Omelie riferite al libro: Lettera ai Galati, capitolo 2

don Giorgio Zevini     (Omelia del 12 Giugno 2016)
Video Commento a Lc 7,36-8,3

...
(continua)

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 12 Giugno 2016)
Commento su Gal 2,20-21
«Questa vita che io vivo nella carne, io la vivo nella fede del Figlio di Dio, che mi ha amato e ha dato la Sua vita per me».
Gal 2,20-21

Come vivere questa Parola?
È una dichiarazione appassionata e forte che esprime molto efficacemente di che tempra era la persona di P ...

(continua)

Monastero Domenicano Matris Domini     (Omelia del 12 Giugno 2016)
Commento su Gal 2,16.19-21
Collocazione del brano
Paolo nel capitolo 2 continua a raccontare ciò che ha vissuto dopo la sua conversione. Dopo quattordici anni di predicazione era tornato a Gerusalemme e si era confrontato con i capi di quella comunità. Poi racconta di quando Pietro era venuto ad Antiochia e si er ...

(continua)
don Raffaello Ciccone     (Omelia del 08 Settembre 2013)
Commento su Isaia 5, 1-7; Galati 2, 15-20; Matteo 21, 28-32
Isaia. 5, 1-7
L'immagine della vigna è un prezioso impegno, una gloria per il contadino d'Israele e il suo capolavoro poiché richiede cura e attenzione, competenza e sollecitudine, fatica e operosità. Il risultato non è immediato, ma alimenta la sorpresa che rimanda a fine stagione, quan ...

(continua)
don Raffaello Ciccone     (Omelia del 08 Febbraio 2015)
Commento su Os 6,1-6; Gal 2, 19-3,7; Lc 7,36-50
Osea 6, 1-6.
Il Regno del Nord (o regno d'Israele chiamato anche Efraim), costituito dalle 10 tribù ebraiche che si erano separate dal Sud (regno di Giuda) al tempo della morte di re Salomone (attorno al 930 a.C.), volle attaccare il regno del Sud nel 734 a.C. con l'aiuto della Siria. Co ...

(continua)