Omelie riferite al libro: Lettera ai Romani, capitolo 6

don Giorgio Zevini     (Omelia del 02 Luglio 2017)
Video Commento a Mt 11,25-30

...
(continua)

CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 02 Luglio 2017)
Commento su 2Re 4,8-11.14-16a; Sal 88; Rm 6,3-4.8-11; Mt 10,37-42
La liturgia di questa domenica ci fa meditare su una frase forte di Gesù: "Chi non prende la sua croce e non mi segue, non è degno di me".
La presenza di Cristo nella nostra vita deve essere anteposta anche agli affetti familiari più cari, la sua presenza in mezzo a noi modifica completamente t ...

(continua)
don Giorgio Zevini     (Omelia del 02 Luglio 2017)
Video Commento a Mt 13,1-23

...
(continua)

dom Luigi Gioia     (Omelia del 02 Luglio 2017)
Non subire più
L'elemento più affascinante del messaggio cristiano è la sua promessa di novità. Non solo annuncia cieli nuovi e terra nuova, ma un rinnovamento del nostro modo di pensare, per poter discernere la volontà di Dio, ciò che è buono, a lui gradito e perfetto. Grazie a Cristo, come dice Paolo nella secon ...
(continua)
dom Luigi Gioia     (Omelia del 02 Luglio 2017)
Non subire più
L'elemento più affascinante del messaggio cristiano è la sua promessa di novità. Non solo annuncia cieli nuovi e terra nuova, ma un rinnovamento del nostro modo di pensare, per poter discernere la volontà di Dio, ciò che è buono, a lui gradito e perfetto. Grazie a Cristo, come dice Paolo nella secon ...
(continua)
don Giorgio Zevini     (Omelia del 27 Marzo 2016)
Video Commento a Gv 20, 1 - 9

...
(continua)

dom Luigi Gioia     (Omelia del 31 Marzo 2018)
Al sorgere del sole
In confronto con gli altri evangelisti, Marco offre una delle versioni più paradossali degli eventi che circondarono la risurrezione di Gesù. Il nome di Gesù infatti non è menzionato se non per bocca dell'angelo e il racconto inizia con la rassegnazione e termina con la paura. Passato il sabato, Ma ...
(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 23 Ottobre 2013)
Commento su Romani 6, 13
Offrite voi stessi a Dio come viventi, ritornati dai morti, e le vostre membra a Dio come strumenti di giustizia. Rm 6, 13
Come vivere questa Parola?
Il passaggio da miseria a salvezza Paolo lo dice anche come passaggio dall'uomo vecchio all'uomo nuovo. Se la legge ...

(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 24 Ottobre 2013)
Commento su Romani 6, 22
Liberati dal peccato e fatti servi di Dio, raccogliete il frutto per la vostra santificazione. Rm 6, 22
Come vivere questa Parola?
Che gioco strano quello di sempre, tra libertà e schiavitù!! La libertà assoluta non esiste proprio, è il pensiero poco riflesso di un ...

(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 19 Ottobre 2011)
Commento su Romani 6,17-18
Rendiamo grazie a Dio, perché eravate schiavi del peccato, ma avete obbedito di cuore a quella forma di insegnamento alla quale siete stati affidati. Così, liberati dal peccato, siete stati resi schiavi della giustizia. Rm 6,17-18
Come vivere questa Parola?
Essere libero è l ...

(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 19 Aprile 2014)
Commento su Rm 6,4
"Per mezzo del battessimo siamo stati sepolti insieme a Lui nella morte affinché, come Cristo fu risuscitato dai morti per mezzo della gloria del Padre, così anche noi possiamo camminare in una vita nuova". Rm 6,4
Come vivere questa Parola?
Il sabato Santo segna una ...

(continua)
Monastero Domenicano Matris Domini     (Omelia del 19 Aprile 2014)
Commento su Rm 6,3-11
Collocazione del brano
Nella notte in cui riviviamo la vittoria di Cristo sulla morte, la Chiesa ci fa riflettere su diversi brani dell'Antico Testamento che ripercorrono la storia della salvezza. Insieme al Vangelo c'è solo un brano del Nuovo Testamento, tratto dalle lettere di Paolo, ...

(continua)