B I B B I A .net   > Bibbia CEI 2008 > Bibbia CEI 1974 > La Bibbia TILC

Antico Gen Es Lv Nm Dt - Gios Gdc Rut 1Sam 2Sam 1Re 2Re 1Cr 2Cr Esd Nee Tob Gdt Est 1Mac 2Mac
Testam. Gb Sal Prv Qo Cant Sap Sir - Is Ger Lam Bar Ez Dan Os Gioe Am Abd Gion Mich Naum Abac Sof Agg Zacc Mal

NuovoT. Mt Mc Lc Gv - At - Rom 1Cor 2Cor Gal Ef Fil Col 1Ts 2Ts 1Tm 2Tm Tit Flm Ebr - Giac 1Pt 2Pt 1Gv 2Gv 3Gv Gd - Ap

(Versione sperimentale)
Ricerca per citazione:
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     

Ricerca per parola:
cerca all'interno di
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     
 
hai cercato Magi
  la ricerca ha riportato 77 risultati  

(Testo TILC)

Gen 1,26 Dio disse:
'Facciamo l'uomo:
sia simile a noi, sia la nostra immagine.
Dominerà sui pesci del mare,
sugli uccelli del cielo,
sul bestiame,
sugli animali selvatici
e su quelli che strisciano al suolo'.

Gen 1,27 Dio creò l'uomo simile a sé,
lo creò a immagine di Dio,
maschio e femmina li creò.

Gen 5,3 Adamo all'età di centotrent'anni generò un figlio simile a lui, a sua immagine. Lo chiamò Set.
Gen 9,6 Chi uccide un uomo
verrà ucciso dall'uomo,
perché Dio ha fatto l'uomo
a sua immagine.

Gen 43,7 Essi risposero:
- Quel tale ci ha rivolto precise domande su noi stessi e la nostra famiglia: 'Vostro padre è ancora in vita? - ha voluto sapere; - avete altri fratelli?'. E noi abbiamo risposto a quelle domande. Chi poteva immaginare che poi ci avrebbe detto di portargli nostro fratello?

Es 20,4 'Non fabbricarti nessun idolo e non farti nessuna immagine di quello che è in cielo, sulla terra o nelle acque sotto la terra.
Es 22,17 'Devi far morire la donna che pratica la magia.

Lv 19,26 'Non mangiate la carne di un animale nel luogo stesso in cui l'avete sgozzato. Non praticate né la magia né la divinazione.
Nm 33,52 caccerete via con la vostra avanzata tutti gli abitanti del posto, distruggerete tutte le immagini e le statuette dei loro dèi e demolirete tutti i loro luoghi sacri sulle alture.
Dt 16,18 'In tutte le città che il Signore, vostro Dio, sta per darvi, nominerete giudici e magistrati per ogni tribù. Essi amministreranno la giustizia per il popolo in modo imparziale.
Dt 18,10 Nessuno tra di voi bruci in sacrificio un figlio o una figlia; nessuno pratichi la divinazione o cerchi di indovinare il futuro, nessuno eserciti la magia,
1Re 15,13 Tolse a sua madre Maaca la dignità di regina madre, perché lei aveva costruito un idolo vergognoso in onore della dea Asera. Asa fece abbattere questa immagine e la fece bruciare vicino al torrente Cedron.
2Re 9,22 Quando Ioram vide Ieu, gli chiese:
- Va tutto bene?
- Come fa ad andar bene, - rispose Ieu, - finché tua madre Gezabele continua a prostituirsi ad altri dèi e a far magie?

