Omelie riferite al libro: Lettera agli Efesini, capitolo 1

CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 05 Gennaio 2014)
Commento su Siracide 24,1-4.8-12; Salmo 147; Efesini 1,3-6.15-18; Giovanni 1,1-18
La liturgia odierna ci invita alla contemplazione dell'incarnazione, dell'umanizzazione di Dio nel figlio unigenito. Oggi la chiesa ci invita a fermarci davanti al capolavoro di Dio. Oggi la chiesa c'inviata a meditare, attraverso il prologo del quarto vangelo, sull'identità di un bambino che è la P ...
(continua)
don Giorgio Zevini     (Omelia del 12 Luglio 2015)
Video commento a Mc 6, 7-13

...
(continua)

CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 12 Luglio 2015)
Commento su Am 7,12-15; Sal 84; Ef 1,3-14; Mc 6,7-13
La liturgia odierna (la quindicesima del tempo ordinario) ci istruisce, attraverso l'ufficio delle letture sul significato e sul valore del termine "profeta". Nessuno si può attribuire da se questo termine né gli può essere attribuito dagli uomini e tanto meno dalle autorità. Esso è un compito che v ...
(continua)
don Raffaello Ciccone     (Omelia del 12 Maggio 2013)
Commento su Atti 7, 48-57; Efesini 1, 17-23; Giovanni. 17, 1b. 20-26
Atti degli Apostoli. 7, 48-57
Stiamo celebrando una liturgia di attesa, carica di apertura e di speranza, tra l'Ascensione e la Pentecoste. I tre testi ci propongono, in modo diverso, il progetto di una Comunità, voluta dal Padre, amata da Gesù, costituita in un progetto che si allarg ...

(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 13 Ottobre 2016)
Commento su Ef, 1, 3-5
«In lui ci ha scelti prima della creazione del mondo per essere santi e immacolati di fronte a lui nella carità, predestinandoci a essere per lui figli adottivi mediante Gesù Cristo, secondo il disegno d'amore della sua volontà, a lode dello splendore della sua grazia, di cui ci ha gratificati ne ...
(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 17 Ottobre 2014)
Commento su Ef 1,12-14
"Avete ricevuto il sigillo dello Spirito Santo che era stato promesso, il quale è caparra della nostra eredità, in attesa della completa redenzione di coloro che Dio si è acquistato a lode della Sua gloria"
Ef 1,12-14
Come vivere questa Parola?
Non è affatto troppo ar ...

(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 14 Ottobre 2016)
Commento su Ef 1, 13-14
«In lui anche voi, dopo avere ascoltato la parola della verità, il Vangelo della vostra salvezza, e avere in esso creduto, avete ricevuto il sigillo dello Spirito Santo che era stato promesso, il quale è caparra della nostra eredità, in attesa della completa redenzione di coloro che Dio si è acqu ...
(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 15 Ottobre 2016)
Commento su Ef 1, 18-19
«Illumini gli occhi del vostro cuore per farvi comprendere a quale speranza vi ha chiamati, quale tesoro di gloria racchiude la sua eredità fra i santi e qual è la straordinaria grandezza della sua potenza verso di noi».
Ef 1, 18-19

Come vivere questa Parola?
Oggi possiamo ...

(continua)

don Claudio Doglio     (Omelia del 01 Giugno 2014)
Il Signore illumini gli occhi del nostro cuore
Clicca qui per scaricare il commento in formato MP3.

Per ascoltare il commento, clicca sul play sulla sinistra del lettore:


(continua)

Monastero Domenicano Matris Domini     (Omelia del 01 Giugno 2014)
Commento su Ef 1,17-23
Collocazione del brano
La lettera agli Efesini non sembra essere una lettera legata a circostanze precise, bensì si tratta probabilmente un discorso teologico, una lettera circolare che espone alcuni temi importanti e riporta anche degli inni mutuati dall'uso liturgico. Nonostante ciò s ...

(continua)
Monastero Domenicano Matris Domini     (Omelia del 05 Gennaio 2014)
Commento su Efesini 1,3-6.15-18
Collocazione del brano
Questo è uno dei tre grandi inni Cristologici di Paolo, che cantiamo anche durante i Vespri ogni lunedì e che ci fa riflettere sul ruolo di Gesù nel progetto di amore del Padre. In particolare questo inno di Efesini ci parla della predestinazione dei credenti. E' ...

(continua)
don Raffaello Ciccone     (Omelia del 16 Marzo 2014)
Commento su Es 20,2-24; Ef 1,15-23; Gv 4,5-42
Esodo. 20, 2-24
Dopo aver affrontato il potere del Faraone e i suoi dinieghi, soprattutto dopo avere assistito ai drammi delle 10 piaghe verso cui è andato incontro il popolo egiziano che ha reso schiavo il popolo di Dio, il Signore mantiene la promessa della liberazione e fa ottenere i ...

