Omelie riferite al libro: Isaia, capitolo 52

don Raffaello Ciccone     (Omelia del 24 Marzo 2013)
Commento su Isaia. 52, 13 - 53, 12; Ebrei. 12, 1b-3; Giovanni. 11, 55 - 12, 11
Lettura del libro del Profeta Isaia. 52, 13 - 53, 12
E' in questa domenica che si celebra e si commemora, liturgicamente, la passione di Gesù. Infatti la prossima domenica celebreremo la Pasqua, la risurrezione del crocifisso e non avrebbe senso se prima non ci siamo fermati a contemplar ...

(continua)
don Raffaello Ciccone     (Omelia del 13 Aprile 2014)
Commento su Is 52, 13 - 53, 12; Eb 12,1b-3; Gv 11,55 - 12,11
Isaia. 52, 13 - 53, 12
Questa liturgia domenicale richiama il cammino della comunità cristiana che celebra il grande avvenimento della Pasqua nel suo inizio drammatico della morte.
Con la seguente domenica si sviluppa la conclusione della Pasqua nella risurrezione: annuncio sconcer ...

(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 18 Aprile 2014)
Commento su Is 53,5
"Per le sue piaghe noi siamo stati guariti" Is 53,5
Come vivere questa Parola?
La ricchezza dei testi liturgici, in questo inizio del TRIDUO PASQUALE, è grande.
Ognuno di noi, CREDENTE, è invitato a leggere adagio, con cuore umile ed attento, soprattutto il racc ...

(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 14 Aprile 2017)
Commento su Is. 52, 2-3
Non ha apparenza né bellezza per attirare i nostri sguardi, non splendore per potercene compiacere: Disprezzato e reietto dagli uomini, uomo dei dolori che ben conosce il patire come uno davanti al quale ci si copre la faccia, era disprezzato e non ne avevamo alcuna stima.
Is. 52, 2-3

...
(continua)

dom Luigi Gioia     (Omelia del 30 Marzo 2018)
L'ombra ingombrante
Le prime battute del racconto della passione di Gesù del vangelo di Giovanni possono essere accostate a due altre scene decisive della storia della salvezza, la prima nel libro della Genesi, nella quale Dio conversa con Adamo ed Eva e la seconda in Esodo, dove Mosè incontra il Signore in un roveto a ...
(continua)
don Alessandro Farano     (Omelia del 25 Dicembre 2018)
Lectio Divina - Natale del Signore - Anno C
Messa del Giorno

...
(continua)

CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 25 Dicembre 2016)
Commento su Is 52,7-10; Sal 97; Eb 1,1-6; Gv 1,1-18
"All'inizio era la Parola" (Gv 1,1). Così inizia l'Evangelo di questo nuovo Natale che siamo chiamati a vivere nell'ultimo scorcio dell'anno 2016.
La Parola, il Logos. Giovanni, il più greco tra gli evangelisti, usa proprio questo termine, Logos, che ha molteplici significati: pa ...

(continua)
CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 25 Dicembre 2017)
Commento su Is 52,7-10; Sal 97; Eb 1,1-6; Gv 1,1-18
?In principio era il Verbo, e il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio. Egli era, in principio, presso Dio.?... ?...E il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi, e noi abbiamo contemplato la sua gloria come del Figlio unigenito che viene dal padre, pieno di grazia e verità.?
(continua)
dom Luigi Gioia     (Omelia del 25 Dicembre 2017)
Pazienza nel guardare
L'atmosfera che avvolge la celebrazione eucaristica del giorno di Natale è quella di un calmo stupore dopo le tante emozioni della notte, una lenta ruminazione di quello che è avvenuto. Nella liturgia della notte tutto ruota intorno a un bambino, in quella del giorno le letture ci propongono una med ...
(continua)
dom Luigi Gioia     (Omelia del 25 Dicembre 2016)
L'io stesso di Dio
Il testo dell'omelia si trova in Luigi Gioia, "Mi guida la tua mano. Omelie sui vangeli domenicali. Anno A", ed. Dehoniane, disponibile online presso questo link https://goo.gl/NWRzYo ...
(continua)
CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 25 Dicembre 2012)
Commento su Isaia 52,7-10;Salmo 97;Ebrei 1,1-6;Giovanni 1,1-18
L'attesa è finita, il Natale è arrivato, è tempo di verificare i propositi formulati durante questo periodo e lo facciamo prendendo in esame le letture della Messa di mezzanotte.
La lettura tratta da Isaia descrive l'intervento di Dio come luce e letizia: " Il popolo che camminava nelle tenebre ...

(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 14 Febbraio 2013)
Commento su Isaia 52,9
Prorompete insieme in canti di gioia Is 52,9
Come vivere questa Parola?
L'invito al digiuno e alla penitenza, che ci è stato rivolto ieri con l'inizio del sacro tempo della quaresima, si intreccia con un'esplosione di gioia: Dio ha snudato il suo braccio per mostrare ...

(continua)