Omelie riferite al libro: Lettera agli Ebrei, capitolo 13

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 06 Febbraio 2015)
Commento su Eb 13,1-8
«Fratelli, l'amore fraterno resti saldo. Non dimenticate l'ospitalità... Ricordatevi dei carcerati e di quelli che sono maltrattati... Il matrimonio sia rispettato da tutti e il letto nuziale sia senza macchia... La vostra condotta sia senza malizia; accontentatevi di quello che avete perché Dio ...
(continua)
don Raffaello Ciccone     (Omelia del 20 Ottobre 2013)
Commento su Isaia 60, 11-21; Prima Pietro 2, 4-10; Ebrei. 13, 15-17. 20-21; Luca 6, 43-48
Introduzione
Nel mondo ebraico la presenza divina aveva un particolare riferimento al tempio, chiamato perciò spesso "casa di Dio". Dopo Gesù però la presenza di Dio non è più, fondamentalmente, in un edificio.
E' la comunità cristiana il nuovo tempio (2 Cor 5,16-17: "Noi siamo infa ...

(continua)