2Re 17,12 Adorarono immagini scolpite, mentre il Signore aveva proibito di farlo.
2Re 17,16 Trascurarono tutti i comandamenti del Signore, il loro Dio. Si costruirono due immagini di vitelli in metallo fuso e un palo sacro della dea Asera. Adorarono gli astri e servirono il dio Baal.
2Re 17,17 Bruciarono in sacrificio i loro figli e le loro figlie. Praticarono magie per conoscere il futuro. Si abbandonarono a pratiche contrarie alla volontà del Signore, tanto da esasperarlo.
2Re 21,6 Bruciò in sacrificio uno dei suoi figli; praticò magie per conoscere il futuro e consultò quelli che interrogano i morti. Andò continuamente contro la volontà del Signore e provocò il suo sdegno.
1Cr 14,12 I Filistei abbandonarono sul posto alcune immagini delle loro divinità e Davide le fece bruciare.
2Cr 33,6 Bruciò in sacrificio i suoi figli nella valle di Ben-Innom. Praticò magie per conoscere il futuro e stregonerie e consultò quelli che interrogano i morti. Andò continuamente contro la volontà del Signore e provocò il suo sdegno.
Esd 7,25 E tu, Esdra, con la sapienza che Dio ti ha dato, dovrai nominare magistrati e giudici incaricati di amministrare la giustizia a tutti gli abitanti della regione occidentale, cioè a tutti coloro che conoscono la legge del tuo Dio. A chi non la conosce, la insegnerete voi.
Gb 29,14 Allora vivevo nel rispetto del diritto,
ero l'immagine della giustizia;

Sal 41,6 I miei avversari si ritrovano e sparlano,
s'immaginano per me ogni sorta di male:

Sal 73,20 Come un sogno, quando ci si sveglia
la loro immagine è svanita, Signore.


Pro 17,8 Un regalo è come una bacchetta magica:
dovunque ottiene quel che si vuole.

Sap 2,22 non conoscono i progetti segreti di Dio
e non immaginano che egli ricompensa chi
lo ama
e disprezzano l'onore riservato a chi è
onesto.

Sap 2,23 Dio ha creato l'uomo perché fosse
immortale
e lo ha fatto a immagine del suo essere
divino.

Sap 7,26 È un riflesso della luce di Dio,
uno specchio lucido,
ti fa vedere che Dio agisce
ed è un'immagine della sua bontà.

Sap 9,16 A stento possiamo immaginare le cose del
mondo,
anche quelle che sono a nostra portata, le
scopriamo a fatica.
Ma le cose del cielo, chi mai ha potuto
esplorarle?

Sap 12,4 Tu li hai castigati perché erano pieni di
malvagità:
si davano alla magia e ai riti infami,

Sap 13,13 Quel che gli avanza ancora e non serve più
a nulla
perché è storto e pieno di nodi,
lo prende e, per occupare il tempo, lo
scolpisce.
Con la passione propria dei momenti di
svago
riesce a dargli una figura
e ottiene l'immagine di un uomo

Sap 15,4 Non ci ha indotto in errore l'invenzione di
un'arte cattiva
la fatica sterile dei pittori che dosano luci
e ombre
e abbozzano immagini con vari colori.

Sap 15,5 Queste figure risvegliano la passione della
gente superficiale
che si innamora di forme e di immagini
senza vita.

Sap 17,7 Ricorrere alla magia non serviva a
niente:
la boria dei maghi e tutte le loro arti
subivano una cocente smentita.

Sap 17,21 Solo sugli Egiziani incombeva una notte
profonda
ed era un'immagine delle tenebre della
morte
nella quale dovevano ben presto finire.
Ma per gli Egiziani la loro stessa vita era
diventata
un peso ben più gravoso delle tenebre.


Sap 18,13 Prima non volevano crederci affatto
e pensavano si trattasse di una qualche
magia.
Ma davanti ai cadaveri dei loro
primogeniti
dovettero riconoscere che Israele
appartiene a Dio, come un figlio.

Sir 8,18 Non trattare un estraneo con troppa
confidenza,
perché non puoi immaginare che cosa ti
potrà capitare.

Sir 10,24 Un capo, un magistrato, un principe
meritano molto onore;
ma nessuno di loro è più grande di chi ama
il Signore.

Sir 17,3 Li ha fatti a sua immagine
e perciò ha dato loro la sua forza.

Sir 31,15 dai tuoi desideri puoi immaginare quelli
degli altri,
quindi cerca di riflettere prima di ogni tuo
gesto.

