B I B B I A .net   > Bibbia CEI 2008 > Bibbia CEI 1974 > La Bibbia TILC

Antico Gen Es Lv Nm Dt - Gios Gdc Rut 1Sam 2Sam 1Re 2Re 1Cr 2Cr Esd Nee Tob Gdt Est 1Mac 2Mac
Testam. Gb Sal Prv Qo Cant Sap Sir - Is Ger Lam Bar Ez Dan Os Gioe Am Abd Gion Mich Naum Abac Sof Agg Zacc Mal

NuovoT. Mt Mc Lc Gv - At - Rom 1Cor 2Cor Gal Ef Fil Col 1Ts 2Ts 1Tm 2Tm Tit Flm Ebr - Giac 1Pt 2Pt 1Gv 2Gv 3Gv Gd - Ap

(Versione sperimentale)
Ricerca per citazione:
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     

Ricerca per parola:
cerca all'interno di
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     
 
hai cercato Lode
  la ricerca ha riportato 154 risultati  

(Testo CEI2008)

Gen 29,35 Concepì ancora e partorì un figlio, e disse: «Questa volta loderò il Signore». Per questo lo chiamò Giuda. E cessò di avere figli.



Gen 49,8 Giuda, ti loderanno i tuoi fratelli;
la tua mano sarà sulla cervice dei tuoi nemici;
davanti a te si prostreranno i figli di tuo padre.

Dt 10,21 Egli è la tua lode, egli è il tuo Dio, che ha fatto per te quelle cose grandi e tremende che i tuoi occhi hanno visto.
Gs 7,19 Disse allora Giosuè ad Acan: «Figlio mio, da' gloria al Signore, Dio d'Israele, e rendigli lode. Raccontami dunque che cosa hai fatto, non me lo nascondere».
Gs 13,26 e da Chesbon fino a Ramat-Mispe e Betonìm e da Macanàim fino al territorio di Lodebàr;
2Sam 9,4 Il re gli disse: «Dov'è?». Siba rispose al re: «È in casa di Machir, figlio di Ammièl, a Lodebàr».
2Sam 9,5 Allora il re lo mandò a prendere in casa di Machir, figlio di Ammièl, a Lodebàr.
2Sam 17,27 Quando Davide fu giunto a Macanàim, Sobì, figlio di Nacas, da Rabbà degli Ammoniti, e Machir, figlio di Ammièl, da Lodebàr, e Barzillài il Galaadita, da Roghelìm,
2Sam 22,4 Invoco il Signore, degno di lode,
e sarò salvato dai miei nemici.

2Sam 22,50 Per questo ti loderò, Signore, tra le genti
e canterò inni al tuo nome.

1Cr 16,7 Proprio in quel giorno Davide per la prima volta affidò ad Asaf e ai suoi fratelli questa lode al Signore:

1Cr 16,25 Grande è il Signore e degno di ogni lode,
terribile sopra tutti gli dèi.

1Cr 16,36 Benedetto il Signore, Dio d'Israele,
da sempre e per sempre»».

Tutto il popolo disse: «Amen, lode al Signore».

2Cr 20,22 Appena cominciarono i loro canti di esultanza e di lode, il Signore tese un agguato contro gli Ammoniti, i Moabiti e quelli della montagna di Seir, venuti contro Giuda, e furono sconfitti.
2Cr 23,13 Guardò, ed ecco che il re stava presso la colonna all'ingresso, i comandanti e i trombettieri circondavano il re, mentre tutto il popolo della terra era in festa e suonava le trombe. I cantori, con gli strumenti musicali, intonavano i canti di lode. Atalia si stracciò le vesti e gridò: «Congiura, congiura!».
2Cr 29,31 Allora Ezechia, presa la parola, disse: «Ora siete incaricati ufficialmente del servizio del Signore. Avvicinatevi e portate qui le vittime e i sacrifici di lode nel tempio del Signore». L'assemblea portò le vittime e i sacrifici di lode, mentre quelli dal cuore generoso offrirono olocausti.
2Cr 33,16 Restaurò l'altare del Signore e offrì su di esso sacrifici di comunione e di lode e comandò a Giuda di servire il Signore, Dio d'Israele.
Esd 10,11 Ma ora rendete lode al Signore, Dio dei vostri padri, e fate la sua volontà, separandovi dalle popolazioni del paese e dalle donne straniere».
Ne 9,5 I leviti Giosuè, Kadmièl, Banì, Casabnia, Serebia, Odia, Sebania e Petachia dissero:
«Alzatevi e benedite il Signore, vostro Dio,
da sempre e per sempre!
Benedicano il tuo nome glorioso,
esaltato al di sopra di ogni benedizione
e di ogni lode!

