Omelie riferite al libro: Salmi, capitolo 47

dom Luigi Gioia     (Omelia del 13 Maggio 2018)
Sottratto ai nostri occhi
Nel celebrare la solennità dell'Ascensione non dobbiamo mai dimenticare che si tratta di una metafora. Quando il Vangelo afferma che mentre lo guardavano, fu elevato in alto e dopo che la nube passò, fu sottratto ai loro occhi (At 1,9), non vuol dire che Gesù sia effettivamente volato sopra le nubi. ...
(continua)
don Marco Pratesi     (Omelia del 17 Maggio 2015)
Ruminare i Salmi - Salmo 47,3 (Ascensione del Signore, anno B)
Ruminare i Salmi - Salmo 47 (Vulgata / liturgia 46),3 (Ascensione del Signore, anno B) CEI Terribile è il Signore, l'Altissimo, grande re su tutta la terra. Efesini 4,10-12 Colui che discese è lo stesso che anche ascese al di sopra di tutti i cieli, per essere pienezza di tutte le cose. Egli ...
(continua)
don Marco Pratesi     (Omelia del 01 Giugno 2014)
Ruminare i Salmi - Salmo 47,6 (Ascensione del Signore, anno A)
Ruminare i Salmi - Salmo 47 (Vulgata / liturgia 46),6 (Ascensione del Signore, anno A) CEI Ascende Dio tra le acclamazioni, il Signore al suono di tromba. TILC Dio procede fra grida di gioia. Il Signore avanza al suono delle trombe. NV Ascendit Deus in iubilo, et Dominus in voce tubae. At ...
(continua)
don Marco Pratesi     (Omelia del 12 Maggio 2013)
Ruminare i Salmi - Salmo 47,8 (Ascensione del Signore, anno C)
CEI: Dio è re di tutta la terra NV: rex omnis terrae Deus Ebrei 10,23: Manteniamo senza vacillare la professione della nostra speranza, perché è degno di fede colui che ha promesso Luca 24,47: nel nome di Cristo saranno predicati a tutti i popoli la conversione e il perdono dei peccati S. To ...
(continua)