Sir 34,3 In sogno non vedi le cose, ma solo un
riflesso,
invece di una persona hai davanti la sua
immagine.

Sir 41,18 pensa ai giudici e ai magistrati,
ti vergognerai a commettere un delitto,
pensa all'assemblea e al popolo
e non disubbidirai alla legge,
pensa al compagno e all'amico e non sarai
disonesto,

Is 3,20 e dei loro capelli;
del fascino magico del loro corpo;

Is 40,18 A chi volete paragonare Dio,
con quale immagine raffigurano?

Is 44,13 Il falegname prende le misure,
disegna l'immagine con il gesso,
misura il pezzo con il compasso
e lo lavora con lo scalpello.
Gli dà una forma umana,
una bella figura d'uomo,
che metterà in casa.

Is 47,9 Ebbene in un momento,
in un sol giorno,
ti piomberanno addosso
proprio queste due disgrazie:
resterai vedova e perderai i tuoi figli,
nonostante le tue magie e i tuoi sortilegi.


Is 47,12 Continua pure
nei tuoi incantesimi e nelle tue magie.
Le hai imparate fin dalla tua giovinezza,
nella speranza di trarne vantaggio
o di spaventare i tuoi nemici.

Is 49,16 Ho disegnato sulle palme delle mie mani
la tua immagine,
ho negli occhi la visione delle tue mura.

Ger 23,16 Così dice il Signore dell'universo:
'Non date retta
a quel che vi dicono questi profeti:
parlano, parlano, ma vi riempiono la testa
di illusioni vane.
Le visioni che vi descrivono
sono frutto della loro immaginazione:
non gliele ho mandate io.

Ger 27,9 'Perciò non date retta ai vostri profeti o a quelli che pretendono di conoscere il futuro per mezzo dei sogni o evocando gli spiriti o con arti magiche. Tutti questi vogliono convincervi che non diventerete schiavi del re di Babilonia.
Ger 44,19 Anche le donne dichiararono: 'Certamente, anche noi bruceremo sacrifici e offriremo vino alla regina del cielo! Prepareremo dolci con la sua immagine e le offriremo il vino, poiché i nostri mariti sono d'accordo con noi'.
Ez 8,11 Settanta anziani del popolo d'Israele, tra i quali Iazania figlio di Safan, stavano in piedi davanti a quelle immagini. Ognuno teneva in mano un braciere dal quale si alzava il fumo dell'incenso che vi bruciava.
Ez 41,26 Sulle pareti laterali dell'atrio c'erano finestre con grate e immagini di palme come pure nelle stanze laterali del tempio e sul cornicione.


Dn 3,2 Poi il re mandò messaggeri a convocare tutti i più alti funzionari della provincia: i satrapi, i prefetti, i governatori, i consiglieri, i tesorieri, i giudici e i magistrati. Li invitava alla inaugurazione della statua d'oro che egli aveva fatto collocare.
Mi 3,1 Mi rivolgo a voi, capi dei discendenti di Giacobbe, magistrati del popolo d'Israele: non siete proprio voi che dovreste preoccuparvi della giustizia?
Mi 3,9 Ascoltate, capi dei discendenti di Giacobbe, magistrati del popolo d'Israele. Voi non sopportate quel che è giusto, trasformate in male quel che è bene.
Mi 5,11 Eliminerò le vostre magie, non resterà vivo fra di voi un solo indovino.
Ml 3,5 Il Signore dell'universo annunzia: 'Verrò in mezzo a voi per il giudizio. Mi affretterò a testimoniare contro quelli che praticano la magia, commettono adulterio e pronunziano falsi giuramenti, contro quelli che diminuiscono ingiustamente il salario del lavoratore, opprimono le vedove e gli orfani o fanno torto agli stranieri, e contro tutti quelli che non mi rispettano.

Lc 12,11 'Quando vi porteranno nelle sinagoghe per essere giudicati davanti ai magistrati e alle autorità, non preoccupatevi di quel che dovrete dire per difendervi.
At 7,43 Avete invece preferito la tenda di Mòloc
e la stella del dio Refàn:
tutte immagini che vi siete fabbricati
per adorarle!
Perciò io vi castigherò
e vi porterò al di là di Babilonia.