Ne 12,46 Infatti, al tempo di Davide e di Asaf, in antico, vi erano capi cantori e canti di lode e di ringraziamento a Dio.
Tb 8,15 Resero lode al Dio del cielo e dissero: «Tu sei benedetto, o Dio, degno di ogni benedizione perfetta. (Ti benedicano per tutti i secoli!
Tb 13,8 Io gli do lode nel paese del mio esilio
e manifesto la sua forza e la sua grandezza
a un popolo di peccatori.
Convertitevi, o peccatori,
e fate ciò che è giusto davanti a lui;
chissà che non torni ad amarvi
e ad avere compassione di voi.

Tb 13,10 Tutti ne parlino
e diano lode a lui in Gerusalemme.
Gerusalemme, città santa,
egli ti castiga per le opere dei tuoi figli,
ma avrà ancora pietà per i figli dei giusti.

Tb 13,11 Da' lode degnamente al Signore
e benedici il re dei secoli;
egli ricostruirà in te il suo tempio con gioia,

Tb 13,17 perché Gerusalemme sarà ricostruita
come città della sua dimora per sempre.
Beato sarò io, se rimarrà un resto della mia discendenza
per vedere la tua gloria e dare lode al re del cielo.
Le porte di Gerusalemme saranno ricostruite
con zaffiro e con smeraldo
e tutte le sue mura con pietre preziose.
Le torri di Gerusalemme saranno ricostruite con oro
e i loro baluardi con oro purissimo.
Le strade di Gerusalemme saranno lastricate
con turchese e pietra di Ofir.

Gdt 6,20 Poi confortarono Achiòr e gli rivolsero parole di grande lode.
Gdt 15,14 Allora Giuditta intonò questo canto di riconoscenza in mezzo a tutto Israele e tutto il popolo accompagnava a gran voce questa lode.

Gdt 16,1 Giuditta disse:
«Intonate un inno al mio Dio con i tamburelli,
cantate al Signore con i cimbali,
componete per lui un salmo di lode;
esaltate e invocate il suo nome!

Est 2,23 Allora il re fece indagare riguardo ai due eunuchi e li impiccò; il re ordinò di prenderne nota negli archivi reali, in memoria e a lode dei buoni uffici di Mardocheo.



1Mac 4,56 Celebrarono la dedicazione dell'altare per otto giorni e offrirono olocausti con gioia e sacrificarono vittime di ringraziamento e di lode.
1Mac 13,47 Simone venne a patti con loro e non combatté oltre contro di loro; ma li scacciò dalla città, purificò le case nelle quali c'erano idoli, e così entrò in città con canti di lode e di ringraziamento.
1Mac 13,51 Fecero ingresso in quel luogo il ventitré del secondo mese dell'anno centosettantuno, con canti di lode e con palme, con suoni di cetre, cimbali e arpe e con inni e canti, perché era stato eliminato un grande nemico da Israele.
2Mac 10,38 Compiuta l'impresa, con canti e inni di lode benedicevano il Signore, che aveva tanto favorito Israele e concesso loro la vittoria.



Gb 40,14 Allora anch'io ti loderò,
perché hai trionfato con la tua destra.

Sal 18,4 Invoco il Signore, degno di lode,
e sarò salvato dai miei nemici.


Sal 18,50 Per questo, Signore, ti loderò tra le genti
e canterò inni al tuo nome.


Sal 22,23 Annuncerò il tuo nome ai miei fratelli,
ti loderò in mezzo all'assemblea.


Sal 22,26 Da te la mia lode nella grande assemblea;
scioglierò i miei voti davanti ai suoi fedeli.


Sal 22,27 I poveri mangeranno e saranno saziati,
loderanno il Signore quanti lo cercano;
il vostro cuore viva per sempre!


Sal 26,7 per far risuonare voci di lode
e narrare tutte le tue meraviglie.


Sal 33,1 Esultate, o giusti, nel Signore;
per gli uomini retti è bella la lode.


