Omelie riferite al libro: Atti degli Apostoli, capitolo 4

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 09 Aprile 2013)
Commento su Atti 4,32
La moltitudine di coloro che erano diventati credenti aveva un cuore solo e un'anima sola At 4, 32
Come vivere questa Parola?
Con poche ma essenziali pennellate, Luca ci offre quest'oggi un ritratto ideale della Chiesa delle origini, sintetizzato in quel "un cuor sol ...

(continua)
don Raffaello Ciccone     (Omelia del 07 Aprile 2013)
Commento su Atti degli Apostoli. 4, 8-24a; Colossesi 2, 8-15; Giovanni. 20, 19-31
Atti degli Apostoli. 4, 8-24a
La Comunità cristiana si sta organizzando. Continua a frequentare il tempio secondo le abitudini del gruppo dei discepoli di Gesù, che già con Gesù, nei giorni precedenti la sua morte e la resurrezione, va regolarmente. Così gli apostoli non hanno motivo di ...

(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 06 Aprile 2018)
Commento su At 4, 12
?In nessun altro c'è salvezza; non vi è infatti, sotto il cielo, altro nome dato agli uomini, nel quale è stabilito che noi siamo salvati.?
At 4, 12

Come vivere questa Parola?
Siamo al terzo discorso ufficiale di Pietro. Dopo i fatti della porta bella con il secondo grand ...

(continua)

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 05 Aprile 2013)
Commento su Atti 4,11
"Questo Gesù è la pietra che, scartata da voi costruttori, è diventata pietra d'angolo. In nessun altro c'è salvezza. Atti 4,11
Come vivere questa Parola?
Queste parole sono proclamate da Pietro quando, fatti prigionieri dai capi dei popolo vengono interrogati in ordi ...

(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 07 Aprile 2018)
Commento su At 4, 20
?Se sia giusto dinanzi a Dio obbedire a voi invece che a Dio, giudicatelo voi. Noi non possiamo tacere quello che abbiamo visto e ascoltato.?
At 4, 20

Come vivere questa Parola?
Giustizia, obbedienza sono i temi con cui Pietro conclude il suo discorso in risposta all'int ...

(continua)

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 06 Aprile 2013)
Commento su Atti 4,20-21
"Li richiamarono e ordinarono loro di non parlare in alcun modo né d'insegnare nel nome di Gesù. Ma Pietro e Giovanni replicarono: "Se sia giusto dinanzi a Dio obbedire a voi invece che a Dio, giudicatelo voi. Noi non possiamo tacere quello che abbiamo visto e udito." Atti 4, 20-21

(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 28 Aprile 2014)
Commento su At 4, 31
"Quand'ebbero terminato la preghiera, il luogo in cui erano radunati tremò e tutti furono colmati di Spirito Santo e proclamavano la parola di Dio con franchezza".
At 4, 31
Come vivere questa Parola?
Negli Atti degli Apostoli, Luca ci racconta la storia dello Spirito ...

(continua)
don Alessandro Farano     (Omelia del 08 Aprile 2018)
Video commento - II Domenica di Pasqua - Anno B
Un ulteriore commento alla Parola di Dio domenicale: http://annunciatedaitetti.blogspot.it

...
(continua)

don Giorgio Zevini     (Omelia del 12 Aprile 2015)
Video commento a Gv 20, 19-31

...
(continua)

CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 08 Aprile 2018)
Commento su At 4,32-35; Sal 117; 1Gv 5,1-6; Gv 20,19-31
Potremmo definire questa 2a domenica come ?Il problema della fede?, oppure ?la trasmissione della fede?, e andrebbero bene tutti e due.
Se si parlassi del se dubbioso di Tommaso, l'uomo di oggi, che di fronte alla notizia della risurrezione di N.S.G.C., esclama il famoso ?se non vedo nelle s ...

(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 30 Aprile 2019)
Commento su At 4,32-33
?La moltitudine di coloro che erano venuti alla fede aveva un cuore solo e un'anima sola e nessuno diceva sua proprietà quello che gli apparteneva, ma ogni cosa era fra loro comune. Con grande forza gli apostoli rendevano testimonianza della risurrezione del Signore Gesù e tutti essi godevano di ...
(continua)
don Alessandro Farano     (Omelia del 22 Aprile 2018)
Video commento - IV Domenica di Pasqua - Anno B

...
(continua)

don Giorgio Zevini     (Omelia del 26 Aprile 2015)
Video commento a Gv 10, 11-18

...
(continua)

CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 22 Aprile 2018)
Commento su At 4,8-12; Sal 117; 1Gv 3,1-2; Gv 10,11-18
Oggi è la domenica in cui, noi cattolici, celebriamo la Giornata Mondiale di preghiera per le Vocazioni, di tutte le Vocazioni: quelle religiose e non, come quelle matrimoniali, sociali etc. Ma è anche la domenica del buon pastore, anzi, per essere per essere più fedeli alla lettera ? del bel pastor ...
(continua)
CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 26 Aprile 2015)
Commento su At 4,8-12;1Gv 3,1-2; Gv 10,11-18
La liturgia di domenica scorsa ci spronava a credere veramente nella risurrezione di Cristo salvatore.
Cristo è tornato tra noi ma in una dimensione diversa da quella umana, resterà per sempre con noi, ci sarà vicino ogni giorno nel nostro quotidiano e ci sosterrà con la sua amicizia e la sua g ...

(continua)
don Raffaello Ciccone     (Omelia del 25 Maggio 2014)
Commento su At 4,8-14;1Cor 2,12-16;Gv 14,25-29
Atti degli Apostoli. 4, 8-14
Il testo di oggi, ripreso molte volte nelle liturgie settimanali del tempo pasquale, fa riferimento ad un segno particolare che è avvenuto a Gerusalemme alla porta "bella" del tempio. Un uomo, zoppo fin dalla nascita, trasportato ogni giorno presso il tempio ...

(continua)