Omelie riferite al libro: Geremia, capitolo 17

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 21 Marzo 2019)
Commento su Ger17, 7-9
?Benedetto l'uomo che confida nel Signore e il Signore è sua fiducia. Egli è come un albero piantato lungo l'acqua, verso la corrente stende le radici, non teme quando viene il caldo, le sue foglie rimangono verdi: nell'anno della siccità non intristisce, non smette di produrre i suoi frutti.?

(continua)
don Alessandro Farano     (Omelia del 17 Febbraio 2019)
Lectio Divina - VI Domenica del Tempo Ordinario - Anno C

...
(continua)

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 28 Febbraio 2013)
Commento su Geremia 17,7
Benedetto l'uomo che confida nel Signore e il Signore è la sua fiducia Ger 17,7
Come vivere questa Parola? Il brano di Geremia (17,5-10) trova l'eco nel Salmo responsoriale (cf Salmo 1). Insieme, ci illustrano l'effetto delle opere compiute con giustizia o con intenzioni poco tr ...

(continua)