Omelie riferite al libro: Lettera agli Ebrei, capitolo 4

don Raffaello Ciccone     (Omelia del 16 Febbraio 2014)
Commento su 1Sam 21,2-6a.7ab; Eb 4,14-16; Mt 12,9b-21
1 Samuele. 21, 2-7b
Davide deve fuggire poiché si sono risvegliate la gelosia e la paura di Saul contro di lui, generale del suo esercito e suo genero per averne sposato la figlia. La forza e le imprese di Davide fanno prevedere che il successore del re Saul non sarebbe stato Gionata, su ...

(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 18 Gennaio 2019)
Commento su Eb 4,3
«Infatti noi, che abbiamo creduto, entriamo in quel riposo»
Eb 4,3

Come vivere questa Parola?
Ma cos'è il riposo di Dio? Che significa entrare in esso? L'autore della lettera agli Ebrei usa questa espressione ricalcando le parole del salmo 94, dove riposo è sinonimo di te ...

(continua)

Monastero Domenicano Matris Domini     (Omelia del 11 Ottobre 2015)
Commento su Eb 4,12-13
Collocazione del brano
Nei capitoli terzo e quarto il nostro autore parla di un riposo promesso a quanti sono stati chiamati da Dio. Il riferimento è al salmo 95 e al riposo che Dio fece al termine della creazione. Il riposo è dunque la ricompensa a quanti sono stati fedel ...

(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 19 Gennaio 2019)
Commento su Eb 4, 12
«Fratelli, la parola di Dio è viva, efficace e più tagliente di ogni spada a doppio taglio; essa penetra fino al punto di divisione dell'anima e dello spirito, fino alle giunture e alle midolla, e discerne i sentimenti e i pensieri del cuore»
Eb 4, 12

Come vivere questa Parola?
(continua)

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 18 Ottobre 2015)
Commento su Eb. 4, 16
«Accostiamoci dunque con piena fiducia al trono della grazia per ricevere misericordia e trovare grazia, così da essere aiutati al momento opportuno."
Eb. 4, 16

Come vivere questa Parola?
Domenica scorsa la liturgia ci presentava Gesù e la sua perentoria affermazione: "So ...

(continua)

Monastero Domenicano Matris Domini     (Omelia del 25 Marzo 2016)
Commento su Eb 4,14-16; 5,7-9
Collocazione del brano
La lettera agli Ebrei era dedicata in particolare ai cristiani provenienti dall'ebraismo i quali rimpiangevano le grandi cerimonie del tempio di Gerusalemme. L'autore spiega loro in vari modi che il sacerdozio e i sacrifici del tempio sono stati ormai sostituiti d ...

(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 19 Gennaio 2013)
Commento su Ebrei 4,15
Non abbiamo un Sommo Sacerdote che non sappia prendere parte alle nostre debolezze: egli stesso è stato messo alla prova in ogni cosa come noi, escluso il peccato Eb 4,15
Come vivere questa Parola?
La grandezza della realtà umana è pur sempre segnata dal limite cre ...

(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 18 Gennaio 2013)
Commento su Ebrei 4,2
Anche noi come quelli, abbiamo ricevuto il vangelo: ma a loro la parola udita non giovò affatto, perché non sono rimasti uniti a quelli che avevano ascoltato con fede Eb 4,2
Come vivere questa Parola?
Il testo rievoca l'episodio della reazione negativa degli ebrei, ...

(continua)
dom Luigi Gioia     (Omelia del 30 Marzo 2018)
L'ombra ingombrante
Le prime battute del racconto della passione di Gesù del vangelo di Giovanni possono essere accostate a due altre scene decisive della storia della salvezza, la prima nel libro della Genesi, nella quale Dio conversa con Adamo ed Eva e la seconda in Esodo, dove Mosè incontra il Signore in un roveto a ...
(continua)
don Giorgio Zevini     (Omelia del 18 Ottobre 2015)
Video commento a Mc 10, 35-45

...
(continua)

CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 18 Ottobre 2015)
Commento su Is 53,10-11; Sal 32; Eb 4,14-16; Mc 10,35-45
Le letture della odierna liturgia ci parlano di servizio. Di un servizio, a cui si arriva dopo aver ribaltato le nostre convinzioni e certezze umane, dopo aver intrapreso la strada del cambiamento: quella del servo sofferente di YHWH.
Quanto abbiamo letto mette in opposizione le aspettative e i ...

(continua)
CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 21 Ottobre 2018)
Commento su Is 53,10-11; Sal 32; Eb 4,14-16; Mc 10,35-45
Questa domenica si celebra la giornata missionaria mondiale e nel brano di Vangelo troviamo Gesù che ribadisce ai suoi discepoli che lo scopo principale della sua missione è mettersi al servizio alla causa dei più deboli, che sono i primi destinatari del Regno. Essere Chiesa è camminare a fianco del ...
(continua)
CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 11 Ottobre 2015)
Commento su Sap 7,7-11; Eb 4,12-13; Marco 10,17-30
SAPIENZA 7,7-11 Nel capitolo 7 del libro della Sapienza, troviamo Salomone che parlando in prima persona si propone come modello di vita. Tramite il dono della Sapienza, ottenuta chiedendola a chi ne è la fonte, cioè Dio, la condizione umana di Salomone si è accostata a qualsiasi altro uomo. ...
(continua)
don Giorgio Zevini     (Omelia del 11 Ottobre 2015)
Video commento Mc 10, 17-30

...
(continua)

CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 14 Ottobre 2018)
Commento su Sap 7,7-11; Sal 89; Eb 4,12-13; Mc 10,17-30
La Sapienza è veramente la protagonista delle letture di questa domenica e forse solo la Sapienza dono dello Spirito ci permette di collegarle e di capire quanto sia importante cercarla sempre nella nostra vita.
Già ma cos'è la Sapienza?
Spesso la definiamo come conoscenza, il sapere, il ...

(continua)