Omelie riferite al libro: Vangelo secondo Matteo, capitolo 7

Paolo Curtaz     (Omelia del 23 Giugno 2014)

Papa Francesco raggiunge i cuori di molti credenti e sta rendendo uno splendido servizio al vangelo. Il suo parlare schietto, cordiale, diretto, raggiunge molti credenti e riavvicina quanti, nel passato, sono rimasti delusi da qualche atteggiamento della Chiesa. Uno degli aspetti positivi del suo ap ...
(continua)
don Carlo Occelli     (Omelia del 22 Giugno 2020)
Commento al vangelo 22 giugno 2020

...
(continua)

Paolo Curtaz     (Omelia del 22 Giugno 2015)

Il rischio di passare da un eccesso all'altro è sempre presente nella Chiesa. Veniamo da un passato in cui si giudicava con severità ogni atteggiamento, e il confine fra etica e pettegolezzo era molto labile. Una severità che, pur partendo da buone intenzioni, finiva col far diventare il cristianesi ...
(continua)
don Carlo Occelli     (Omelia del 21 Giugno 2021)
Commento al Vangelo 21 giugno 2021

...
(continua)

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 22 Giugno 2015)
Commento su Mt 7, 3-5
«Non giudicate, per non essere giudicati [...]. Perché guardi la pagliuzza che è nell'occhio del tuo fratello, e non ti accorgi della trave che è nel tuo occhio? O come dirai al tuo fratello: "Lascia che tolga la pagliuzza dal tuo occhio", mentre nel tuo occhio c'è la trave? Ipocrita! Togli prima ...
(continua)
don Carlo Occelli     (Omelia del 20 Giugno 2022)
Commento al Vangelo 20 giugno 2022

...
(continua)

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 20 Giugno 2016)
Commento su Mt 7,1
«Non giudicate, per non essere giudicati»
Mt 7,1

Come vivere questa Parola?
Gesù nel Vangelo ci esorta a non giudicare, perché non sappiamo le intenzioni profonde di una persona che agisce, non conosciamo i motivi interiori che la spingono a comportarsi in un certo modo. ...

(continua)

don Alessandro Farano     (Omelia del 21 Giugno 2021)
Lunedi? della XII settimana del Tempo Ordinario - Anno B

...
(continua)

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 25 Giugno 2018)
Commento su Mt7,1-3
"Non giudicate per non essere giudicati; perché col giudizio con cui giudicate sarete giudicati, e con la misura con cui misurate sarete misurati."
Mt7,1-3

Come vivere questa Parola?
Il Maestro è perentorio: "Non giudicate!" Sul fatto dell'esprimere valutazioni negative n ...

(continua)

don Alessandro Farano     (Omelia del 20 Giugno 2022)
Lunedì - XII Settimana del Tempo Ordinario - Anno C

...
(continua)

don Nicola Salsa     (Omelia del 22 Giugno 2020)
Non giudicate per non essere giudicati

...
(continua)

don Domenico Bruno     (Omelia del 22 Giugno 2020)
Il nostro audio quotidiano
Per ricevere il commento quotidiano unisciti al canale Telegram @annunciatedaitetti Visita il sito annunciatedaitetti.it Dai uno sguardo anche al canale (continua)
don Domenico Bruno     (Omelia del 22 Giugno 2020)
Il nostro audio quotidiano
Per ricevere il commento quotidiano unisciti al canale Telegram @annunciatedaitetti Visita il sito annunciatedaitetti.it Dai uno sguardo anche al canale (continua)
don Nicola Salsa     (Omelia del 21 Giugno 2021)
Non giudicare per non essere giudicato (Mc 7,1-5)

...
(continua)

don Domenico Bruno     (Omelia del 21 Giugno 2021)
Il nostro audio quotidiano
Ricevi ogni giorno il commento direttamente sul tuo telefono: unisciti al canale Telegram @annunciatedaitetti Resta aggiornato col sito: annunciatedaitetti.it Iscriviti ...
(continua)
don Nicola Salsa     (Omelia del 20 Giugno 2022)
Non giudicare gli altri (Mt 7,1-5)

