arriva ad arrostir la preda,
ma una persona laboriosa rappresenta
una fortuna.
28Sul sentiero della giustizia si trova la vita,
una strada ben fatta non porta mai
alla morte.



> Cerca omelie su questo capitolo

  > Libro: Proverbi, Cap.: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31  
inizio pagina