Omelie riferite al libro: Prima lettera ai Corinzi, capitolo 1

Monastero Domenicano Matris Domini     (Omelia del 19 Gennaio 2014)
Commento su Prima Corinzi 1,1-3
Collocazione del brano
Per tutto il Tempo Ordinario che ci separa dalla Quaresima leggeremo la Prima lettera ai Corinti di san Paolo apostolo. Secondo quanto narrato negli Atti degli Apostoli, Paolo era arrivato a Corinto dopo il fallimento della sua predicazione ad Atene (Atti 17,22-34 ...

(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 23 Gennaio 2011)
Commenti su 1a Lettera ai Corinzi 1,10
Non vi siano divisioni tra voi, ma siate in perfetta unione di pensiero e di sentire. 1Cor 1,10
Come vivere questa Parola?
Paolo scrive ai cristiani di Corinto dove egli stesso aveva fondato la chiesa: una chiesa vivace, ma dove presto serpeggiò la divisione. C'era c ...

(continua)
Casa di Preghiera San Biagio FMA     (Omelia del 26 Gennaio 2014)
Commento su Prima Corinzi 1, 10
"Vi esorto pertanto, fratelli, per il nome del Signore nostro Gesù Cristo, a essere tutti unanimi nel parlare, perché non vi siano divisioni tra voi, ma siate in perfetta unione di pensiero e di sentire." 1Cor 1, 10
Come vivere questa Parola?
Chi incontrava Gesù avev ...

(continua)
Monastero Domenicano Matris Domini     (Omelia del 26 Gennaio 2014)
Commento su Prima Corinti 1, 10-13.17
Collocazione del brano
Dopo l'indirizzo della lettera (1,1-3) che abbiamo letto domenica scorsa, vi sono alcuni versetti (4-9) in cui Paolo ringrazia Dio per quanto ha operato nei credenti di Corinto, soprattutto per la loro fede salda e per i diversi carismi di cui erano stati arricchi ...

(continua)
Monastero Domenicano Matris Domini     (Omelia del 08 Marzo 2015)
Commento su 1Cor 1,22-25
Collocazione del brano
Questo brano di Paolo segue i suoi rimproveri verso la comunità di Corinto che si era divisa in fazioni e il brano che contrappone la sapienza del mondo e la sapienza di Dio. La sapienza di Dio davanti al mondo sembra stoltezza perché il modo con cui ha scelto di s ...

(continua)
Monastero Domenicano Matris Domini     (Omelia del 29 Gennaio 2017)
Commento su 1Cor 1,26-31
Collocazione del brano
Domenica scorsa abbiamo visto Paolo disapprovare i Corinti poiché si erano suddivisi in gruppi in base ai predicatori da loro preferiti. Seguono i vv. 18-25 in cui Paolo approfondisce il senso della croce, che da un punto di vista puramente umano è solo follia. Ma l'apos ...

(continua)
Giovani Missioitalia     (Omelia del 30 Gennaio 2011)
4 Domenica del T.O. (Anno A)
Durante il periodo di riposo in Italia, mi sono trovato a leggere il libro di Enzo Bianchi: Le vie della felicità, un semplice commento alle beatitudini. È un libro che consiglio di leggere per saper accogliere in noi la bellezza delle beatitudini come guida della nostra vita quotidiana. La ...
(continua)
Monastero Domenicano Matris Domini     (Omelia del 30 Novembre 2008)
Commento su 1a Corinti 1,3-9 e Marco 13,33-37
Lectio
Seconda lettura: 1a Lettera ai Corinti 1,3-9 Il brano della lettera di Paolo scelto per questa domenica fa parte dell'apertura della prima lettera ai Corinti, che contiene l'indirizzo e la formula di saluto. Quest'ultima è notevolmente ampliata. Paolo afferma di ess ...

(continua)
Giovani Missioitalia     (Omelia del 27 Novembre 2011)
Vivere la vita
"La testimonianza di Cristo si è infatti stabilita tra voi così saldamente che nessun DONO di GRAZIA più vi manca" (1Cor 1,6-7). La Parola ci regala la possibilità di cominciare l'Avvento con questa consapevolezza: la Presenza di Dio è già in mezzo a noi e ricolma di Bene la storia del ...
(continua)
don Raffaello Ciccone     (Omelia del 23 Ottobre 2011)
Commento su Atti 10, 34-48a;Prima Corinzi 1, 17b-24; Luca 24, 44-49a
Lettura degli Atti degli Apostoli 10, 34-48a
Gli Atti degli Apostoli ci ricordano la conversione di Cornelio, un centurione che coltiva profondo rispetto per la religione d'Israele, a somiglianza dell'altro centurione di Cafarnao, ricordato da Luca (Lc7,1-10). Pregare, elargire elemosine ...