...
(continua)

don Domenico Bruno     (Omelia del 20 Giugno 2022)
Il nostro audio quotidiano
Ricevi ogni giorno il commento direttamente sul tuo telefono: unisciti al canale Telegram @annunciatedaitetti Leggi o ascolta il commento intero sul sito: annunciatedaitetti.it ...
(continua)
don Giampaolo Centofanti     (Omelia del 22 Giugno 2020)

Il giudicare il cuore altrui è sbagliato fin dalla radice perché solo Dio conosce il cuore dell'altro. Le valutazioni in certi casi dobbiamo farle ma la carità le fa in maniera ponderata, nel tempo e non etichettando le persone alla minima occasione. A Gesù stesso è stato detto di tutto. L'amore ci ...
(continua)
don Marco Scandelli     (Omelia del 21 Giugno 2021)
#2minutiDiVangelo - Lunedì XII T.O. - L'ipocrisia è la forma più alta di clericalismo (e scusate la vena polemica)
Commento al Vangelo del Lunedì della XII settimana del Tempo Ordinario - a cura di don Marco Scandelli #2minutiDiVangelo Mc 7 1-5

...
(continua)

don Marco Scandelli     (Omelia del 22 Giugno 2020)
#2minutiDiVangelo - Lunedì 22/06 - Se giudichi per mortificare ti arriva una trave in fronte!
Commento al Vangelo di Lunedì 22 Giugno 2020 a cura di don marco Scandelli #2minutiDiVangelo Mt 7,1-5 Dio ci prega perché noi perdoniamo tutti. Se vogliamo essere perdonati, infatti, dobbiamo essere sempre pronti a perdonare tutti. E se giudichiamo per mortificare, in realtà facciamo un pec ...
(continua)
Paolo Curtaz     (Omelia del 25 Giugno 2014)

Giovanni, di cui ieri abbiamo celebrato la nascita, è riconosciuto come il più grande fra i profeti. Certo: il suo stile è ancora tutto legato ai profeti del primo testamento che minacciavano punizione e giudizio implacabile e ha dovuto faticare non poco per riconoscere nel Nazareno il vero volto de ...
(continua)
don Carlo Occelli     (Omelia del 23 Giugno 2021)
Commento al Vangelo 23 giugno 2021

...
(continua)

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 22 Giugno 2016)
Commento su Mt 7,16-17
«Dai loro frutti li riconoscerete (...). Ogni albero buono produce frutti buoni»
Mt 7,16-17

Come vivere questa Parola?
Gesù invita i suoi discepoli ad essere attenti ed osservare la vita di coloro che parlano: dal loro agire si manifesta la realtà in cui credono. Se vivon ...

(continua)

don Carlo Occelli     (Omelia del 22 Giugno 2022)
Commento al Vangelo 22 giugno 2022

...
(continua)

don Alessandro Farano     (Omelia del 23 Giugno 2021)
Mercoledi? della XII settimana del Tempo Ordinario - Anno B

...
(continua)

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 27 Giugno 2018)
Commento su Mt 7, 17-18
"Si raccoglie forse uva dalle spine, o fichi dai rovi? Così ogni albero buono produce frutti buoni e ogni albero cattivo produce frutti cattivi; un albero buono non può produrre frutti cattivi, né un albero cattivo produrre frutti buoni."
Mt 7, 17-18

Come vivere questa Parola? ...
(continua)

don Alessandro Farano     (Omelia del 22 Giugno 2022)
Mercoledì - XII Settimana del Tempo Ordinario - Anno C

...
(continua)

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 26 Giugno 2019)
Commento su Mt 7,15
«Guardatevi dai falsi profeti, che vengono a voi in veste di pecore, ma dentro sono lupi rapaci!»
Mt 7,15

Come vivere questa Parola?
Nel contesto, i falsi profeti, non sono quelli che dicono cose sbagliate, ma quelli che non fanno ciò che dicono.
Il vero pericolo non ...

