B I B B I A .net   > Bibbia CEI 2008 > Bibbia CEI 1974 > La Bibbia TILC

Antico Gen Es Lv Nm Dt - Gios Gdc Rut 1Sam 2Sam 1Re 2Re 1Cr 2Cr Esd Nee Tob Gdt Est 1Mac 2Mac
Testam. Gb Sal Prv Qo Cant Sap Sir - Is Ger Lam Bar Ez Dan Os Gioe Am Abd Gion Mich Naum Abac Sof Agg Zacc Mal

NuovoT. Mt Mc Lc Gv - At - Rom 1Cor 2Cor Gal Ef Fil Col 1Ts 2Ts 1Tm 2Tm Tit Flm Ebr - Giac 1Pt 2Pt 1Gv 2Gv 3Gv Gd - Ap

(Versione sperimentale)
Ricerca per citazione:
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     

Ricerca per parola:
cerca all'interno di
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     
 
Secondo libro di Samuele
  > Libro: Secondo libro di Samuele, Cap.: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24  

(Testo TILC)

17
Cusai contrasta un consiglio di Achitofel

1Achitofel fece ad Assalonne questa proposta:
- Sceglierò dodicimila uomini e andrò all'inseguimento di Davide questa notte stessa. 2Gli piomberò addosso mentre è sfinito e depresso. Lui avrà paura e tutti i suoi uomini fuggiranno. Ucciderò soltanto lui. 3Quando sarà morto, tutti verranno in pace dalla tua parte, come un tempo tutti andarono da lui. 4La proposta di Achitofel sembrò buona ad Assalonne e a tutti i responsabili delle tribù del nord. 5Ma Assalonne aggiunse:
- Chiamate anche Cusai l'Archita e sentiamo il suo parere.
6Cusai venne. Assalonne gli espose il piano di Achitofel e gli chiese:
- Facciamo così o hai altro da proporre? 7Cusai rispose:
- Secondo me, la proposta di Achitofel questa volta non è buona. 8Tu conosci tuo padre e il valore dei suoi uomini. Ora sono inferociti come un'orsa selvaggia alla quale han portato via i piccoli. Tuo padre è pratico di guerre e non avrà l'imprudenza di passare la notte con gli altri. 9Adesso è certamente nascosto in una grotta o in qualche altro posto. Se all'inizio dello scontro cade qualcuno dei tuoi, si diffonderà la notizia che le tue truppe sono state battute. 10Allora, anche il più coraggioso fra i tuoi, anche un leone, si perderebbe d'animo. Tutti sanno come sono forti tuo padre e i suoi uomini. 11Il mio consiglio è questo: raduna soldati da tutto il territorio d'Israele, da Dan a nord fino a Bersabea a sud, prepara un esercito numeroso come la sabbia del mare e poi guidalo tu stesso. 12A questo modo potremo affrontare Davide dovunque egli sia. Come la rugiada copre il terreno, così noi gli saremo addosso da ogni parte: nessuno si salverà, né lui né i suoi uomini. 13Se anche si fosse rifugiato dentro una città, avremo forze sufficienti per trascinare con funi la città intera dentro un fiume e potremo spazzarla via senza lasciare nemmeno un pezzo di muro. 14Assalonne e tutti i suoi decisero che la proposta di Cusai era migliore di quella di Achitofel. In realtà il Signore aveva deciso di far respingere la saggia proposta di Achitofel per condurre Assalonne alla rovina.

Davide attraversa il Giordano

15Cusai andò a riferire ai sacerdoti Zadok ed Ebiatar sia quel che Achitofel aveva consigliato ad Assalonne e ai responsabili del nord, sia quel che aveva proposto lui stesso. 16E aggiunse: 'Fate subito sapere tutto a Davide. Ditegli di non passare la notte al di qua del Giordano, ma di andare al di là; altrimenti sarà la fine per lui e tutti i suoi'. 17Gionata e Achimaaz stavano in attesa presso la fonte di Roghel (fonte del Lavandaio). Una serva portò loro le notizie da trasmettere al re Davide. Fecero così per non entrare e uscire dalla città e farsi vedere. 18Ma un ragazzo li vide e lo riferì ad Assalonne. Essi se ne accorsero, andarono in fretta fino a Bacurim, entrarono in casa di un tale e si calarono nel pozzo che era nel cortile. 19La moglie coprì con una coperta l'imboccatura del pozzo, vi sparse sopra del grano e così non si vedeva niente. 20Le guardie di Assalonne vennero dalla donna e le chiesero:
- Dove sono Gionata e Achimaaz?
- Sono passati al di là della cisterna, - rispose la donna.
Le guardie li cercarono inutilmente e tornarono a Gerusalemme. 21Dopo che se ne furono andate, i due uscirono dal pozzo e andarono a portare le informazioni al re Davide. Gli riferirono il piano di Achitofel e conclusero: 'Attraversa al più presto il fiume'. 22Davide e tutti i suoi uomini attraversarono il Giordano. All'alba erano passati tutti. 23Quando Achitofel vide che il suo consiglio non era stato ascoltato, sellò l'asino e tornò a casa nella sua città. Mise in ordine le cose sue, poi s'impiccò. Fu sepolto nella tomba di famiglia.

Davide a Macanaim

24Davide era giunto a Macanaim, quando Assalonne con tutti gli uomini del nord attraversò il Giordano. 25Al posto di Ioab, egli aveva messo a capo dell'esercito un certo Amasa, figlio di un Israelita di nome Itra, che aveva sposato Abigail, figlia di Nacas, sorella di Zeruia madre di Ioab.
26Assalonne e il suo esercito si accamparono nella regione di Galaad.
27A Macanaim vennero in aiuto a Davide: Sobi figlio di Nacas che veniva da Rabba capitale degli Ammoniti, Machir figlio di Ammiel della città di Lodebar e Barzillai della città di Roghelim nel Galaad. 28Essi gli portarono brande, coperte, stoviglie, grano, orzo, farina, grano abbrustolito, fave, lenticchie, 29miele, burro, formaggio di vacca e di pecora. Portarono questi viveri a Davide e ai suoi uomini perché avevano pensato: 'Questa gente ha attraversato il deserto: dev'essere sfinita, affamata e assetata'.



> Cerca omelie su questo capitolo

  > Libro: Secondo libro di Samuele, Cap.: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24  
inizio pagina