(continua)
don Raffaello Ciccone     (Omelia del 26 Ottobre 2014)
Commento su At 10,34-48a; 1Cor 1,17b-24; Lc 24,44-49a
Atti 10,34-48
Stiamo leggendo, negli Atti degli Apostoli, il quinto intervento su otto, pronunciato da Pietro a Cesarea in casa di Cornelio, un centurione che coltiva profondo rispetto per la religione d'Israele, a somiglianza dell'altro centurione di Cafarnao, ricordato da Luca (Lc7,1-1 ...

(continua)
dom Luigi Gioia     (Omelia del 15 Gennaio 2017)
Un riposo per la colomba
Il testo dell'omelia si trova in Luigi Gioia, "Mi guida la tua mano. Omelie sui vangeli domenicali. Anno A", ed. Dehoniane. Clicca qui(continua)
don Giorgio Zevini     (Omelia del 15 Gennaio 2017)
Video Commento a Gv 1, 29 - 34

...
(continua)

CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 15 Gennaio 2017)
Commento su Is 49,3.5-6; Salmo 39; 1Cor 1,1-3; Gv 1,29-34
Con questa domenica la liturgia ritorna al "tempo ordinario", cioè il tempo in cui siamo chiamati a fare esperienza della presenza del Signore nella nostra vita di tutti i giorni e calare la sua Parola nel nostro agire quotidiano. Essa ci ripropone ancora una riflessione sulla figura di Giovanni Bat ...
(continua)
CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 27 Novembre 2011)
Commento su Isaia 63, 16-17; Salmo 79, 2ac-3b, 15-16;18-19;Prima Corinzi 1,3-9; Marco 13, 33-37
Oggi per la Chiesa è capodanno perché inizia il nuova anno liturgico in cui Cristo, morto e risorto per noi, ci offre ancora per un anno la salvezza. Durante questo anno di grazia ripercorreremo le tappe della salvezza, i misteri della vita del Cristo, della Vergine e dei santi. Per tutti i cristian ...
(continua)
CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 00 0000)
Commento su Is 63,16-17.19; 64,2-7; 1Cor 1,3-9; Mc 13,33-37
Il tema di questa prima domenica di Avvento (e dell'anno liturgico) è la vigilanza. Le letture che proclameremo ci chiedono di restare svegli. Isaia riconosce le colpe del suo popolo di fronte al Signore che pure ha colmato di benefici. Esso vive un vita disordinata, senza timor Dei e senza vigilar ...
(continua)
mons. Vincenzo Paglia     (Omelia del 26 Gennaio 2014)
Commento su Isaia 8,23-9,3; Salmo 26; Prima Corinzi 1,10-13.17; Matteo 4,12-23
Introduzione
L'evangelista Matteo, riprendendo un'immagine del libro di Isaia, ci dice quello che è Gesù per noi: la luce. Nella nostra vita, vediamo spesso tenebre, resistenze, difficoltà, compiti non risolti che si accumulano davanti a noi come un'enorme montagna, problemi con i figli ...

(continua)
don Giorgio Zevini     (Omelia del 22 Gennaio 2017)
Video Commento a Mt 4,12-23

...
(continua)

CPM-ITALIA Centri di Preparazione al Matrimonio (coppie - famiglie)     (Omelia del 22 Gennaio 2017)
Commento su Is 8,23-9,3; Sal 26; 1Cor 1,10-13.17; Mt 4,12-23
Anche questa domenica, come la scorsa settimana, ritornano i temi della luce e della figura del Battista, che abbiamo ascoltato nel tempo di Natale.
Nella prima lettura troviamo l'annuncio del cambiamento. Il testo di Isaia (che è ripreso dal vangelo) contrappone una condizione di schiavitù (il ...

(continua)
dom Luigi Gioia     (Omelia del 22 Gennaio 2017)
Un immenso spazio di libertà e di pace
Il testo dell'omelia si trova in Luigi Gioia, "Mi guida la tua mano. Omelie sui vangeli domenicali. Anno A", ed. Dehoniane. Clicca qui(continua)
don Giorgio Zevini     (Omelia del 29 Gennaio 2017)
Video Commento a Mt 5, 1-12

...
(continua)

don Giorgio Zevini     (Omelia del 29 Gennaio 2017)
Video Commento a Mt 5, 13-16

...
(continua)

don Giorgio Zevini     (Omelia del 29 Gennaio 2017)
Video Commento a Mt 5, 17 - 37

...
(continua)

don Giorgio Zevini     (Omelia del 29 Gennaio 2017)
Video Commento a Mt 6, 24 - 34

...
(continua)

dom Luigi Gioia     (Omelia del 29 Gennaio 2017)
Una gioia che nessuno può toglierci
Il testo dell'omelia si trova in Luigi Gioia, "Mi guida la tua mano. Omelie sui vangeli domenicali. Anno A", ed. Dehoniane. Clicca qui(continua)