Omelie riferite al libro: Isaia, capitolo 49

CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 02 Marzo 2014)
Commento su Is 49,14-15; Sal 61; 1Cor 4,1-5; Mt 6,24-34
Ad una settimana di distanza dall'inizio della Quaresima, la Parola ci invita a fidarci di Dio. La prima lettura ci ricorda che un senso di abbandono pervade la storia dell'umanità nella relazione con Dio: Sion si lamenta perché le vicende del tempo hanno portato ad una situazione di sofferenza, il ...
(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 15 Aprile 2014)
Commento su Is 49,1
"Il Signore dal seno materno mi ha chiamato, fino dal grembo di mia madre ha pronunciato il mio nome". Is 49,1
Come vivere questa Parola?
Il cammino spirituale, nella Settimana Santa, si fa più intenso: in luce e fuoco di brani della Sacra Scrittura che lumeggiano il ...

(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 27 Marzo 2018)
Commento su Is 49,6
«È troppo poco che tu sia mio servo per restaurare le tribù di Giacobbe e ricondurre i superstiti di Israele. Ma io ti renderò luce delle nazioni perché porti la mia salvezza fino all'estremità della terra».
Is 49,6

Come vivere questa Parola?
Ecco: ?la Salvezza fino all ...

(continua)

CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 24 Giugno 2018)
Commento su Is 49,1-6; Sal 138; At 13,22-26; Lc 1,57-66.80
La vocazione di Giovanni ci ricorda che ad ogni uomo e a ogni gruppo sociale viene affidato un compito per rendere più abitabile il nostro mondo. Il suo coraggio nel richiamare il governatore romano ad una maggiore serietà morale può essere letto come un monito per tutti, governanti e cittadini. In ...
(continua)
CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 26 Febbraio 2017)
Commento su Is 49,14-15; Sal 61; 1Cor 4,1-5; Mt 6,24-34
Il vangelo di questa domenica è un proseguo del discorso della montagna e, per comprenderne la portata, è necessario far riferimento alla prima delle beatitudini di Matteo: " Beati i poveri in spirito!". Essere povero secondo lo spirito significa non possedere nulla, neppure se stesso. Se il ...
(continua)
dom Luigi Gioia     (Omelia del 26 Febbraio 2017)
Io invece non ti dimenticherò mai
Il testo dell'omelia si trova in Luigi Gioia, "Mi guida la tua mano. Omelie sui vangeli domenicali. Anno A", ed. Dehoniane. Clicca qui ...
(continua)
mons. Vincenzo Paglia     (Omelia del 02 Marzo 2014)
Commento su Is 49,14-15; Sal 61; 1Cor 4,1-5; Mt 6,24-34
Introduzione
Gesù ci invita a fare una scelta. Egli lo fa spesso con un vigore estremo. Noi abbiamo capito bene che il regno di Dio è incompatibile con il regno del denaro. In quel regno non si vende nulla. La vita è gratuita, come l'aria, come l'acqua (Is 55,1; Ap 21,6), l'acqua soprat ...

(continua)
dom Luigi Gioia     (Omelia del 15 Gennaio 2017)
Un riposo per la colomba
Il testo dell'omelia si trova in Luigi Gioia, "Mi guida la tua mano. Omelie sui vangeli domenicali. Anno A", ed. Dehoniane. Clicca qui ...
(continua)
CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 19 Gennaio 2014)
Commento su Isaia 49,3.5-6; Salmo 39; I Corinzi 1, 11-3; Giovanni 1,29-34
Il profeta l'aveva preannunciato:« Io ti renderò luce delle nazioni, perché porti la mia salvezza fino all'estremità della terra». Nulla è più necessario oggi della luce. Gli esseri umani, le famiglie, le comunità, le nazioni brancolano nel buio. E luce e buio sono antagonisti, non possono co ...
(continua)
don Giorgio Zevini     (Omelia del 15 Gennaio 2017)
Video Commento a Gv 1, 29 - 34

...
(continua)

CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 15 Gennaio 2017)
Commento su Is 49,3.5-6; Salmo 39; 1Cor 1,1-3; Gv 1,29-34
Con questa domenica la liturgia ritorna al "tempo ordinario", cioè il tempo in cui siamo chiamati a fare esperienza della presenza del Signore nella nostra vita di tutti i giorni e calare la sua Parola nel nostro agire quotidiano. Essa ci ripropone ancora una riflessione sulla figura di Giovanni Bat ...
(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 26 Marzo 2013)
Commento su Isaia 49,6
E troppo poco che tu sia mio servo... Io ti renderò luce delle nazioni perché porti la mia salvezza fino all'estremità della terra Is 49,6
Come vivere questa Parola?
Continua la lettura dei cantici del Servo del Signore e continua la riflessione sui nostri atteggiame ...

(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 02 Aprile 2014)
Commento su Is 49, 14-15
«Sion ha detto: "Il Signore mi ha abbandonato, il Signore mi ha dimenticato". Si dimentica forse una donna del suo bambino, così da non commuoversi per il figlio delle sue viscere? Anche se costoro si dimenticassero, io invece non ti dimenticherò mai». Is 49, 14-15
Come viver ...

(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 29 Marzo 2017)
Commento su Is 49, 9
Ti ho formato e ti ho stabilito come alleanza del popolo, per far risorgere la terra...
Is 49, 9

Come vivere questa Parola?
Isaia profeta nel proclamare una parola di speranza, di futuro per il popolo, fa memoria dell'alleanza e la descrive come personificata, formata e ...

(continua)

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 13 Marzo 2013)
Commento su Isaia 49,8-9
Al tempo della benevolenza ti ho risposto, nel giorno della salvezza ti ho aiutato. Ti ho formato e ti ho stabilito come alleanza del popolo, per far risorgere la terra, per farti rioccupare l'eredità devastata, per dire ai prigionieri: "Uscite", e a quelli che sono nelle tenebre: "Venite fuo ...
(continua)