(continua)
don Raffaello Ciccone     (Omelia del 20 Gennaio 2013)
Commento su Ester 5, 1-1c. 2-5; Efesini 1, 3-14; Giovanni 2, 1-11
Ester 5, 1-1c. 2-5
Riporto la sintesi del breve testo di Ester che è prezioso per il mondo ebraico. "Durante una festa, l'imperatore persiano Assuero (Serse I, 485-465 a.C) ripudia sua moglie Vasti (cap. 1), fino ad allora la preferita. Al suo posto è fatta regina Ester (il cui nome ebra ...

(continua)
don Romeo Maggioni     (Omelia del 20 Gennaio 2013)
Non hanno vino
"Questo, a Cana di Galilea, fu l'inizio dei segni compiuti da Gesù; egli manifestò la sua gloria .."; cioè manifestò la sua divinità. Queste domeniche dopo l'Epifania richiamano i segni che rivelano l'identità di Gesù come Figlio di Dio e la sua missione come Messia.
Il segno di oggi è quello d ...

(continua)
CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 08 Dicembre 2014)
Commento su Gen 3,9-15.20; Sal 97; Ef 1,3-6.11-12; Lc 1,26-38
La liturgia oggi ci invita a contemplare Maria, la "piena di grazia.
Quando si parla di concezione (concepimento) immacolata, ci troviamo spesso a dover scegliere (almeno) fra tre tipi di reazioni.
La prima, che definirei "saccente", tipica di un mondo secolarizzato qual è quello in cui a ...

(continua)
don Giorgio Zevini     (Omelia del 08 Dicembre 2015)
Video Commento della Solennità dell?imacolata Concezione della Beata Vergine Maria

...
(continua)

don Giorgio Zevini     (Omelia del 08 Dicembre 2015)
Video commento a Lc 3, 10-18

...
(continua)

don Giorgio Zevini     (Omelia del 08 Dicembre 2016)
Video Commento a Mt 11, 2 - 11

...
(continua)

don Giorgio Zevini     (Omelia del 08 Dicembre 2016)
Video Commento a Lc 1, 26-38

...
(continua)

don Maurizio Prandi     (Omelia del 08 Dicembre 2011)
Misericordia, dono, lontananza-vicinanza
Dio dona continuamente la sua misericordia: è l'idea che ci ha guidato in questa celebrazione per cercare di "capire qualcosa" del significato di questa solennità. Cosa vuol dire Immacolata Concezione? Difficile risposta, troppo difficile almeno per me, semplice prete (che oggi festeggia i su ...
(continua)
CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 08 Dicembre 2011)
Commento su Genesi 3,9-15.20; Salmo 97, 1-4; Efesini 1,3-6.11-12; Luca 1,26-38
Al cuore del tempo di Avvento celebriamo oggi la festa che ricorda l'inizio della vita di colei che Luca ci dice: sarebbe diventata la madre del Signore. È attraverso la sua disponibilità e alla sua obbedienza alla parola di Dio che la promessa fata ai padri si compie: la venuta del Figlio di Dio ne ...
(continua)
CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 08 Dicembre 2013)
Commento su Genesi 3,9-15.20; Salmo 97; Efesini 1,3-6.11-12; Luca 1,26-38
Oggi il calendario liturgico prevede la solennità dell'Immacolata Concezione di Maria. Maria è il modello del credente che accoglie la Parola e la vive ogni giorno, che con la fede diventa una creatura nuova, capace di superare le contraddizioni della vita e che porta nel mondo testimonianza di luce ...
(continua)
dom Luigi Gioia     (Omelia del 08 Dicembre 2016)
Dove sei?
Il testo dell'omelia si trova in Luigi Gioia, "Mi guida la tua mano. Omelie sui vangeli domenicali. Anno A", ed. Dehoniane, disponibile online presso questo link https://goo.gl/NWRzYoClicca qui per scaricare i ...
(continua)
CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 04 Gennaio 2015)
Commento su Sir 24,1-4.12-16; Ef 1,3-6.15-18; Gv 1,1-18
EFESINI 1, 3-6 15-18
Dio Dall'inizio dei tempi aveva pensato a noi per renderci suoi figli, per rispondere ad una vita di santità, cioè a una relazione di amore forte e incondizionato con il Signore, senza distinzioni di origine e di razza, tutti conglobati e rivolti ad una comune predes ...

(continua)
CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 03 Gennaio 2016)
Commento su Sir 24,1-4.12-16; Sal 147; Ef 1,3-6.15-18; Gv 1,1-18
Giovanni narra, nel suo Evangelo, che la vita pubblica di Gesù ha inizio nel contesto di una festa di nozze, a cui è invitato assieme a Maria sua madre e ai suoi discepoli che, dappoco tempo si scelto. Dunque la vita del Maestro dell'umanità, qui rappresentata da dodici discepoli, comincia con una f ...
(continua)