(continua)

don Nicola Salsa     (Omelia del 23 Giugno 2021)
Alla ricerca dei buoni frutti (Mt 7,15-20)

...
(continua)

don Domenico Bruno     (Omelia del 23 Giugno 2021)
Il nostro audio quotidiano
Ricevi ogni giorno il commento direttamente sul tuo telefono: unisciti al canale Telegram @annunciatedaitetti Resta aggiornato col sito: annunciatedaitetti.it Iscriviti ...
(continua)
don Domenico Bruno     (Omelia del 22 Giugno 2022)
Il nostro audio quotidiano
Ricevi ogni giorno il commento direttamente sul tuo telefono: unisciti al canale Telegram @annunciatedaitetti Leggi o ascolta il commento intero sul sito: annunciatedaitetti.it ...
(continua)
don Nicola Salsa     (Omelia del 22 Giugno 2022)
Un albero e i suoi frutti (Mt 7,15-20)

...
(continua)

don Marco Scandelli     (Omelia del 23 Giugno 2021)
#2minutiDiVangelo - Mercoledì XII T.O. - Meglio 100 preti in meno che un prete "cattivo" in più
Commento al Vangelo del Mercoledì della XII settimana del Tempo Ordinario - a cura di don Marco Scandelli #2minutiDiVangelo Mc 7 15-20

...
(continua)

don Carlo Occelli     (Omelia del 25 Giugno 2020)
Commento al vangelo 25 giugno 2020

...
(continua)

Paolo Curtaz     (Omelia del 26 Giugno 2014)

Anche noi siamo stupiti e anche un po' scossi. Gesù parla con autorevolezza, è evidente a tutti che sa bene di cosa parla. Leggendo ci accorgiamo che le sue parole, in questo caso, sono rivolte a noi. A noi discepoli che cerchiamo con semplicità e autenticità di vivere il vangelo, che cerchiamo di l ...
(continua)
Paolo Curtaz     (Omelia del 25 Giugno 2015)

No, non ci bastano le parole. Abbiamo bisogno di parole credibili, pronunciate da persone che vivono ciò che dicono. La folla è ammirata da Gesù perché, diversamente dagli uomini religiosi del suo tempo, fa ciò che dice. Perciò la sua parola è autorevole, ascoltata e accolta. Così per noi: non basta ...
(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 25 Giugno 2015)
Commento su Mt 7, 24-25
«Perciò chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica, sarà simile a un uomo saggio, che ha costruito la sua casa sulla roccia. Cadde la pioggia, strariparono i fiumi, soffiarono i venti e si abbatterono su quella casa, ma essa non cadde, perché era fondata sulla roccia. Chiunque ascol ...
(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 23 Giugno 2016)
Commento su Mt 7,21-29
«La casa costruita sulla roccia e la casa costruita sulla sabbia»
Mt 7,21-29

Come vivere questa Parola?
Gesù con molta chiarezza afferma che, se una persona non è coerente e pretende di costruire la sua vita sulla doppiezza, non entra nel regno dei cieli. E' simile ad un ...

(continua)

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 28 Giugno 2018)
Commento su Mt 7, 21
"Non chiunque mi dice Signore, Signore, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli."
Mt 7, 21

Come vivere questa Parola?
L' evangelista Matteo si trova di fronte a una comunità ricca di entusiasmo e di fede. I cristiani di Corin ...

(continua)

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 27 Giugno 2019)
Commento su Mt 7,21
«Non chiunque mi dice: «Signore, Signore», entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli.»
Mt 7,21

Come vivere questa Parola?
Signore, Signore è l'acclamazione liturgica di fede e di preghiera: Il Signore è il Kyrios, Dio Gesù è il ...

