Omelie riferite al libro: Sapienza, capitolo 2

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 04 Aprile 2014)
Commento su Sap 2, 1;12
«Dicono[gli empi] fra loro sragionando: "Tendiamo insidie al giusto, che per noi è d'incomodo e si oppone alle nostre azioni; ci rimprovera le colpe contro la legge e ci rinfaccia le trasgressioni contro l'educazione ricevuta"». Sap 2, 1;12
Come vivere questa Parola?
...

(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 31 Marzo 2017)
Commento su Sap, 2, 1
Tendiamo insidie al giusto, che per noi è d'incomodo e si oppone alle nostre azioni...
Sap, 2, 1

Come vivere questa Parola?
Le parole del libro della sapienza ribadiscono un'esperienza fatta dagli inizi dei tempi e che continua oggi: vivere per la verità, la giustizia, la ...

(continua)

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 15 Marzo 2013)
Commento su Sapienza 2,12
Tendiamo insidie al giusto, che per noi è d'incomodo e si oppone alle nostre azioni; ci rimprovera le colpe contro la legge e ci rinfaccia le trasgressioni contro l'educazione ricevuta Sap 2,12
Come vivere questa Parola?
La parola di oggi sembra porsi in continuità ...

(continua)
don Giorgio Zevini     (Omelia del 20 Settembre 2015)
Video commento a Mc 9, 30-37

...
(continua)

CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 23 Settembre 2018)
Commento su Sap 2,12.17-20; Sal 53; Giac 3,16-4,3; Mc 9,30-37
Letture sconcertanti, quelle della XXV domenica del tempo ordinario, anno B. Come tutta la Scrittura che va sempre presa sul serio e interiorizzata fino a darla diventare vita nascente.

«Tendiamo insidie al giusto, che per noi è d'incomodo e si oppone alle nostre azioni...», ci avverte il ...
(continua)

CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 23 Settembre 2012)
Commento su Sapienza 2,12.17-20; Salmo 53; Giacomo 3,16-4,3; Marco 9,30-37
La liturgia di questa domenica ci suggerisce che per entrare nel Regno è necessario l'amore verso Dio e verso il prossimo, che è immagine di Dio. Dio Padre ama tutti gli uomini senza distinzione alcuna perché siamo tutti sue creature; non ci sono gerarchie ordinarie valide ma gerarchie capovolte. La ...
(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 12 Novembre 2013)
Commento su Sap 3,9
Coloro che confidano in lui comprenderanno la verità, i fedeli nell'amore rimarranno presso di lui, perché grazia e misericordia sono per i suoi eletti. Sap 3,9
Come vivere questa Parola?
Confidare nel Signore significa concretamente rendere attiva la nostra fede che ...

(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 10 Novembre 2015)
Commento su Sap.2,23
"Dio ha creato l'uomo per l'incorruttibilità. Lo ha fatto immagine della propria natura"
Sap.2,23

Come vivere questa Parola?
Svegliarsi al mattino, spalancare la finestra mentre il cielo si scioglie dagli oscuri veli notturni, e contemplare la luce che fa nuovo il mondo, ...

(continua)

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 14 Novembre 2017)
Commento su Sap 2, 23
?Dio ha creato l'uomo per l'incorruttibilità, lo ha fatto immagine della propria natura. Ma per l'invidia del diavolo la morte è entrata nel mondo e ne fanno esperienza coloro che le appartengono. ?
Sap 2, 23

Come vivere questa Parola?
Cosa vorrà dire incorruttibilità? Un ...

(continua)