B I B B I A .net   > Bibbia CEI 2008 > Bibbia CEI 1974 > La Bibbia TILC

Antico Gen Es Lv Nm Dt - Gios Gdc Rut 1Sam 2Sam 1Re 2Re 1Cr 2Cr Esd Nee Tob Gdt Est 1Mac 2Mac
Testam. Gb Sal Prv Qo Cant Sap Sir - Is Ger Lam Bar Ez Dan Os Gioe Am Abd Gion Mich Naum Abac Sof Agg Zacc Mal

NuovoT. Mt Mc Lc Gv - At - Rom 1Cor 2Cor Gal Ef Fil Col 1Ts 2Ts 1Tm 2Tm Tit Flm Ebr - Giac 1Pt 2Pt 1Gv 2Gv 3Gv Gd - Ap

(Versione sperimentale)
Ricerca per citazione:
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     

Ricerca per parola:
cerca all'interno di
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     
 
Esodo
  > Libro: Esodo, Cap.: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40  

(Testo TILC)

17
Il miracolo dell'acqua a Massa e Meriba

1Tutta la comunità degli Israeliti levò l'accampamento dal deserto di Sin, secondo l'ordine dato dal Signore. Dopo varie tappe si accamparono a Refidim, ma là non c'era acqua potabile. 2Allora il popolo si irritò contro Mosè, dicendo:
- Dateci acqua da bere!
Mosè rispose:
- Perché ve la prendete con me? Perché volete mettere alla prova il Signore?
3Ma in quel luogo il popolo soffriva una gran sete. Continuò a protestare contro Mosè e disse:
- Perché ci hai fatti uscire dall'Egitto? Vuoi farci morire di sete noi, i nostri figli e il nostro bestiame?
4Allora Mosè implorò l'aiuto del Signore:
- Che cosa devo fare per questo popolo? Ancora un po' e mi uccideranno a colpi di pietra!
5Il Signore rispose:
- Passa davanti al popolo, e scegli alcuni anziani degli Israeliti. Va' e porta con te il bastone con cui hai colpito l'acqua del Nilo!
6Là, sul monte Oreb, io starò davanti a te su una roccia. Tu colpirai quella roccia e da essa uscirà acqua. Così il popolo potrà bere.
Mosè eseguì il comando del Signore davanti agli anziani d'Israele. 7Quel luogo fu chiamato Massa e Meriba (Prova e Litigio) perché gli Israeliti avevano protestato e avevano messo alla prova il Signore dicendo: 'Il Signore è in mezzo a noi, sì o no?'.

Gli Israeliti sconfiggono gli Amaleciti

8A Refidim vennero gli Amaleciti e attaccarono gli Israeliti.
9Mosè disse a Giosuè:
'Scegli tra noi alcuni uomini e va' a combattere contro gli Amaleciti. Domani io starò sulla cima di quel colle e terrò in mano il bastone che Dio mi ha dato'.
10Giosuè fece come gli aveva ordinato Mosè e andò a combattere contro gli Amaleciti, mentre Mosè, Aronne e Cur salirono sulla cima del colle. 11Quando Mosè alzava il braccio, Israele era il più forte; ma quando lo lasciava cadere, vincevano gli Amaleciti.
12Le braccia di Mosè diventavano sempre più stanche. Allora Aronne e Cur portarono una pietra per far sedere Mosè. Egli si sedette. Aronne e Cur, uno a destra e l'altro a sinistra, tenevano sollevate le sue braccia: a questo modo rimasero alzate fino al tramonto del sole. 13Così Giosuè sconfisse gli Amaleciti e li uccise tutti.
14Allora il Signore disse a Mosè: 'Scrivi questo in un libro perché non sia mai dimenticato; di' a Giosuè: Io voglio annientare gli Amaleciti; nessuno sulla terra si ricorderà più di loro!'.
15Allora Mosè costruì un altare e lo chiamò: 'Il Signore è la mia bandiera' 16e disse: 'Gli Amaleciti hanno osato attaccare il trono del Signore e il Signore sarà per sempre in guerra contro di loro!'.



> Cerca omelie su questo capitolo

  > Libro: Esodo, Cap.: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40  
inizio pagina