(continua)

don Nicola Salsa     (Omelia del 25 Giugno 2020)
Casa sulla sabbia, Casa sulla roccia

...
(continua)

don Domenico Bruno     (Omelia del 25 Giugno 2020)
Il nostro audio quotidiano
Per ricevere il commento quotidiano unisciti al canale Telegram @annunciatedaitetti Visita il sito annunciatedaitetti.it Dai uno sguardo anche al canale (continua)
don Fabio Zaffuto     (Omelia del 25 Giugno 2020)
Fai "u'saggiu!" Video commento su Mt 7,21-29

...
(continua)

don Giampaolo Centofanti     (Omelia del 25 Giugno 2020)

Gesù ci conduce in una sequela serena. Non è dunque un perfezionismo da energumeni a infonderci vita. Ma la grazia gradualmente ci aiuta a riconoscere e a liberarci di tante motivazioni fasulle del nostro agire che prima ci parevano così naturali che nemmeno ce ne avvedevamo. Difese, calcoli, protag ...
(continua)
don Marco Scandelli     (Omelia del 25 Giugno 2020)
#2minutiDiVangelo - Giovedì 25/06 - Gli "iniqui" predicano e fan prodigi, ma senza amore!
Commento al Vangelo di Giovedì 25 Giugno 2020 a cura di don Marco Scandelli (con la partecipazione straordinaria di Kasper) #2minutiDiVangelo Matteo 7,21-29 Non chi dice "Signore, Signore" entrerà nel Regno dei cieli. Ma non è che dobbiamo fare quello che dicono certi preti... gli iniqui so ...
(continua)
Paolo Curtaz     (Omelia del 05 Dicembre 2013)
Commento su Mt 7,21.24-27
Su cosa stiamo costruendo la nostra casa interiore? sulla sabbia delle opinioni del mondo o sulla roccia della Parola immutabile di Dio? Spesso, troppo spesso, siamo travolti dalle cose da fare e diamo per assolute una serie di verità che tali non sono. È il mondo a stabilire le nostre priorità, i n ...
(continua)
don Carlo Occelli     (Omelia del 03 Dicembre 2020)
Commento al Vangelo 3 dicembre 2020

...
(continua)

Paolo Curtaz     (Omelia del 04 Dicembre 2014)

Ci prepariamo al Natale ascoltando. Perché dall'ascolto nasce la fede, perché è il Verbo che si fa carne e anche le nostre parole diventano concretezza e manifestano emozioni, sentimenti, passione, decisioni. La Parola instaura relazioni, le rafforza, le mette in crisi. La nostra fede si basa sull'a ...
(continua)
Paolo Curtaz     (Omelia del 03 Dicembre 2015)

Le chiacchiere stanno a zero, quando abbiamo a che fare con Dio. I discorsi di circostanza che tutti abbiamo imparato a memoria non servono a niente. E nemmeno le buone intenzioni che accendono in noi un barlume di senso di colpa ma che, subito, si spengono travolte dagli impegni della quotidianità. ...
(continua)
don Carlo Occelli     (Omelia del 02 Dicembre 2021)
Commento al Vangelo 2 dicembre 2021

...
(continua)

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 03 Dicembre 2015)
Commento su Mt 7, 21; 24-25
«Non chiunque mi dice: "Signore, Signore", entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli. Perciò chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica, sarà simile a un uomo saggio, che ha costruito la sua casa sulla roccia. Cadde la pioggia, strariparon ...
(continua)
don Alessandro Farano     (Omelia del 03 Dicembre 2020)
Giovedì - I Settimana di Avvento

...
(continua)

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 01 Dicembre 2016)
Commento su Mt 7,21
«Chi fa la volontà del Padre mio, entrerà nel regno dei cieli»
Mt 7,21

Come vivere questa Parola?
Gesù ci ricorda che non basta pregare e dire parole, ma occorre concretamente eseguire la volontà di Dio, che si manifesta nelle situazioni di ogni giorno. Non ci si deve acc ...

