B I B B I A .net   > Bibbia CEI 2008 > Bibbia CEI 1974 > La Bibbia TILC

Antico Gen Es Lv Nm Dt - Gios Gdc Rut 1Sam 2Sam 1Re 2Re 1Cr 2Cr Esd Nee Tob Gdt Est 1Mac 2Mac
Testam. Gb Sal Prv Qo Cant Sap Sir - Is Ger Lam Bar Ez Dan Os Gioe Am Abd Gion Mich Naum Abac Sof Agg Zacc Mal

NuovoT. Mt Mc Lc Gv - At - Rom 1Cor 2Cor Gal Ef Fil Col 1Ts 2Ts 1Tm 2Tm Tit Flm Ebr - Giac 1Pt 2Pt 1Gv 2Gv 3Gv Gd - Ap

(Versione sperimentale)
Ricerca per citazione:
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     

Ricerca per parola:
cerca all'interno di
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     
 
Secondo libro dei Re
  > Libro: Secondo libro dei Re, Cap.: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25  

(Testo TILC)

14
Amazia, re di Giuda
(vedi 2 Cronache 25, 1-4.11-12. I7-18;26, 1-2)

1Amazia, figlio di Ioas, divenne re di Giuda. Era il secondo anno di regno dell'altro Ioas, figlio di Ioacaz, in Israele. 2Quando cominciò a regnare, Amazia aveva venticinque anni e regnò a Gerusalemme ventinove anni. Sua madre si chiamava loaddain ed era di Gerusalemme. 3Egli ubbidì alla volontà del Signore, ma non come il suo antenato Davide. Agì come suo padre Ioas. 4I santuari sulle colline non furono eliminati, e la gente continuò ad offrirvi sacrifici e a bruciarvi incenso. 5Quando il suo potere si fu consolidato, egli fece uccidere i ministri che avevano assassinato suo padre, il re Ioas. 6Però non fece uccidere i loro figli, perché nel libro che contiene la legge di Mosè è scritto questo comandamento del Signore: 'I genitori non possono essere condannati per i delitti commessi dai figli, né i figli per i delitti dei genitori; una persona può essere punita con la morte solo per le sue colpe'. 7Amazia, inoltre, sconfisse diecimila Edomiti nella valle del Sale. Conquistò la località di Sela e la chiamò Iokteel, nome che porta ancor oggi.

Guerra tra Amazia e Ioas

8In seguito, Amazia inviò messaggeri al re d'Israele, Ioas, figlio di Ioacaz e nipote di Ieu, e gli fece dire: 'Vieni, affrontiamoci!'.
9Ioas re d'Israele mandò ad Amazia re di Giuda questa risposta: 'C'era una volta, sui monti del Libano, un cespuglio spinoso. Un giorno, ebbe la pretesa di chiedere in sposa per suo figlio la figlia del grande cedro del Libano. Ma venne una bestia selvatica del Libano e calpestò il cespuglio. 10Amazia, tu hai sconfitto gli Edomiti e credi di essere molto potente, ma è meglio per te rimanere a casa tua. Perché vuoi impegnarti in una guerra che sarà un disastro per te e per il tuo regno?'.
11Amazia non ascoltò l'avvertimento di Ioas. Allora Ioas re d'Israele si mise in marcia e affrontò Amazia re di Giuda nel territorio di quest'ultimo, a Bet-Semes. 12L'esercito di Giuda fu sconfitto da quello d'Israele e i soldati fuggirono ognuno a casa sua. 13A Bet-Semes, Ioas re d'Israele fece prigioniero Amazia re di Giuda e marciò su Gerusalemme. Qui, demolì circa duecento metri di mura della città, dalla porta di Efraim alla porta dell'Angolo. 14Ioas re d'Israele portò via l'oro, l'argento e tutti gli oggetti che si trovavano nel tempio e nel tesoro della reggia. Prese anche alcuni ostaggi e ritornò a Samaria. 15Gli altri fatti della vita di Ioas, il suo valore in guerra e la notizia del suo combattimento con Amazia re di Giuda sono raccontati nella 'Storia dei re d'Israele'. 16Quando morì, fu sepolto in Samaria, accanto agli altri re d'Israele. Dopo di lui regnò suo figlio Geroboamo.

Fine del regno di Amazia
(vedi 2 Cronache 25, 25-28)

17Dopo la morte di Ioas re d'Israele, Amazia re di Giuda visse altri quindici anni. 18Gli altri fatti della vita di Amazia sono raccontati nella 'Storia dei re di Giuda'.
19Ci fu un complotto contro di lui a Gerusalemme. Egli fuggì a Lachis, ma fu inseguito e, in quella città, ucciso. 20Il suo cadavere fu messo su un cavallo e sepolto a Gerusalemme, nella Città di Davide, accanto ai suoi antenati. 21All'età di sedici anni, Azaria, figlio di Amazia, fu fatto re da tutto il popolo del regno di Giuda, come successore di suo padre. 22Fu lui, dopo la morte del padre, a riconquistare e ricostruire la città di Elat.

Geroboamo Il, re d'Israele

23Geroboamo il, figlio di Ioas, divenne re d'Israele. Era il quindicesimo anno di regno di Amazia, figlio dell'altro Ioas, in Giuda. Regnò quarantun anni a Samaria.
24Andò contro la volontà del Signore. Non smise di commettere le stesse colpe di Geroboamo, figlio di Nebat, il quale aveva fatto peccare gli Israeliti. 25Geroboamo riconquistò tutti i territori che erano appartenuti a Israele, dal passo di Camat al mar Morto, come il Signore, Dio d'Israele, aveva annunziato per mezzo del suo servitore il profeta Giona, figlio di Amittai, di Gat-Chefer. 26Il Signore, infatti, aveva visto come gli Israeliti, dal primo all'ultimo, erano duramente oppressi; non c'era davvero più nessuno in grado di soccorrerli. 27Il Signore non aveva ancora deciso di cancellare Israele dalla faccia della terra; perciò liberò gli Israeliti per mezzo di Geroboamo, figlio di Ioas, re d'Israele. 28Gli altri fatti della vita di Geroboamo: le sue imprese, il suo valore in guerra, la notizia di come riportò sotto il controllo di Israele le città di Damasco e Camat, che erano state sotto il controllo del regno di Giuda, tutto è raccontato nella 'Storia dei re d'Israele'.
29Quando morì, Geroboamo fu sepolto accanto agli altri re d'Israele. Dopo di lui regnò suo figlio Zaccaria.



> Cerca omelie su questo capitolo

  > Libro: Secondo libro dei Re, Cap.: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25  
inizio pagina