Sal 34,2 Benedirò il Signore in ogni tempo,
sulla mia bocca sempre la sua lode.


Sal 35,18 Ti renderò grazie nella grande assemblea,
ti loderò in mezzo a un popolo numeroso.


Sal 35,28 La mia lingua mediterà la tua giustizia,
canterà la tua lode per sempre.




Sal 40,4 Mi ha messo sulla bocca un canto nuovo,
una lode al nostro Dio.
Molti vedranno e avranno timore
e confideranno nel Signore.


Sal 42,5 Questo io ricordo
e l'anima mia si strugge:
avanzavo tra la folla,
la precedevo fino alla casa di Dio,
fra canti di gioia e di lode
di una moltitudine in festa.


Sal 45,18 Il tuo nome voglio far ricordare per tutte le generazioni;
così i popoli ti loderanno in eterno, per sempre.




Sal 48,2 Grande è il Signore e degno di ogni lode
nella città del nostro Dio.

La tua santa montagna,
Sal 48,11 Come il tuo nome, o Dio,
così la tua lode si estende
sino all'estremità della terra;
di giustizia è piena la tua destra.


Sal 50,14 Offri a Dio come sacrificio la lode
e sciogli all'Altissimo i tuoi voti;


Sal 50,23 Chi offre la lode in sacrificio, questi mi onora;
a chi cammina per la retta via
mostrerò la salvezza di Dio».




Sal 51,17 Signore, apri le mie labbra
e la mia bocca proclami la tua lode.


Sal 54,8 Ti offrirò un sacrificio spontaneo,
loderò il tuo nome, Signore, perché è buono;


Sal 57,10 Ti loderò fra i popoli, Signore,
a te canterò inni fra le nazioni:


Sal 63,4 Poiché il tuo amore vale più della vita,
le mie labbra canteranno la tua lode.


Sal 63,6 Come saziato dai cibi migliori,
con labbra gioiose ti loderà la mia bocca.


Sal 65,2 Per te il silenzio è lode, o Dio, in Sion,
a te si sciolgono i voti.


Sal 66,2 cantate la gloria del suo nome,
dategli gloria con la lode.


Sal 66,8 Popoli, benedite il nostro Dio,
fate risuonare la voce della sua lode;


Sal 69,31 Loderò il nome di Dio con un canto,
lo magnificherò con un ringraziamento,


Sal 69,35 A lui cantino lode i cieli e la terra,
i mari e quanto brulica in essi.


Sal 71,6 Su di te mi appoggiai fin dal grembo materno,
dal seno di mia madre sei tu il mio sostegno:
a te la mia lode senza fine.


Sal 71,8 Della tua lode è piena la mia bocca:
tutto il giorno canto il tuo splendore.


Sal 79,13 E noi, tuo popolo e gregge del tuo pascolo,
ti renderemo grazie per sempre;
di generazione in generazione narreremo la tua lode.




Sal 86,12 Ti loderò, Signore, mio Dio, con tutto il cuore
e darò gloria al tuo nome per sempre,


Sal 88,11 Compi forse prodigi per i morti?
O si alzano le ombre a darti lode?


Sal 96,4 Grande è il Signore e degno di ogni lode,
terribile sopra tutti gli dèi.


Sal 100,4 Varcate le sue porte con inni di grazie,
i suoi atri con canti di lode,
lodatelo, benedite il suo nome;


Sal 102,19 Questo si scriva per la generazione futura
e un popolo, da lui creato, darà lode al Signore:


Sal 102,22 perché si proclami in Sion il nome del Signore
e la sua lode in Gerusalemme,


Sal 106,2 Chi può narrare le prodezze del Signore,
far risuonare tutta la sua lode?


Sal 106,12 Allora credettero alle sue parole
e cantarono la sua lode.


Sal 108,4 Ti loderò fra i popoli, Signore,
a te canterò inni fra le nazioni:


Sal 109,1 Al maestro del coro. Di Davide. Salmo.

Dio della mia lode, non tacere,

Sal 109,30 A piena voce ringrazierò il Signore,
in mezzo alla folla canterò la sua lode,


Sal 111,10 Principio della sapienza è il timore del Signore:
rende saggio chi ne esegue i precetti.
La lode del Signore rimane per sempre.