(continua)

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 07 Dicembre 2017)
Commento su Mt 7,24
«Perciò chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica, è simile a un uomo saggio che ha costruito la sua casa sulla roccia».
Mt 7,24

Come vivere questa Parola?
Con un paragone molto efficace e chiaro (la casa costruita sulla roccia che anche i venti più impetuo ...

(continua)

don Alessandro Farano     (Omelia del 02 Dicembre 2021)
Giovedì - I settimana di Avvento - Anno C - Commento al Vangelo

...
(continua)

Monaci Benedettini Silvestrini     (Omelia del 07 Dicembre 2017)
Ma colui che fa la volontà del Padre
Il tema dell'odierna celebrazione riassume la correlazione tra fede e opere. Tale correlazione si realizza sempre dall'ascolto della Parola di Dio. Dio-roccia è il fondamento su cui noi dobbiamo costruire. Potremmo costruire una casa senza le fondamenta? Certamente no! Potremmo anche approntare una ...
(continua)
don Nicola Salsa     (Omelia del 03 Dicembre 2020)
Non si è cristiani solo a parole (Mt 7,21.24-27)

...
(continua)

don Nicola Salsa     (Omelia del 03 Dicembre 2020)
Non si è cristiani solo a parole (Mt 7,21.24-27)

...
(continua)

don Domenico Bruno     (Omelia del 03 Dicembre 2020)
Il nostro audio quotidiano
Ricevi il commento direttamente sul tuo telefono: unisciti al canale Telegram @annunciatedaitetti Resta aggiornato col sito: annunciatedaitetti.it Iscriviti anche al can ...
(continua)
don Nicola Salsa     (Omelia del 02 Dicembre 2021)
La casa sulla sabbia o sulla roccia (Mt 6,21.24-27)

...
(continua)

don Domenico Bruno     (Omelia del 02 Dicembre 2021)
Il nostro audio quotidiano
Perciò chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica, sarà simile a un uomo saggio, che ha costruito la sua casa sulla roccia. Cadde la pioggia, strariparono i fiumi, soffiarono i venti e si abbatterono su quella casa, ma essa non cadde, perché era fondata sulla roccia. ________ Ieri, n ...
(continua)
don Marco Scandelli     (Omelia del 02 Dicembre 2021)
#2minutiDiVangelo - Giovedì I settimana di Avvento
Mt 7 21.24-27 Commento al Vangelo - a cura di don Marco Scandelli #2minutiDiVangelo

...
(continua)

don Giampaolo Centofanti     (Omelia del 03 Dicembre 2020)

Come si può fare la volontà di Dio? Non abbiamo il telefono per comunicare con Lui. Ma in realtà nemmeno servirebbe perché il punto più profondo non è fare, nemmeno la cosa giusta ma cercare sinceramente di comprendere e accogliere la volontà di Dio. Dunque prima di tutto la sincerità, la corrispond ...
(continua)
don Carlo Occelli     (Omelia del 23 Giugno 2020)
Commento al vangelo 23 giugno 2020

...
(continua)

don Carlo Occelli     (Omelia del 22 Giugno 2021)
Commento al vangelo 22 giugno 2020

...
(continua)

Paolo Curtaz     (Omelia del 23 Giugno 2015)

Siamo chiamati a giudicare noi stessi e gli altri come Dio fa: con amorevolezza e autenticità. Il discepolo, prima di giudicare gli altri, guarda ai propri limiti, riconosce la trave che gli impedisce di vedere bene... Ma, nel contempo, sa distinguere bene chi gli sta intorno. Siamo chiamati ad esse ...
(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 23 Giugno 2015)
Commento su Mt 7, 12-13
«Tutto quanto volete che gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro: questa infatti è la Legge e i Profeti. Entrate per la porta stretta, perché larga è la porta e spaziosa è la via che conduce alla perdizione, e molti sono quelli che vi entrano».
Mt 7, 12-13

Come vivere q ...
(continua)

don Carlo Occelli     (Omelia del 21 Giugno 2022)
Commento al Vangelo 21 giugno 2022

...
(continua)

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 21 Giugno 2016)
Commento su Mt 7,12
«Tutto quanto volete che gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro»
Mt 7,12

Come vivere questa Parola?
Il vangelo ricorda "la regola d'oro" che è presente in tutte le religioni "fare agli altri quello vorresti fosse fatto a te e non fare agli altri quello che non ...

