Omelie riferite al libro: Seconda lettera ai Tessalonicesi, capitolo 3

Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 13 Novembre 2016)
Commento su 2Ts 3,7-12
«Fratelli, sapete in che modo dovete prenderci a modello: noi infatti non siamo rimasti oziosi in mezzo a voi, né abbiamo mangiato gratuitamente il pane di alcuno, ma abbiamo lavorato duramente, notte e giorno, per non essere di peso ad alcuno di voi. Non che non ne avessimo diritto, ma per darci ...
(continua)
Monastero Domenicano Matris Domini     (Omelia del 17 Novembre 2013)
Commento su Seconda Tessalonicesi 3,7-12
Collocazione del brano
La seconda lettera ai Tessalonicesi sembrava terminata con l'esortazione dell'Apostolo a perseverare sicuri dell'aiuto di Dio (2Ts 3,5) nel brano che abbiamo letto domenica scorsa, mentre invece troviamo qualcos'altro. Ci sono alcuni fratelli che con la scusa dell ...

(continua)
CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 13 Novembre 2016)
Commento su Ml 3,19-20; Sal 97; 2Ts 3,7-12; Lc 21,5-19
Alla fine di ogni anno liturgico ci viene proposto il discorso sulle realtà ultime, mediante il linguaggio apocalittico escatologico. Tra la fine del secolo scorso e l'inizio del nuovo secolo, non si fa altro che parlare e scrivere della fine del mondo, che sarà dovuta da questa o da quella catastro ...
(continua)
don Giorgio Zevini     (Omelia del 13 Novembre 2016)
Video Commento a Lc 21,5-19

...
(continua)