Omelie riferite al libro: Cantico dei Cantici, capitolo 2

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 21 Dicembre 2013)
Commento su Cantico dei Cantici 2,8-13
Una voce! L'amato mio! Eccolo, viene saltando per i monti, balzando per le colline. L'amato mio somiglia a una gazzella o ad un cerbiatto. Eccolo, egli sta dietro il nostro muro; guarda dalla finestra, spia dalle inferriate. Ora l'amato mio prende a dirmi: «Àlzati, amica mia, mia bella, e vi ...
(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 21 Dicembre 2010)

Dalla Parola del giorno Ora l'amato mio prende a dirmi: «Alzati, amica mia, mia bella, e vieni, presto! Perché, ecco, l'inverno è passato. Come vivere questa Parola? È bello e molto consolante che il Cantico dei Cantici: uno stupendo carme dell'amore umano, sia stato ricono ...
(continua)