Sal 117,1 Genti tutte, lodate il Signore,
popoli tutti, cantate la sua lode,


Sal 119,7 Ti loderò con cuore sincero,
quando avrò appreso i tuoi giusti giudizi.


Sal 119,171 Sgorghi dalle mie labbra la tua lode,
perché mi insegni i tuoi decreti.


Sal 119,175 Che io possa vivere e darti lode:
mi aiutino i tuoi giudizi.


Sal 140,14 Sì, i giusti loderanno il tuo nome,
gli uomini retti abiteranno alla tua presenza.




Sal 145,1 Lode. Di Davide.

O Dio, mio re, voglio esaltarti
e benedire il tuo nome in eterno e per sempre.


Sal 145,3 Grande è il Signore e degno di ogni lode;
senza fine è la sua grandezza.


Sal 145,21 Canti la mia bocca la lode del Signore
e benedica ogni vivente il suo santo nome,
in eterno e per sempre.




Sal 146,2 loderò il Signore finché ho vita,
canterò inni al mio Dio finché esisto.


Sal 147,1 Alleluia.

È bello cantare inni al nostro Dio,
è dolce innalzare la lode.


Sal 148,14 Ha accresciuto la potenza del suo popolo.
Egli è la lode per tutti i suoi fedeli,
per i figli d'Israele, popolo a lui vicino.

Alleluia.




Sal 149,1 Alleluia.

Cantate al Signore un canto nuovo;
la sua lode nell'assemblea dei fedeli.


Sal 150,6 Ogni vivente dia lode al Signore.

Alleluia.
Qo 7,5 Meglio ascoltare il rimprovero di un saggio
che ascoltare la lode degli stolti:

Sap 15,19 Non sono tali da invaghirsene,
come capita per il bell'aspetto di altri animali;
furono persino esclusi dalla lode e dalla benedizione di Dio.



Sir 9,17 Per la mano degli artigiani l'opera merita lode,
ma il capo del popolo è saggio per il parlare.

Sir 15,9 La lode non si addice in bocca al peccatore,
perché non gli è stata concessa dal Signore.

Sir 15,10 La lode infatti va celebrata con sapienza
ed è il Signore che la dirige.


Sir 17,10 Loderanno il suo santo nome

Sir 17,27 Negl'inferi infatti chi loderà l'Altissimo,
al posto dei viventi e di quanti gli rendono lode?

Sir 17,28 Da un morto, che non è più, non ci può essere lode,
chi è vivo e sano loda il Signore.

Sir 35,4 chi pratica l'elemosina fa sacrifici di lode.

Sir 39,6 Se il Signore, che è grande, vorrà,
egli sarà ricolmato di spirito d'intelligenza:
come pioggia effonderà le parole della sua sapienza
e nella preghiera renderà lode al Signore.

Sir 39,9 Molti loderanno la sua intelligenza,
egli non sarà mai dimenticato;
non scomparirà il suo ricordo,
il suo nome vivrà di generazione in generazione.

Sir 39,10 I popoli parleranno della sua sapienza,
l'assemblea proclamerà la sua lode.

Sir 39,15 Magnificate il suo nome
e proclamate la sua lode,
con i canti delle labbra e con le cetre,
e nella vostra acclamazione dite così:


Sir 44,8 Di loro, alcuni lasciarono un nome,
perché se ne celebrasse la lode.

Sir 44,15 I popoli parlano della loro sapienza,
l'assemblea ne proclama la lode.


Sir 47,8 In ogni sua opera celebrò il Santo,
l'Altissimo, con parole di lode;
cantò inni a lui con tutto il suo cuore
e amò colui che lo aveva creato.

Sir 51,1 Ti loderò, Signore, re,
e ti canterò, Dio, mio salvatore,
loderò il tuo nome,

Sir 51,11 Io loderò incessantemente il tuo nome,
canterò inni a te con riconoscenza».
La mia supplica fu esaudita:

Sir 51,12 tu infatti mi salvasti dalla rovina
e mi strappasti da una cattiva condizione.
Per questo ti loderò e ti canterò,
e benedirò il nome del Signore.


Is 42,12 Diano gloria al Signore
e nelle isole narrino la sua lode.

Is 61,3 per dare agli afflitti di Sion
una corona invece della cenere,
olio di letizia invece dell'abito da lutto,
veste di lode invece di uno spirito mesto.
Essi si chiameranno querce di giustizia,
piantagione del Signore, per manifestare la sua gloria.