(continua)

don Alessandro Farano     (Omelia del 22 Giugno 2021)
Martedi? della XII settimana del Tempo Ordinario - Anno B

...
(continua)

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 26 Giugno 2018)
Commento su Mt 7,12-14
"Tutto quanto volete che gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro: questa infatti è la Legge e i Profeti. Entrate per la porta stretta, perché larga è la porta e spaziosa la via che conduce alla perdizione, e molti sono quelli che entrano per essa; quanto stretta è invece è la porta e a ...
(continua)
don Alessandro Farano     (Omelia del 21 Giugno 2022)
Martedì - XII Settimana del Tempo Ordinario - Anno C

...
(continua)

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 25 Giugno 2019)
Commento su Mt 7,6
«Non date le cose sante ai cani e non gettate le vostre perle davanti ai porci, perché non le calpestino con le loro zampe e poi si voltino per sbranarvi.»
Mt 7,6

Come vivere questa Parola?
Questo detto piuttosto aspro di Gesù è probabile che l'abbia preso da un proverbio ...

(continua)

don Nicola Salsa     (Omelia del 23 Giugno 2020)
Non buttarti mai via

...
(continua)

don Domenico Bruno     (Omelia del 23 Giugno 2020)
Il nostro audio quotidiano
Per ricevere il commento quotidiano unisciti al canale Telegram @annunciatedaitetti Visita il sito annunciatedaitetti.it Dai uno sguardo anche al canale (continua)
don Nicola Salsa     (Omelia del 22 Giugno 2021)
Per amare conosci prima te stesso (Mt 7,6.12-14)

...
(continua)

don Domenico Bruno     (Omelia del 22 Giugno 2021)
Il nostro audio quotidiano
Ricevi ogni giorno il commento direttamente sul tuo telefono: unisciti al canale Telegram @annunciatedaitetti Resta aggiornato col sito: annunciatedaitetti.it Iscriviti ...
(continua)
don Nicola Salsa     (Omelia del 21 Giugno 2022)
Le perle ai porci (Mt 7,6.12-14)

...
(continua)

don Domenico Bruno     (Omelia del 21 Giugno 2022)
Il nostro audio quotidiano
Ricevi ogni giorno il commento direttamente sul tuo telefono: unisciti al canale Telegram @annunciatedaitetti Leggi o ascolta il commento intero sul sito: annunciatedaitetti.it ...
(continua)
don Giampaolo Centofanti     (Omelia del 23 Giugno 2020)

La sapienza di Gesù è meravigliosa. Ci insegna a non essere ingenui ma anche a non finire dalla parte opposta del non fidarci di nessuno. Impariamo a rapportarci alle persone secondo la gradualità del loro cammino. Talora qualcuno si rimprovera di non aver testimoniato esplicitamente la fede in uffi ...
(continua)
don Marco Scandelli     (Omelia del 22 Giugno 2021)
#2minutiDiVangelo - Martedì XII T.O. - Prudenza, carità ed umiltà. Le mettiamo in pratica?
Commento al Vangelo del Martedì della XII settimana del Tempo Ordinario - a cura di don Marco Scandelli #2minutiDiVangelo Mc 7 6.12-14

...
(continua)

Paolo Curtaz     (Omelia del 13 Marzo 2014)

La preghiera è il polmone della nostra fede che ci permette di restare in contatto con il Signore per lasciar illuminare la nostra quotidianità dalla sua Parola. E la quaresima, tempo che ci aiuta a reindirizzare le nostre scelte verso l'autenticità e la fecondità, è un tempo in cui la preghiera acq ...
(continua)
Paolo Curtaz     (Omelia del 26 Febbraio 2015)

