B I B B I A .net   > Bibbia CEI 2008 > Bibbia CEI 1974 > La Bibbia TILC

Antico Gen Es Lv Nm Dt - Gios Gdc Rut 1Sam 2Sam 1Re 2Re 1Cr 2Cr Esd Nee Tob Gdt Est 1Mac 2Mac
Testam. Gb Sal Prv Qo Cant Sap Sir - Is Ger Lam Bar Ez Dan Os Gioe Am Abd Gion Mich Naum Abac Sof Agg Zacc Mal

NuovoT. Mt Mc Lc Gv - At - Rom 1Cor 2Cor Gal Ef Fil Col 1Ts 2Ts 1Tm 2Tm Tit Flm Ebr - Giac 1Pt 2Pt 1Gv 2Gv 3Gv Gd - Ap

(Versione sperimentale)
Ricerca per citazione:
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     

Ricerca per parola:
cerca all'interno di
CEI 2008:   CEI 74:   TILC:    Mostra N.Versetto:     
 
Salmi
  > Libro: Salmi, Cap.: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150  

(Testo CEI74)

116
Ringraziamento

1Alleluia.

Amo il Signore perché ascolta
il grido della mia preghiera.
2Verso di me ha teso l'orecchio
nel giorno in cui lo invocavo.

3Mi stringevano funi di morte,
ero preso nei lacci degli inferi.
Mi opprimevano tristezza e angoscia
4e ho invocato il nome del Signore:
«Ti prego, Signore, salvami».
5Buono e giusto è il Signore,
il nostro Dio è misericordioso.
6Il Signore protegge gli umili:
ero misero ed egli mi ha salvato.

7Ritorna, anima mia, alla tua pace,
poiché il Signore ti ha beneficato;
8egli mi ha sottratto dalla morte,
ha liberato i miei occhi dalle lacrime,
ha preservato i miei piedi dalla caduta.
9Camminerò alla presenza del Signore
sulla terra dei viventi.

10Alleluia.

Ho creduto anche quando dicevo:
«Sono troppo infelice».
11Ho detto con sgomento:
«Ogni uomo è inganno».

12Che cosa renderò al Signore
per quanto mi ha dato?
13Alzerò il calice della salvezza
e invocherò il nome del Signore.

14Adempirò i miei voti al Signore,
davanti a tutto il suo popolo.
15Preziosa agli occhi del Signore
è la morte dei suoi fedeli.

16Sì, io sono il tuo servo, Signore,
io sono tuo servo, figlio della tua ancella;
hai spezzato le mie catene.
17A te offrirò sacrifici di lode
e invocherò il nome del Signore.

18Adempirò i miei voti al Signore
e davanti a tutto il suo popolo,
19negli atri della casa del Signore,
in mezzo a te, Gerusalemme.

(Testo TILC)

116
(115) Ringraziamento dopo un pericolo mortale

1Amo il Signore, perché ascolta
il grido della mia preghiera.
2Egli mi presta attenzione:
lo invocherà tutta la vita.

3Già la morte mi teneva legato,
mi afferrava il mondo dei morti;
oppresso da angoscia e paura,
4ho gridato: 'Salvami, Signore!'.

5Buono e giusto è il Signore;
pieno di compassione il nostro Dio!
6Il Signore protegge i deboli:
era la fine ed egli mi ha salvato.

7E ora ritorni in me la sua pace:
il Signore è stato buono con me.
8Sì, ha liberato la mia vita dalla morte,
i miei occhi dal pianto, il mio piede dalla
caduta.
9E cammino alla presenza del Signore,
di nuovo, nel mondo dei vivi.

10Ho avuto fede, anche quando dicevo:
'Sono davvero infelice!'.
11Ero sconvolto e ripetevo:
'Non puoi fidarti di nessuno!'.
12Come ricambiare il Signore
per tutto il bene che mi ha fatto?
13Alzerò il calice per il Signore:
lo ringrazierà, perché mi ha salvato.
14Manterrò la mia promessa al Signore
in presenza di tutto il popolo.
15Dispiace molto al Signore
la morte dei suoi fedeli.
16Sì, sono tuo servo, Signore,
tuo servo da sempre.
Mi hai liberato dai legami della morte;
17offrirò un sacrificio per ringraziarti,
ti loderò davanti a tutti.

18Manterrò le mie promesse
in presenza di tutto il popolo,
nei cortili del tuo tempio, Signore,
in mezzo a te, Gerusalemme.

Alleluia, gloria al Signore.

(Testo CEI2008)

116
Lode a Dio per la salvezza ricevuta

1 Amo il Signore, perché ascolta
il grido della mia preghiera.

2 Verso di me ha teso l'orecchio
nel giorno in cui lo invocavo.

3 Mi stringevano funi di morte,
ero preso nei lacci degli inferi,
ero preso da tristezza e angoscia.

4 Allora ho invocato il nome del Signore:
»Ti prego, liberami, Signore».

5 Pietoso e giusto è il Signore,
il nostro Dio è misericordioso.

6 Il Signore protegge i piccoli:
ero misero ed egli mi ha salvato.

7 Ritorna, anima mia, al tuo riposo,
perché il Signore ti ha beneficato.

8 Sì, hai liberato la mia vita dalla morte,
i miei occhi dalle lacrime,
i miei piedi dalla caduta.

9 Io camminerò alla presenza del Signore
nella terra dei viventi.

10 (115,1) Ho creduto anche quando dicevo:
»Sono troppo infelice».

11 (115,2) Ho detto con sgomento:
»Ogni uomo è bugiardo».

12 (115,3) Che cosa renderò al Signore
per tutti i benefici che mi ha fatto?

13 (115,4) Alzerò il calice della salvezza
e invocherò il nome del Signore.

14 (115,5) Adempirò i miei voti al Signore,
davanti a tutto il suo popolo.

15 (115,6) Agli occhi del Signore è preziosa
la morte dei suoi fedeli.

16 (115,7) Ti prego, Signore, perché sono tuo servo;
io sono tuo servo, figlio della tua schiava:
tu hai spezzato le mie catene.

17 (115,8) A te offrirò un sacrificio di ringraziamento
e invocherò il nome del Signore.

18 (115,9) Adempirò i miei voti al Signore
davanti a tutto il suo popolo,

19 (115,10) negli atri della casa del Signore,
in mezzo a te, Gerusalemme.

Alleluia.



> Cerca omelie su questo capitolo

  > Libro: Salmi, Cap.: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150  
inizio pagina