Is 61,11 Poiché, come la terra produce i suoi germogli
e come un giardino fa germogliare i suoi semi,
così il Signore Dio farà germogliare la giustizia
e la lode davanti a tutte le genti.



Is 62,7 né a lui date riposo,
finché non abbia ristabilito Gerusalemme
e ne abbia fatto oggetto di lode sulla terra.

Ger 13,11 Poiché, come questa cintura aderisce ai fianchi di un uomo, così io volli che aderisse a me tutta la casa d'Israele e tutta la casa di Giuda - oracolo del Signore -, perché fossero mio popolo, mia fama, mia lode e mia gloria, ma non mi ascoltarono.

Ger 30,19 Vi risuoneranno inni di lode,
voci di gente in festa.
Li farò crescere e non diminuiranno,
li onorerò e non saranno disprezzati;

Ger 31,7 Poiché dice il Signore:
Innalzate canti di gioia per Giacobbe,
esultate per la prima delle nazioni,
fate udire la vostra lode e dite:
«Il Signore ha salvato il suo popolo,
il resto d'Israele».

Ger 33,9 E questo sarà per me titolo di gioia, di lode e di gloria tra tutti i popoli della terra, quando udranno tutto il bene che io faccio loro, e si stupiranno e fremeranno per tutto il bene e per tutta la pace che concederò loro.

Bar 2,32 nella terra del loro esilio mi loderanno e si ricorderanno del mio nome.
Bar 3,6 poiché tu sei il Signore, nostro Dio, e noi ti loderemo, Signore.
Bar 3,7 Per questo tu hai posto il timore di te nei nostri cuori, perché invocassimo il tuo nome. E ti loderemo nel nostro esilio, perché abbiamo allontanato dal nostro cuore tutta l'ingiustizia dei nostri padri, i quali hanno peccato contro di te.
Dn 2,23 Gloria e lode a te, Dio dei miei padri,
che mi hai concesso la sapienza e la forza,
mi hai manifestato ciò che ti abbiamo domandato
e ci hai fatto conoscere la richiesta del re».


Dn 3,26 «Benedetto sei tu, Signore, Dio dei nostri padri;
degno di lode e glorioso è il tuo nome per sempre.

Dn 3,52 «Benedetto sei tu, Signore, Dio dei padri nostri,
degno di lode e di gloria nei secoli.
Benedetto il tuo nome glorioso e santo,
degno di lode e di gloria nei secoli.

Dn 3,53 Benedetto sei tu nel tuo tempio santo, glorioso,
degno di lode e di gloria nei secoli.

Dn 3,54 Benedetto sei tu sul trono del tuo regno,
degno di lode e di gloria nei secoli.

Dn 3,55 Benedetto sei tu che penetri con lo sguardo gli abissi e siedi sui cherubini,
degno di lode e di gloria nei secoli.

Dn 3,56 Benedetto sei tu nel firmamento del cielo,
degno di lode e di gloria nei secoli.

Dn 5,23 Anzi, ti sei innalzato contro il Signore del cielo e sono stati portati davanti a te i vasi del suo tempio e in essi avete bevuto tu, i tuoi dignitari, le tue mogli, le tue concubine: tu hai reso lode agli dèi d'argento, d'oro, di bronzo, di ferro, di legno, di pietra, i quali non vedono, non odono e non comprendono, e non hai glorificato Dio, nelle cui mani è la tua vita e a cui appartengono tutte le tue vie.
Os 14,3 Preparate le parole da dire
e tornate al Signore;
ditegli: «Togli ogni iniquità,
accetta ciò che è bene:
non offerta di tori immolati,
ma la lode delle nostre labbra.

Gl 2,26 Mangerete in abbondanza, a sazietà,
e loderete il nome del Signore, vostro Dio,
che in mezzo a voi ha fatto meraviglie:
mai più vergogna per il mio popolo.

Am 4,5 Offrite anche sacrifici di lode con pane lievitato
e proclamate ad alta voce le offerte spontanee,
perché così vi piace fare, o figli d'Israele».
Oracolo del Signore Dio.

Am 6,13 Voi vi compiacete di Lodebàr dicendo:
«Non abbiamo forse conquistato Karnàim con la nostra forza?».