La preghiera è uno dei pilastri del nostro cammino di quaresima, dicevamo. Lo è perché siamo invitati a riscoprire la preghiera, a renderla più autentica, più cristiana. E Gesù ci invita a rivedere l'atteggiamento fondante della preghiera: a chi ci rivolgiamo quando preghiamo? A un potente da convin ...
(continua)
don Carlo Occelli     (Omelia del 25 Febbraio 2021)
Commento al Vangelo 25 febbraio 2021

...
(continua)

don Carlo Occelli     (Omelia del 10 Marzo 2022)
Commento al Vangelo 10 marzo 2022

...
(continua)

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 18 Febbraio 2016)
Commento su Mt 7, 9-11
«Chi di voi, al figlio che gli chiede un pane, darà una pietra? E se gli chiede un pesce, gli darà una serpe? Se voi, dunque, che siete cattivi, sapete dare cose buone ai vostri figli, quanto più il Padre vostro che è nei cieli darà cose buone a quelli che gliele chiedono!».
Mt 7, 9-11


(continua)

don Alessandro Farano     (Omelia del 05 Marzo 2020)
Video commento al Vangelo - Giovedì - I Settimana di Quaresima - Anno A

...
(continua)

don Alessandro Farano     (Omelia del 25 Febbraio 2021)
Giovedì della I settimana di Quaresima - Commento al Vangelo

...
(continua)

don Alessandro Farano     (Omelia del 10 Marzo 2022)
Giovedì - I settimana di Quaresima - Anno C - Commento al Vangelo

...
(continua)

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 14 Marzo 2019)
Commento su Mt 7,7-12
"In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Chiedete e vi sarà dato; cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto. Perché chiunque chiede riceve, e chi cerca trova, e a chi bussa sarà aperto. [...] quanto più il Padre vostro che è nei cieli darà cose buone a quelli che gliele chiedono!"

M ...
(continua)

don Nicola Salsa     (Omelia del 05 Marzo 2020)
Cercate e troverete

...
(continua)

don Nicola Salsa     (Omelia del 25 Febbraio 2021)
Cercate e troverete (Mt 7,7-12)

...
(continua)

don Domenico Bruno     (Omelia del 25 Febbraio 2021)
Il nostro audio quotidiano
Ricevi ogni giorno il commento direttamente sul tuo telefono: unisciti al canale Telegram @annunciatedaitetti Resta aggiornato col sito: annunciatedaitetti.it Iscriviti ...
(continua)
don Nicola Salsa     (Omelia del 10 Marzo 2022)
Aprire le porte a chi ha bisogno (Mt 7,7-12)

...
(continua)

don Domenico Bruno     (Omelia del 10 Marzo 2022)
Il nostro audio quotidiano
Chi di voi, al figlio che gli chiede un pane, darà una pietra? E se gli chiede un pesce, gli darà una serpe? Se voi, dunque, che siete cattivi, sapete dare cose buone ai vostri figli, quanto più il Padre vostro che è nei cieli darà cose buone a quelli che gliele chiedono!?Tutto quanto volete che ...
(continua)
don Fabio Zaffuto     (Omelia del 05 Marzo 2020)
Dio non è candidato alle elezioni! Video commento su Mt 7,7-12
Chiedere una raccomandazione a qualcuno è un peccato e ti toglie la libertà. Dio e i suoi amici non ti presenteranno mai un conto da pagare, gli altri forse si.

...
(continua)

don Marco Scandelli     (Omelia del 25 Febbraio 2021)
#2minutiDiVangelo Giovedì 1 Quaresima - Presumi di sapere come si prega. Ma in realtà... non è così!
Commento al Vangelo del Giovedì 1 di Quaresima - a cura di don Marco Scandelli #2minutiDiVangelo ---- Mt 7 7-12 ---- Dio dunque risponde sempre. Non stravolge la natura. Non elimina la morte e non ce la evita quando arriva il nostro momento. Non usa bacchette magiche, ma risponde semp ...
(continua)