At 8,9 Da tempo in quella città viveva un certo Simone, che praticava la magia ed era molto ammirato dalla popolazione della Samaria, perché si spacciava per un grande uomo.
At 8,11 Gli davano ascolto perché da molto tempo li aveva sconvolti con le sue arti magiche.
At 13,6-8 Attraversarono tutta l'isola fino alla città di Pafo: qui trovarono un Ebreo che si faceva passare per profeta e conosceva l'arte della magia. Si chiamava Bar-Iesus (in greco Elimas) ed era amico di Sergio Paolo, governatore dell'isola, il quale era un uomo intelligente. Costui fece chiamare Bàrnaba e Saulo perché desiderava ascoltare la parola di Dio. Ma Elimas, il mago, si opponeva all'azione di Bàrnaba e Saulo e faceva di tutto perché il governatore non credesse.

At 19,19 Altri che avevano praticato la magia portarono i loro libri e li bruciavano davanti a tutti. Il valore di quei libri, secondo i calcoli fatti, era di circa cinquantamila monete d'argento.
Rm 1,23 adorano immagini dell'uomo mortale, di uccelli, di quadrupedi e di rettili, invece di adorare il Dio glorioso e immortale.

1Cor 2,9 Ma come si legge nella Bibbia:
Quel che nessuno ha mai visto e udito
quel che nessuno ha mai immaginato,
Dio lo ha preparato per quelli che lo amano.

1Cor 5,8 Celebriamo dunque la nostra Pasqua senza il vecchio lievito del peccato e dell'immoralità. Serviamoci invece del pane non lievitato, immagine di purezza e di verità.

1Cor 11,7 L'uomo non ha bisogno di coprirsi il capo, perché è immagine e gloria di Dio; la donna invece è gloria dell'uomo.
2Cor 4,4 Satana, il dio di questo mondo, rende cieche le loro menti perché non risplenda per loro la luce gloriosa dell'annunzio di Cristo, immagine di Dio, e così essi non credono.
Gal 5,20 idolatria, magia, odio, litigi, gelosie, ire, intrighi, divisioni,
Fil 4,7 E la pace di Dio, che è più grande di quanto si possa immaginare, custodirà i vostri cuori e i vostri pensieri in Cristo Gesù.

Eb 1,3 Egli è lo specchio della gloria di Dio, l'immagine perfetta di ciò che Dio è. La sua parola potente sostiene tutto l'universo.
Ora, dopo aver purificato gli uomini dai loro peccati, il Figlio è salito nei cieli e ha il suo posto accanto a Dio.

Eb 9,9 Infatti la prima tenda è solo un'immagine di ciò che avviene ora. Quei doni e quei sacrifici di animali offerti a Dio non possono rendere perfetto il cuore di chi li offre.

Eb 9,23 Ebbene, le realtà terrene della prima alleanza sono soltanto un'immagine delle realtà del cielo; perciò esse dovevano essere purificate in quel modo. Ma per le realtà del cielo c'è bisogno di sacrifici molto più grandi.
Eb 9,24 Infatti Cristo non è entrato in un santuario costruito dagli uomini, che sarebbe solo un'immagine del santuario vero. Egli è entrato proprio nel cielo, e ora si presenta davanti a Dio per noi.

1Pt 3,21 Quest'acqua era un immagine del battesimo che ora salva voi. Il battesimo non è un lavaggio del corpo, per togliere via lo sporco; è invece un'invocazione a Dio, fatta con buona coscienza. Il battesimo vi salva perché Cristo è risorto.
Ap 9,21 Non rinunziarono neppure ai loro delitti, alla magia, alla prostituzione e ai furti.


Ap 16,2 Il primo angelo andò a versare la sua coppa sulla terra: su tutti gli uomini che avevano il marchio del mostro e avevano adorato la sua immagine, si formò una piaga dolorosa e maligna.





  la ricerca ha riportato 77 risultati  
inizio pagina