Gio 2,10 Ma io con voce di lode
offrirò a te un sacrificio
e adempirò il voto che ho fatto;
la salvezza viene dal Signore».


Sof 3,19 Ecco, in quel tempo io mi occuperò
di tutti i tuoi oppressori.
Soccorrerò gli zoppicanti, radunerò i dispersi,
li farò oggetto di lode e di fama
dovunque sulla terra sono stati oggetto di vergogna.

Sof 3,20 In quel tempo io vi guiderò,
in quel tempo vi radunerò
e vi darò fama e lode
fra tutti i popoli della terra,
quando, davanti ai vostri occhi,
ristabilirò le vostre sorti», dice il Signore.
Mt 11,25 In quel tempo Gesù disse: «Ti rendo lode, Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli.
Mt 21,16 e gli dissero: «Non senti quello che dicono costoro?». Gesù rispose loro: «Sì! Non avete mai letto:

Dalla bocca di bambini e di lattanti
hai tratto per te una lode?».


Lc 4,15 Insegnava nelle loro sinagoghe e gli rendevano lode.

Lc 10,21 In quella stessa ora Gesù esultò di gioia nello Spirito Santo e disse: «Ti rendo lode, o Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli. Sì, o Padre, perché così hai deciso nella tua benevolenza.
Lc 18,43 Subito ci vide di nuovo e cominciò a seguirlo glorificando Dio. E tutto il popolo, vedendo, diede lode a Dio.



Rm 2,29 ma Giudeo è colui che lo è interiormente e la circoncisione è quella del cuore, nello spirito, non nella lettera; la sua lode non viene dagli uomini, ma da Dio.



Rm 13,3 I governanti infatti non sono da temere quando si fa il bene, ma quando si fa il male. Vuoi non aver paura dell'autorità? Fa' il bene e ne avrai lode,
Rm 15,9 le genti invece glorificano Dio per la sua misericordia, come sta scritto:

Per questo ti loderò fra le genti
e canterò inni al tuo nome.


1Cor 4,5 Non vogliate perciò giudicare nulla prima del tempo, fino a quando il Signore verrà. Egli metterà in luce i segreti delle tenebre e manifesterà le intenzioni dei cuori; allora ciascuno riceverà da Dio la lode.

1Cor 14,16 Altrimenti, se tu dai lode a Dio soltanto con lo spirito, in che modo colui che sta fra i non iniziati potrebbe dire l'Amen al tuo ringraziamento, dal momento che non capisce quello che dici?
Ef 1,6 a lode dello splendore della sua grazia,
di cui ci ha gratificati nel Figlio amato.

Ef 1,12 a essere lode della sua gloria,
noi, che già prima abbiamo sperato nel Cristo.

Ef 1,14 il quale è caparra della nostra eredità,
in attesa della completa redenzione
di coloro che Dio si è acquistato a lode della sua gloria.

Fil 1,11 ricolmi di quel frutto di giustizia che si ottiene per mezzo di Gesù Cristo, a gloria e lode di Dio.

Fil 4,8 In conclusione, fratelli, quello che è vero, quello che è nobile, quello che è giusto, quello che è puro, quello che è amabile, quello che è onorato, ciò che è virtù e ciò che merita lode, questo sia oggetto dei vostri pensieri.
Eb 13,15 Per mezzo di lui dunque offriamo a Dio continuamente un sacrificio di lode, cioè il frutto di labbra che confessano il suo nome.

Gc 5,13 Chi tra voi è nel dolore, preghi; chi è nella gioia, canti inni di lode.
1Pt 1,7 affinché la vostra fede, messa alla prova, molto più preziosa dell'oro - destinato a perire e tuttavia purificato con fuoco - torni a vostra lode, gloria e onore quando Gesù Cristo si manifesterà.
Ap 5,13 Tutte le creature nel cielo e sulla terra, sotto terra e nel mare, e tutti gli esseri che vi si trovavano, udii che dicevano:

«A Colui che siede sul trono e all'Agnello
lode, onore, gloria e potenza,
nei secoli dei secoli».


Ap 7,12 «Amen! Lode, gloria, sapienza, azione di grazie, onore, potenza e forza al nostro Dio nei secoli dei secoli. Amen».





  la ricerca ha riportato 154 risultati  


inizio pagina