Omelie riferite al libro: Isaia, capitolo 56

dom Luigi Gioia     (Omelia del 20 Agosto 2017)
L'esperienza del rifiuto
Non si può non essere sorpresi di fronte alla durezza incomprensibile di Gesù con la cananea. Se quello che la donna mendicava fosse stato impossibile, Gesù avrebbe almeno potuto offrirle una parola di conforto, mostrare comprensione per la sua sofferenza. Sentiamo invece increduli venire per ben du ...
(continua)
dom Luigi Gioia     (Omelia del 20 Agosto 2017)
L'esperienza del rifiuto
Non si può non essere sorpresi di fronte alla durezza incomprensibile di Gesù con la cananea. Se quello che la donna mendicava fosse stato impossibile, Gesù avrebbe almeno potuto offrirle una parola di conforto, mostrare comprensione per la sua sofferenza. Sentiamo invece increduli venire per ben du ...
(continua)
CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 20 Agosto 2017)
Commento su Is 56,1.6-7; Sal 66; Rm 11,13-15.29-32; Mt 15,21-28
Le letture di oggi ci propongono una doppia riflessione: quella sullo straniero tema che in questi tempi stiamo vivendo in modo drammatico, che ci interroga profondamente e quella più in profondità sulla nostra fede: siamo credenti o praticanti?
Il profeta Isaia ci parla della salvezza offerta ...

(continua)
don Giorgio Zevini     (Omelia del 20 Agosto 2017)
Video Commento a Mt 15,21-28

...
(continua)

CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 20 Agosto 2017)
Commento su Is 56,1.6-7; Sal 66; Rm 11,13-15.29-32; Mt 15,21-28
Le letture di oggi ci propongono una doppia riflessione: quella sullo straniero tema che in questi tempi stiamo vivendo in modo drammatico, che ci interroga profondamente e quella più in profondità sulla nostra fede: siamo credenti o praticanti?
Il profeta Isaia ci parla della salvezza offerta ...

(continua)
CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 16 Agosto 2020)
Commento su Is 56,1.6-7; Sal 66; Rm 11,13-15.29-32; Mt 15,21-28
Per evitare inutili discussioni sulla impurità con scribi, farisei ed altre autorità giudaiche, Gesù si ritira verso il sud del Libano, verso la terra dei fenici, ossia in terra pagana. Ma anche qui deve affrontare lo stesso problema. Una donna cananea gli pone di fronte il quesito della salvezza de ...
(continua)